Connect with us

Rugby

Fine settimana di grandi soddisfazioni per la Rugby Parma

Fine settimana di grandi soddisfazioni per la Rugby Parma

Il successo di partecipazione e pubblico per il 9° trofeo Ortolina di minirugby (di cui potete vedere il video nella sezione Sport Parma Tv o su www.prtv.it), la qualificazione della Molino Grassi Rugby Parma U16 al campionato Elite e il 4° torneo internazionale Molino Grassi U14 hanno scandito lo scorso intensissimo fine settimana della società  gialloblù.

La Molino Grassi Rugby Parma under 16 accede al campionato Elite 2012/2013

Domenica 30 settembre si è giocata a Parma la partita di ritorno dello spareggio valido per accedere al campionato d’Elite, tra la Molino Grassi Rugby Parma e il Piacenza Rugby.

Entrambe le squadre entrano in campo molto concentrate e cariche; i nostri, che sfoggiano una nuova divisa interamente bianca, per chiudere definitivamente i conti e conquistare l’accesso al campionato d’Elite e il Piacenza per ribaltare il risultato finale e riscattare la precedente sconfitta.

Per tutto il primo tempo la partita alterna fasi d’attacco e di contrattacco delle due squadre dove la pressione della Molino Grassi Rugby Parma viene spesso vanificata da una scarsa disciplina tattica dei giocatori con conseguente serie di punizioni a nostro sfavore e da una scarsa determinazione degli stessi nel vincere i frequenti punti d’incontro. Al 15’, dopo una bella serie di azioni veloci, il Parma vanno in meta con De Rossi ma tre minuti dopo il Piacenza , con una fuga sull’ala sinistra del campo, mal contrastata dai nostri difensori, porta un uomo in meta. Le mancate trasformazioni delle mete portano il risultato sul 5 a 5. La partita ha una svolta al 20’ quando un avanti del Piacenza Rugby viene sanzionato con un cartellino giallo a seguito di un placcaggio alto. La conseguente pressione della Molino Grassi Rugby Parma porta a vincere una mischia nella metà campo avversaria con apertura all’ala dove, in sovrapposizione, Landi deposita la palla in meta e, successivamente, trasforma la stessa. Punteggio 12 a 5. Ancora una volta, nonostante l’inferiorità numerica, il Piacenza reagisce e, dopo un periodo di pressione, ottiene un calcio di punizione in posizione centrale che trasforma agevolmente. Questo fissa il risultato del primo tempo sul punteggio di 12 a 8 per i padroni di casa.

La messa a punto, operata nell’intervallo dall’allenatore Marchi, ottiene gli esiti voluti. Nel secondo tempo, infatti, il pacchetto degli avanti diventa determinante nel gioco della Molino Grassi Rugby Parma e la maggiore disciplina tattica porta ad una riduzione dei falli commessi. Il mutato atteggiamento porta il Parma a segnare già al 5’ la terza meta con Giampellegrini, grazie ad una costante pressione degli avanti. Landi non trasforma il susseguente calcio. Nonostante gli sforzi del Piacenza, culminati in una mancata trasformazione di un calcio a favore, e l’espulsione temporanea del nostro giocatore Gelati al 10’ del secondo tempo, i padroni di casa riescono a segnare altre due mete. La prima con una classica azione di sfondamento centrale di Colla e la seconda con Tombolato. Landi trasforma entrambe con sicurezza. La partita termina praticamente a questo punto col punteggio di 31 a 8, anche se gli ospiti, con orgoglio, giocano bene fino al termine pressando la nostra squadra in difesa.

Queste due vittorie, ottenute combattendo con determinazione contro la forte squadra del Piacenza Rugby, consentono alla Molino Grassi Rugby Parma di accedere al campionato d’Elite 2012-2013 under 16 e sono di buon auspicio per il prosieguo della stagione.

Un’ultima simpatica annotazione va riservata all’estremo Landi che si sta avviando a stabilire un singolare primato, di cui non conoscevamo l’esistenza, consistente nel centrare, almeno una volta per ogni incontro, i pali della porta durante i tentativi di trasformazione.

