SEGUICI SUI SOCIAL

Arti Marziali

SNAP: 3 ori, 3 argenti e 6 bronzi al Campionato Fight Net di Montecchio Emilia

SNAP: 3 ori, 3 argenti e 6 bronzi al Campionato Fight Net di Montecchio Emilia

Fine settimana impegnativo per gli atleti SNAP, che domenica 19 Marzo ha schierato i propri atleti nel Campionato Fight Net a Montecchio Emilia, guadagnando 3 Ori, 3 Argenti 6 Bronzo seguiti da Alessandro Zecchi e per il settore giovanile da Luca Taurino.

Un evento tanto atteso quanto competitivo che ha visto ampi spazi dedicati anche al Settore Giovanile dove SNAP ha schierato due atleti nella KickBoxing.

Come sempre non delude le aspettative Zerbini Michela, nelle MMA , -64 kg, combatte contro Elisa Saccani in un match combattuto che l’atleta ducale domina grazie ad una accurata lavoro dalla corta distanza.

Nel Grappling -58kg, la sua categoria, ha combattuto in semifinale contro Maddalena Rossi, ed in finale contro Alice Maniccia, in entrambi i casi l’atleta SNAP ha combattuto senza strafare, ma bloccando ogni tentativo dell’avversaria; si direbbe una strategia non spettacolare, ma vincente e infatti per Michela è arrivata la seconda medaglia d’oro.

Ha combattuto ancora nella divisione senza limite di peso, dove nella semifinale si è dovuta arrendere ad Giulia Decarli che imponendo la maggior stazza fisica fa terminare la corsa di Michela.
Chiude così la giornata con due ori ed un bronzo.

Alex Carovana, +93kg, tornava questa domenica alle competizioni, nel Grappling il primo match era contrapposto all’arcinio Ziskir Vadzim dela Combat Academy Pisa, lotta giocata in piedì alla ricerca della proiezione decisiva, quando l’avversario tenta il suo attacco, Carovana lo pesca in una cravatta al collo che non gli lascia scampo e ne decreta la vittoria.

In finale trova il Compagno di squadra, il giovane Andrea Concari, i due danno vita ad un derby senza remore dove Carovana fa valere la maggiore esperienza e conquista l’oro.

Categoria targata SNAP con un Oro e un argento.

Alex Sirbu,-60kg, giovane e determinato rappresenta una delle speranza per il futuro SNAP, combatte nelle MMA con determinazione senza mai arretrare , causa una tecnica ancora da affinare al termine dei tre Round l’arbitro non può premiare Sirbu.

Tenta di rifarsi nel Grappling, in semifinale da vita ad una lotta piena di capovolgimenti di fronti, tipica dei pesi leggeri, ma al termine del tempo regolamentare si ritrova sul gradino più basso del podio.
Per lui la soddisfazione che queste gare di preparazione gli valgono comunque un Argento ed un Bronzo.

Pietro Sandei,-70kg, anch’egli a lungo assente dalle competizioni combatte nelle MMA contro un avversario ostico, che l’atleta ducale cerca di spostare sul combattimento corpo a corpo; al termine dei tre Round i giudici però decretano la vittoria all’avversario.

Sandei lotta ancora nel Grappling, in semifinale nonostante il cuore è ancora lontano dal suo miglior stato di forma e non riesce ad imporsi.
Può comunque vantare un ragguardevole bottino giornaliero di un Argento ed un Bronzo.
Per il settore giovanile SNAP ha schierato i due giovanissimi Vincenzo Sodano, 10 anni e Reverberi Sofia, 8 anni, entrambi impegnati nella KickBoxing stile K1.

Dopo una serie di combattimenti contraddistinti da scambi rapidi e decisi , sempre nel rispetto dell’avversario e delle regole, i due atleti SNAP conquistano le due medaglie di Bronzo che mancano al medagliere della società ducale che incornicia la sua giornata di gara con un risultato che rispecchia la qualità del lavoro svolto durante gli allenamenti.

Leggi i commenti o commenta tu stesso



 


Pubblicità
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità

ALTRO IN Arti Marziali