L’under 19 dei Panthers vince il derby con gli Hogs e accede alla post season

di
Ultimo aggiornamento: 9 novembre 2016

Una difesa semplicemente insuperabile, che ha concesso poco o nulla al temibile attacco wing-T degli Hogs ed un attacco che, nel primo tempo, ha messo al sicuro il risultato, le due chiavi che hanno segnato il successo dei nero-argento.

I Panthers sbloccano subito il risultato, con il primo TD in carriera per “Momo” Pooda, una corsa centrale di poche yard che capitalizza un drive in cui l’attacco nero-argento percorre tutto il campo ed arriva a pochissimi cm dall’end zone con un’ottima ricezione del WR Ampomah, autore di una prestazione convincente.
Nonostante l’infortunio di Alinovi, costretto ad abbandonare la partita per un brutto colpo al collo del piede, lattacco delle giovani Pantere va ancora a segno, grazie a una perfetta combinazione Rossi – Zatti, con il QB che pesca completamente libero il TE, per la segnatura che segna la fine del primo quarto.
La musica non cambia alla ripresa delle ostilità, con la difesa che ferma ogni velleità dell’attacco dei padroni di casa, riconsegnando la palla nelle mani di Davide Rossi, che pesca nuovamente uno scatenato Zatti, che riceve, resiste al ritorno di due difensori e porta lo score sul 20 a 0, che sarà poi il risultato finale della disfida.

Nel secondo tempo, infatti, mentre la difesa riesce sempre ad arginare i tentativi dei corridori reggiani, l’attacco si blocca, facendo riemergere pause ed errori a cui il coaching staff dovrà cercare di porre rimedio, sfruttando al meglio la seconda bye week prevista per la prossima settimana, prima del derby di ritorno, ultimo incontro di regular season, che si disputerà domenica 20 a Torrile.

“Credo che a questi ragazzi ed ai loro coach vadano riconosciuti i grandi meriti per come sta andando questa stagione. – dichiara il presidente Tira – Questa è una squadra giovanissima, con solo 4 o 5 diciannovenni, un team su cui si è partiti lavorando in prospettiva e che ha già raggiunto un risultato importante come i play-off, nonostante un gap fisico spesso rilevante rispetto agli avversari.
Ora è fondamentale non sedersi sugli allori e continuare a crescere, i margini per fare ancora meglio ci sono tutti, ma al momento davvero bravi a tutti.”

SportEmilia - Sport in Tv, Web, Mobile Lungoparma - Il Primo quotidiano online di Parma PRTV.IT - La prima webtv di Parma Parma.Mobi - Primo portale mobile di Parma VisitParma - Cò femma incò

Testata giornalistica registrata - Aut. Trib. di Parma n. 13 del 14/11/2007 - Direttore Responsabile: Francesco Lia
Editore: Edirinnova sc - TERMINI E CONDIZIONI PRIVACY - Provider: Euromaster - OVH