MAN OF THE MATCH: Davide Colla (pilone)

MOLINO GRASSI RUGBY PARMA: Landi (Briere), Giampellegrini (Cantarelli), Mezzadri, De Rossi, Capitani (Tombolato), Bolzoni, Del Piano (Costella), Bondioli, Virginio, Vignali, Twarosky (Bourzama), Pivetti, Colla, Gelati, Calcagno (C); a disposizione: Burani

MARCATORI:
1° T: 15’ mnt De Rossi, 18’ mnt Piacenza, 23’ mt Landi tr Landi, 27’ cp Piacenza
2° T: 4’ mnt Giampellegrini, 16’ mt Colla tr Landi, 23’ mt Tombolato tr Landi

4° TORNEO INTERNAZIONALE MOLINO GRASSI RUGBY PARMA UNDER 14

Sotto una pioggia battente che ha inzuppato abbondantemente sia i giocatori che il folto pubblico presente a bordo campo, si è disputata sabato pomeriggio la quarta edizione del Torneo Internazionale Molino Grassi Rugby Parma dedicato alla categoria under 14.

Le otto squadre partecipanti, suddivise in due gironi, si son date battaglia sui campi di rugby di via Lago Verde fino all’imbrunire e i francesi del Toulon sono usciti vincitori battendo in finale proprio la squadra di casa. In quest’ultimo incontro i gialloblu, guidati da Massimo Bottarelli, Riccardo Piovan e Damiano Dalmonech, non hanno dato il meglio di sé, diversamente da quanto successo durante le fasi eliminatorie in cui la compagine ducale ha avuto la meglio su Rugby Reggio e Amatori Milano ed ha pareggiato con il Pro Recco. Un buon risultato vista la qualità delle compagini presenti in campo.

Per sopperire all’assenza del Nizza che ha dato forfait all’ultimo minuto, è scesa in campo una formazione mista composta da giocatori della Molino Grassi Rugby Parma e del Pro Recco che, interpretando appieno il vero spirito sportivo del gioco del rugby, si sono mescolati senza alcuna esitazione e hanno giocato i loro incontri con grinta, seppur con le comprensibili difficoltà derivanti dall’inevitabile mancanza di quell’affiatamento e unità di squadra che soltanto l’allenamento insieme può creare. A tal proposito, la Rugby Parma desidera ringraziare il Pro Recco e i suoi atleti per la grande disponibilità dimostrata.

CLASSIFICA FINALE:
1° TOULON
2° RUGBY PARMA JR
3° RUGBY REGGIO
3° ASR MILANO
5° AMATORI PARMA
6° PRO RECCO
7° AMATORI MILANO
8° SEL. RUGBY PARMA JR – RECCO

A conclusione del torneo, prima del consueto terzo tempo a base di pastasciutta e prosciutto organizzato dai sempre disponibili ed attrezzatissimi genitori della Rugby Parma, si sono svolte le premiazioni e il premio come miglior giocatore del torneo è stato assegnato al numero 3 del Toulon, il francese Ange Provins.

La Rugby Parma e, in particolar modo, il suo coordinatore Riccardo Piovan ringraziano l’amico Marco Bortolami, capitano delle Zebre che, nonostante la pioggia, è rimasto a sostenere le squadre ed ha consegnato i premi ai vincitori.

4° TORNEO INTERNAZIONALE MOLINO GRASSI RUGBY PARMA UNDER 14

GIRONI

GIRONE 1:

RUGBY PARMA JUNIOR

AMATORI MILANO

PRO RECCO

RUGBY REGGIO

GIRONE 2:

TOULON

AMATORI PARMA

ASR MILANO

SELEZIONE RUGBY PARMA JR – RECCO

RISULTATI ELIMINATORIE

GIRONE 1:

AMATORI MILANO VS PRO RECCO

METE: 1/1

RISULTATO: 7/7

PUNTI: 2/2

RUGBY PARMA JR VS RUGBY REGGIO

METE: 1/1

RISULTATO: 7/5

PUNTI: 4/1

PRO RECCO VS RUGBY REGGIO

METE: 0/1

RISULTATO: 0/7

PUNTI: 1/4

RUGBY PARMA JR VS AMATORI MILANO

METE: 1/0

RISULTATO: 5/0

PUNTI: 4/1

AMATORI MILANO VS RUGBY REGGIO

METE: 0/1

RISULTATO: 0/7

PUNTI: 1/4

RUGBY PARMA JR VS RPO RECCO

METE: 0/0

RISULTATO: 0/0

PUNTI: 2/2

GIRONE 2:

