SEGUICI SUI SOCIAL

Calcio Serie Minori e Dilettanti

Focus Eccellenza: il Colorno vince a Luzzara lo scontro salvezza. Pari per Salso e Fidentina

Focus Eccellenza: il Colorno vince a Luzzara lo scontro salvezza. Pari per Salso e Fidentina

(Fulvio Delnevo e Lorenzo Fava) – Terzo successo consecutivo per il Colorno nella ventinovesima giornata; pareggiano Fidentina e Salsomaggiore. Ora Salsomaggiore (34), Colorno (32), Fidentina (31) si contenderanno nelle ultime 5 giornate l’unico posto utile per la salvezza diretta.

Fidentina – Nibbiano & Valtidone 1-1 42′ Kraja (N), 70′ Ierardi (F)
Il Nibbiano si presenta in campo senza Volpe e con Piccolo in panchina. La Fidentina, decimata dalle squalifiche, ripresenta Ierardi al centro dell’attacco. Parte bene la Fidentina, con una punizione di Ferretti alta di poco. Ma risponde Kraja al 5′ con una buona conclusione bloccata da Ghiretti. Subito dopo il Nibbiano spinge con decisione e la Fidentina arretra il raggio d’azione. Al 17′ un errore della difesa granata mette in condizioni Cremona di battere a rete. Ma il tiro dell’attaccante ospite si perde fuori di poco. La Fidentina stenta molto a centrocampo, dove Nchama arriva regolarmente prima su ogni pallone. Al 30′ il direttore di gara non sanziona un fallo grave su Ierardi. L’ex Ramundo e l’esperto Colicchio controllano con efficacia gli attacchi granata. Prima del riposo gli ospiti trovano il gol del vantaggio. E’ il 42′, quando Kraja si fa trovare a due passi da Ghiretti, smarcato dietro la linea difensiva granata. Tutti attendono la segnalazione del fuorigioco che però non arriva. Quasi incredulo Kraja butta dentro. Ad inizio ripresa si vede più Nibbiano che Fidentina. Al 5′ Kraja tira fuori di poco. Gli ospiti fanno un efficace possesso palla che i padroni di casa non riescono ad interrompere. Verso il 20′ il Nibbiano cala nettamente a centrocampo e la Fidentina comincia a premere. Si arriva così al 25′, quando i locali pareggiano. Su uno spiovente in area, il direttore di gara giudica fallosa una trattenuta su Magro. Tira il rigore Ierardi, che spiazza Cabrini e appoggia in rete di piatto. Al 30′ l’attaccante ospite Cremona sfiora il gol di testa su corner. Il Nibbiano è ormai sulle gambe e la Fidentina dimostra di averne di più. Al 38′, un bel tiro di Ierardi da fuori area sfiora la traversa. Al 45′ Pasaro semina la difesa ospite, e solo un grande intervento di Cabrini nega il gol del 2 a 1 alla Fidentina. Dopo tre minuti di recupero, termina la gara. Pareggio giusto tra Fidentina e Nibbiano, giocato solo a sprazzi e nel finale dai padroni di casa. Oggi la Fidentina è apparsa molto contratta e imprecisa. Solo le riprese televisive potranno far chiarezza sulla regolarità della rete ospite. L’assistente dell’arbitro era comunque ben piazzato e non ha avuto esitazioni. Giusto è sembrato il rigore assegnato alla Fidentina. Migliore in campo Nchama del Nibbiano.

FIDENTINA: Ghiretti, Spagnoli, Scappi, Fontana, Magro, Piccinini, Provenzano, Romanini, Ierardi, Ferretti, Pasaro. A disposizione: Barusi, Rizzi, Comani, Toska, Treggiari, Maisanche, Tonofrei. All. Pietranera
NIBBIANO: Cabrini, De Matteo, Silva, Ramundo, Colicchio, Ruopolo, Boselli (37′ st Frigoli), Nchama, Cremona, Jakimovski, Kraja (27′ st Piccolo). A disposizione: Ballerini, Muratori, Fellegara, Mansour, Varesi. All. Perazzi
Arbitro: Aldi di Finale Emilia. Assistenti: Rinaldi di Modena e Mastria di Bologna.       Note – Ammoniti De Matteo, Provenzano, Ierardi

