Piacevoli sorprese nella Pasqua del Noceto Nial Cycling Team

di
Ultimo aggiornamento: 18 aprile 2017

Una Pasqua da ricordare per il Noceto Nial Cycling Team e per il suo juniores Thomas Pesenti, che nella due giorni di gare (domenica e lunedì) ha raccolto una vittoria ed un terzo posto.

Per il sodalizio rossonero questo inizio di 2017 è semplicemente straordinario: dopo i successi di Manuel Facchini (19 marzo a Faenza, GF Giovani Davide Cassani) ed Eugenio Raschi (26 marzo a Cassanigo, Coppa Senio), il 16 aprile in terra bolognese è arrivato anche quello del ragazzo di Fontanellato nel “61° Gp Borgo Panigale”, gara di 101 km con 175 atleti al via.

Il percorso prevedeva tre passaggi sulla salita di San Lorenzo e dopo alcuni vani tentativi di fuga, la scrematura decisiva è avvenuta sull’ultimo gpm nel quale sono evasi in sei, bravi a collaborare ed arrivare sul traguardo con mezzo minuto di vantaggio dove Pesenti – classe ’99, secondo anno e al suo primo sigillo tra gli juniores – ha battuto allo sprint nell’ordine grossi calibri come gli azzurri Fabio Mazzucco (Borgo Molino Rinascita e ottavo alla Parigi-Roubaix di categoria sette giorni prima) e Filippo Zana (Autozai Contri Bianchi e dodicesimo alla Gand-Wevelgem il 26 marzo).

Il giorno successivo, lunedì di Pasquetta, ad Errano di Faenza (RA) nel “21° Gp Motor Company-Memorial F.lli Marini”, Pesenti e Zana si sono scambiati i piazzamenti finali al termine di una corsa di 104 km (90 partenti) caratterizzata da numerose fughe, una delle quali fortunata: il vicentino della Contri ha anticipato tutti chiudendo con 4” sul suo compagno Mattia Petrucci (campione italiano allievi l’anno scorso), 6” sul parmense ed sul resto del gruppo arrivato alla spicciolata.

Ad impreziosire fin qui la stagione del Noceto Nial Cycling Team – che in ogni gara ha sempre piazzato un suo ragazzo nella top ten – vanno ricordate anche la convocazione di Raschi allo stage della Nazionale (3-5 aprile) e la maglia di Campione Provinciale di Facchini conquistata il 9 aprile a Basilicanova grazie al quarto posto assoluto. Simone Carpanini


16/04/17 “61° Gp Borgo Panigale”

1^ Thomas Pesenti (Noceto Nial) km 101 in 2h27’32”-media 41,075

2^ Fabio Mazzucco (Borgo Molino Rinascita) st

3^ Filippo Zana (Autozai Contri Bianchi) st

4^ Andrea Pietrobon (Northwave Upper Cervical) st

5^ Giovanni Aleotti (Sancarlese Bicicult) st

6^ Gioele Polano (Sacilese Euro 90 P3) st

7^ Mattia Petrucci (Autozai Contri Bianchi) a 30”

8^ Simone Buda (Italia Nuova Massese) st

9^ Matteo Bolcato (Work Service Liotto) st

10^ Alberto Leoni (Libertas Scorzè) st

17/04/17 “21° Gp Motor Company-M.F.lli Marini”

1^ Filippo Zana (Autozai Contri Bianchi) km 103 in 2h40’22”-media 39,023

2^ Mattia Petrucci (Autozai Contri Bianchi) a 4”

3^ Thomas Pesenti (Noceto Nial) a 6”

4^ Mattia Massimo Consolaro (Fontanafredda) a 7”

5^ Omar El Gouzi (Ausonia Csi Pescantina) st

6^ Stefano Lira (Industrial Forniture Moro Trecieffe) st

7^ Giovanni Aleotti (Sancarlese Bicicult) st

8^ Mattia Saccon (Industrial Forn.Moro Trecieffe) a 31”

9^ Davide Pruni (Sancarlese Bicicult) a 40”

10^ Michael Antonelli (Team Alice BikeEliteService) st

 

 

(Fotogallery a cura di Isabella Colucci)

SportEmilia - Sport in Tv, Web, Mobile Lungoparma - Il Primo quotidiano online di Parma PRTV.IT - La prima webtv di Parma Parma.Mobi - Primo portale mobile di Parma VisitParma - Cò femma incò

Testata giornalistica registrata - Aut. Trib. di Parma n. 13 del 14/11/2007 - Direttore Responsabile: Francesco Lia
Editore: Edirinnova sc - TERMINI E CONDIZIONI PRIVACY - Provider: Euromaster - OVH