AMATORI PARMA VS ASR MILANO

METE: 1/1

RISULTATO: 5/7

PUNTI: 1/4

TOULON VS SELEZIONE RUGBY PARMA JR – RECCO

METE: 6/0

RISULTATO: 40/0

PUNTI: 5/0

TOULON VS AMATORI PARMA

METE: 2/0

RISULTATO: 14/0

PUNTI: 4/0

SELEZIONE RUGBY PARMA JR – RECCO VS ASR MILANO

METE: 0/4

RISULTATO: 0/24

PUNTI: 0/5

ASR MILANO VS TOULON

METE: 0/2

RISULTATO: 0/10

PUNTI: 1/4

SELEZIONE RUGBY PARMA JR – RECCO VS AMATORI PARMA

METE: 0/4

RISULTATO: 0/24

PUNTI: 0/5

RISULTATI FINALI

FINALE 7°/8° POSTO:

SELEZIONE RUGBY PARMA JR – RECCO VS AMATORI MILANO

METE: 0/4

RISULTATO: 0/18

PUNTI: 0/5

FINALE 5°/6° POSTO:

PRO RECCO VS AMATORI PARMA

METE: 0/1

RISULTATO: 0/7

PUNTI: 1/4

FINALE 3°/4° POSTO:

RUGBY REGGIO VS ASR MILANO

METE: 1/1

RISULTATO: 7/7

PUNTI: 2/2

FINALE 1°/2° POSTO:

TOULON VS RUGBY PARMA JR

METE: 5/0

RISULTATO: 33/0

PUNTI: 5/0

CLASSIFICHE

CLASSIFICA GIRONE 1:

1° RUGBY PARMA JUNIOR

2° RUGBY REGGIO

3° PRO RECCO

4° AMATORI MILANO

CLASSIFICA GIRONE 2:

1° TOULON

2° ASR MILANO

3° AMATORI PARMA

4° SELEZIONE RUGBY PARMA JR – RECCO

CLASSIFICA FINALE:

1° TOULON

2° RUGBY PARMA JUNIOR

3° RUGBY REGGIO

3° ASR MILANO

5° AMATORI PARMA

6° PRO RECCO

7° AMATORI MILANO

8° SELEZIONE RUGBY PARMA JR – RECCO

SUCCESSO DEL 9° TORNEO RUGBY PARMA FC 1931

Si è svolto domenica 30 settembre sui campi di via Lago Verde il 9° Torneo Internazionale Rugby Parma Fc 1931 sponsorizzato Ortolina. Ed è stato un vero successo, sia sportivo che di pubblico.

La manifestazione ha coinvolto più di 1000 atleti in rappresentanza di 12 società: oltre, ovviamente, ai padroni di casa di Ortolina Rugby Parma, Amatori Milano, ASR Milano, Gispi Prato, CUS Torino, Pro Recco, Perugina e ancora Reggio, Amatori Parma, Colorno, Noceto e, non ultima, la francese Toulon i cui atleti sono stati ospitati dalle famiglie dei giovani gialloblu durante la permanenza a Parma.

Tantissimi i tifosi a bordo campo.

3 under 6, 12 under 8, 14 under 10, 13 under 12 si son “date battaglia” a suon di mete e placcaggi a partire dalle nove del mattino. Al pomeriggio le premiazioni con Ferrarini, Manici e Tebaldi delle Zebre, oltre all’assessore provinciale allo sport, Antonini, e ai vertici della Rugby Parma a premiare tutti i vincitori dalla categoria under 8 fino all’under 12. In under 6, com’è giusto che sia, tutti vincitori.

Non sono mancati i consueti stand gastronomici nonché quelli di ADMO e AIDO, amici di lunga data della società gialloblu.

A fine giornata, i successi sportivi, oltre ai complimenti sinceri delle società ospiti e delle autorità presenti hanno ripagato della fatica e dell’impegno profuso il comitato organizzativo e i tanti volontari a cui va il merito di aver reso possibile la realizzazione di un evento di tali proporzioni.

Va reso merito anche al tempo che ci ha dato una mano regalando durante tutta la giornata le condizioni ideali: né caldo né freddo, né troppo sole né pioggia. E dopo una lunga parentesi, alla fine di tutto, veramente tutto, la pioggia è giunta abbondante a lavare il pavè di via Lago Verde.

