D’AVERSA: “Mancano autostima e sicurezza”. MUNARI: “Dobbiamo guardarci dentro”

di
Ultimo aggiornamento: 15 aprile 2017

Le dichiarazioni di mister Roberto D’Aversa e del centrocampista Gianni munari al termine della sconfitta di Bassano, la seconda consecutiva.

D’AVERSA: “E’ evidente che tutto quello che è successo in settimana ha influito nel dispendio delle energie nervose. Questa sconfitta non ci voleva per il morale, ma siamo i primi ad essere dispiaciuti perchè i ragazzi fanno tanti sacrifici e dispiace per i tanti tifosi al seguito. A fine gara per la prima volta sono andato anche io sotto la curva a salutarli e ringraziarli della presenza, in queste occasioni bisogna assumersi le responsabilità. I tifosi ci hanno chiesto di sudare la maglia. Ora sta a noi fare in modo di riportarli a sostenerci come hanno sempre fatto. Torniamo alla partita, non abbiamo saputo gestire anche in una partita di sofferenza le poche energie rimaste. Dopo due sconfitte non posso essere sereno e tranquillo, devo capire come risolvere il problema e far riacquistare autostima e sicurezza nei nostri mezzi per ritornare a vincere “.

MUNARI: “Abbiamo sbagliato partita sotto tutti i punti di vista. Vi assicuro che la volontà c’è, da parte di tutti, ma non possiamo essere questi, perché se giochiamo così, facciamo fatica contro chiunque. Ora dovremo guardarci dentro e fare un esame di coscienza; bisogna staccare e riprenderci alla grande, perché comunque abbiamo un obiettivo da raggiungere. Penso non ci sia stata l’intensità giusta, ma non è un problema fisico: credo sia più un problema di testa. Il Bassano è un’ottima squadra, ha avuto più intensità di noi, la sua classifica mi meraviglia. A fine parttia abbiamo parlato con i tifosi, hanno espresso il loro disappunto ma ci hanno detto di essere con noi. Sono preoccupato e qnche tanto, è una questione di motivazioni”.

(Vittorio Primiceri)

SportEmilia - Sport in Tv, Web, Mobile Lungoparma - Il Primo quotidiano online di Parma PRTV.IT - La prima webtv di Parma Parma.Mobi - Primo portale mobile di Parma VisitParma - Cò femma incò

Testata giornalistica registrata - Aut. Trib. di Parma n. 13 del 14/11/2007 - Direttore Responsabile: Francesco Lia
Editore: Edirinnova sc - TERMINI E CONDIZIONI PRIVACY - Provider: Euromaster - OVH