Luzzara – Colorno 0-1 8′ Mariniello
Anche questa volta decide la gara un gol di Mariniello ad inizio gara. All’8′ il bravo centrocampista ducale conquista un pallone, si avvicina all’area avversaria e lascia partire un tiro d’esterno imparabile per il portiere dei rossoblù. Si gioca su un fondo pessimo, dove il pallone rimbalza in modo irregolare. Subìto il gol, il Luzzara si e comincia a premere; Ouaden va molto vicino al pareggio. E’ di marca locale anche la ripresa, che vede protagonista l’attaccante ducale Sylla. Nonostante la partecipazione al Torneo di Viareggio, il giovane attaccante del Colorno si sacrifica e tiene alta la squadra nei momenti critici. Scaramuzza, subentrato a Galli nel finale, viene espulso dal direttore di gara. Terzo successo consecutivo per il Colorno, che scavalca la Fidentina e si porta a sole due lunghezze dalla salvezza diretta. Per la seconda domenica consecutiva, Mariniello ha segnato la rete che vale tre punti. Partita non bella, ma missione compiuta per il Colorno, ora staccato dii soli due punti dal Salso dodicesimo.

LUZZARA: Fantini, Meneghinello, Opoku, Rossi, Zendeli, Daolio, Zuelli (59′ Nese), Michelini, Ouaden, Nunziata (84′ Zappulla), Parmiggiani 59′ Giarruffo). A disposizione: Begnardi, Azzi, Curini, Vogli. All. Dall’Asta
COLORNO: Mambriani, Ottoni, Messineo D. (76′ Scaramuzza), Melegari, Caraffini, Bovi N., Bovi M., Mariniello, Sylla, Galli (76′ Messineo G.), Lungu. A disposizione: Spaggiari, Ortalli, Conti, Piro, Daolio. All. Bernardi
Arbitro: Negrelli di Finale Emilia. Assistenti: Crovetti e Slobodeniuc di Modena
Note – Ammoniti Parmiggiani, Caraffini, Mariniello, Michelini, Mambriani, Nese. Espulso al 92′ Scaramuzza (C) per proteste. Campo non in perfette condizioni

Bagnolese – Salsomaggiore 1-1 18′ Oliomarini (B), 93′ Faye (S)
Altro pareggio per il Salsomaggiore, il sedicesimo stagionale, questa volta in extremis. Sotto di un gol dal 18′ del primo tempo (rete firmata Oliomarini), i ragazzi di Simone Bertani raddrizzano il risultato al 93′ con il difensore centrale Faye. I termali hanno così raggiunto quota 34 in classifica e hanno rosicchiato un punto al Rolo (avanti di due lunghezze), che oggi ha visto finire la serie positiva che si era aperta il 4 dicembre. Il Salso però deve guardarsi le spalle: da sotto preme il Colorno e nelle ultime cinque giornate potrà accadere di tutto.

BAGNOLESE: Reggiani, Bucci, Macca, Bonacini, Oliomarini, Fraccaro, Bedogni (Lucchini 21′ s.t.), Barilli, Spadaccini (Tenaglia 35′ s.t.), Zampino, Carlini (Bulaj 1′ s.t.). A disposizione: Giovannini, Cilloni, Furloni, Munari. All.Siligardi

SALSOMAGGIORE: Bonafini, Campaore I., Frigeri (Di Mauro 18′ s.t.), C. Bonati, Pedretti, Faye, Morigoni, Taoussi (Granelli 32′ s.t.), Faelli (Barani 27′ s.t.), Rovelli, Carpi. A disposizione: Ralli, Campaore S., Bagatti, Scaccaglia. All.Bertani

Arbitro: Mensah di Modena. Assistenti: Di Noia di Modena e Grande di Bologna

(Nella copertina, il centrocampista del Colorno Luigi Mariniello: le sue due reti in altrettante partite valgono punti d’oro per i ducali)

Leggi i commenti o commenta tu stesso



 


Pubblicità
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità

ALTRO IN Calcio Serie Minori e Dilettanti