La Rugby Parma, il presidente Borri e tutti i consiglieri desiderano ringraziare di cuore tutte le persone che, a vario titolo e con vero spirito cooperativistico, hanno contribuito con il loro sostegno, impegno e sudore a fare di questo Torneo un evento eccezionale e desiderano sottolineare come proprio questo clima di amicizia, entusiasmo, impegno e collaborazione stia alla base del progetto avviato lo scorso anno con la costituzione della nuova cooperativa.

Un progetto, quello della “Rugby Parma dei giovani”, il cui fine è promuovere una cultura sportiva, coltivare i talenti, formare i ragazzi e prepararli all’alto livello, ovvero costruire le individualità con e per il collettivo.

Durante l’ultimo fine settimana sono stati tanti i passi compiuti in tale direzione: tra tornei (sabato 29 si è svolto anche il Torneo Internazionale Molino Grassi Rugby Parma under 14) e barrage under 16 (in chiusura del torneo di domenica), quattro finali disputate da compagini gialloblu, due chiuse al primo posto e due al secondo dimostrano come il lavoro tecnico svolto negli ultimi due anni dalla società sotto la guida e la supervisione di Jean Bidal stia incominciando a dare i suoi frutti.

Complimenti anche a tutti gli atleti che si sono impegnati sui campi con quella grinta e determinazione che ha permesso loro di collocarsi in ottime posizioni della classifica e in particolare all’under 10 di Garavaldi, Carpena, Ferrari e Soncini che si è guadagnata un ottimo secondo posto alle spalle della forte compagine del Gispi Prato e alla mitica under 12 di Marchi, Quagliotti e Benecchi che si è aggiudicata la coppa di vincitore alle spese, anche in questo caso, della società toscana.

Ma ora diamo spazio alle classifiche:

UNDER 6 (TUTTE PRIME CLASSIFICATE A PARI MERITO):
ORTOLINA RUGBY PARMA
– RUGBY REGGIO
– AMATORI MILANO

UNDER 8:
1° AMATORI MILANO
2° RUGBY COLORNO
3° CUS TORINO
4° AMATORI PARMA RUGBY
5° GISPI PRATO 1
6° ASR MILANO
ORTOLINA RUGBY PARMA
8° GISPI PRATO 2
9° RUGBY PERUGIA
10° RUGBY NOCETO
11° RUGBY REGGIO
12° PRO RECCO
MIGLIOR GIOCATORE:
MATTEO NASTRI – AMATORI MILANO
HANNO PREMIATO:
FILIPPO FERRARINI, ANDREA MANICI, TITO TEBALDI (ZEBRE)

UNDER 10:
1° GISPI PRATO
ORTOLINA RUGBY PARMA 1
3° ASR MILANO
4° RUGBY COLORNO 1
5° RUGBY PERUGIA
6° AMATORI PARMA RUGBY
7° CUS TORINO
8° RUGBY NOCETO
9° AMATORI MILANO
10° TOLONE
11° PRO RECCO
12° RUGBY REGGIO
13° ORTOLINA RUGBY PARMA 2
14° RUGBY COLORNO 2
MIGLIOR GIOCATORE:
PAOLO COCCHI – GISPI PRATO
HANNO PREMIATO:
ALBERTO BALESTRIERI (PRESIDENTE RUGBY PARMA YOUNG), GIANLUCA GUATELLI (PRESIDENTE RUGBY PARMA JUNIOR)

UNDER 12:
ORTOLINA RUGBY PARMA 1
2° GISPI PRATO
3° AMATORI PARMA 2
4° ASR MILANO
5° TOULON
6° RUGBY PERUGIA
7° CUS TORINO 1
8° AMATORI PARMA 1
9° AMATORI MILANO
10° CUS TORINO 2
11° RUGBY REGGIO
12° ORTOLINA RUGBY PARMA 2
13° PRO RECCO
14° RUGBY NOCETO
MIGLIOR GIOCATORE:
LORENZO VILLANIORTOLINA RUGBY PARMA
HANNO PREMIATO:
BERNARDO BORRI (PRESIDENTE RUGBY PARMA F.C. 1931), WALTER ANTONINI (ASSESSORE PROVINCIALE ALLO SPORT)

TROFEO ALESSANDRO ALESSANDRI (COPPA CENTRO TRAPIANTI EMILIA ROMAGNA) MIGLIOR SOCIETA’ DEL TORNEO: GISPI PRATO

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Rugby