Zere, Gajan Sento che l'obiettivo della prima vittoria è vicino

di
Ultimo aggiornamento: 8 gennaio 2013
Gajan_Zebre_Rugby_736035113

Questa mattina al termine degli allenamenti di reparto alla Cittadella del Rugby di Parma, il direttore tecnico della franchigia federale delle Zebre Rugby Christian Gajan ha incontrato la stampa per commentare l’ultima trasferta gallese e presentare il prossimo impegno ufficiale …

… che vedrà i bianconeri ospitare la formazione francese del Biarritz sabato 12 Gennaio 2013 allo Stadio XXV Aprile di Parma. Il fischio d’inizio della partita valida per il quinto turno della Pool 3 di Heineken Cup verrà dato dall’arbitro irlandese Fitzgibbon alle ore 14.35 e la gara sarà trasmessa in diretta da Sky Sport.


Venerdì in Galles contro gli Ospreys la vittoria è sfumata nel finale per un solo punto dopo aver condotto il match per un’ora: più rammarico o crescita nella fiducia dei propri mezzi?
“E’ la storia del bicchiere mezzo pieno: una bella gara conclusa come spesso è accaduto in questa stagione , senza ottenere una vittoria che ci poteva stare. Dobbiamo essere più esigenti verso noi stessi”.

Cos’è mancato in particolare al Liberty Stadium di Swansea per battere gli Ospreys? “Sono stati degli episodi che ci hanno tolto la soddisfazione di battere i campioni in carica della RaboDirect PRO12. Molti errori individuali sia con l’ovale che nella precisione dei calci: abbiamo gettato 5 punti che si potevano realizzare. Meglio la disciplina rispetto ai due derby col Treviso, ci è mancata un po’ di fortuna”.

I ragazzi come hanno cominciato la settimana di lavoro? Sono carichi consapevoli che l’obbiettivo della vittoria è sempre più vicino? Può essere sabato contro Biarritz? I ragazzi continuano con grande entusiasmo, si sente che l’obiettivo è vicino, si allenano con qualità. Biarritz è una formazione difficile da affrontare soprattutto quando hanno un obiettivo concreto da raggiungere in Europa. Dopo di noi ospiteranno gli Harlequins facilmente già qualificati matematicamente per primi del girone.

Chi dunque ha le motivazioni maggiori? I baschi per non uscire dalle coppe o le Zebre verso la loro prima vittoria, per di più davanti al pubblico di Parma? “Anche se non ci siamo ancora riusciti, noi vogliamo sempre vincere e venderemo cara la pelle per gli 80 minuti cercando anche noi la vittoria”.

Rispetto alla gara d’andata di Ottobre, come sono cambiati i baschi? “Il cambio di allenatore dopo la sconfitta con Connacht di metà Dicembre in Irlanda sarà decisiva? Sono settimi nel Top14 francese con 8 vittorie e 7 sconfitte e vengono da due vittorie consecutive contro Mont-de-Marsan ed Agen. Non è male considerando la difficoltà del campionato francese. Sono in piena corsa per centrare l’obiettivo dei playoff (sesto posto che porta al barrage NDR) lontano soltanto 5 punti. Sono sempre un’ottima squadra con giocatori d’alto livello. La base è assolutamente buona”.

Come vedi dunque le sorti della Pool 3 dell’Heineken Cup che, a due turni dal termine, vede in classifica gli Harlequins a 19 punti secuiti da Biarritz con 9, Connacht 8 e Zebre ancora a zero? “Gli Harlequins otterranno facilmente il punto che gli manca in casa con Connacht sabato per vincere la Pool 3.Come successo nel doppio confronto con noi, non molleranno mai cercando sempre vittoria e mete che possono garantire un quarto di finale in casa. Biarritz penso possa continuare la propria stagione in Heineken Cup o Challenge Cup con due vittorie, dipenderà molto dai risultati altrui”.

Nella gara d’andata all’Aguilera, conclusa 38-17 per i padroni di casa, le fasi statiche vinte dai francesi furono fondamentali su un campo al limite dell’impraticabilità. Anche sabato a Parma vedi gli stessi elementi come chiave per vincere la battaglia? “La base della contesa sarà sicuramente lì, il possesso sarà fondamentale per poter attaccare più al largo rispetto alla gara d’andata. Siamo migliorati nell’atteggiamento a Swansea, gradirei vedere un altro buon primo tempo dei miei ragazzi per costruire una buona prestazione”.

Il gruppo ha subito infortuni nell’ultima uscita? C’è qualcuno che recupera per la sfida di Heineken Cup? “Purtroppo perderemo Van Schalkwyk ma recupereremo un combattente come Bergamasco”.

Appuntamento a giovedì per l’annuncio della formazione iniziale che affronterà il Biarritz allo stadio XXV Aprile di Parma sabato 12 Gennaio alle ore 14.35 nell’ultima gara interna delle Zebre in questa edizione dell’Heineken Cup.

Commenta notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

SportEmilia - Sport in Tv, Web, Mobile Lungoparma - Il Primo quotidiano online di Parma PRTV.IT - La prima webtv di Parma Parma.Mobi - Primo portale mobile di Parma VisitParma - Cò femma incò

Testata giornalistica registrata - Aut. Trib. di Parma n. 13 del 14/11/2007 - Direttore Responsabile: Francesco Lia
Editore: Edirinnova sc - TERMINI E CONDIZIONI PRIVACY - Provider: Euromaster - OVH