SEGUICI SUI SOCIAL

Arti Marziali

SNAP: un fine settimana dorato a Cremona e Bresso

SNAP: un fine settimana dorato a Cremona e Bresso

Anche il fine settimana appena trascorso ha visto gli atleti di SNAP impegnata in dei match di livello nazionale. In questo caso, ben 5 atleti del team agonisti SNAP hanno partecipato a due competizioni di MMA (uno) – lo sport da combattimento più seguito al mondo – che si sono tenute rispettivamente a Cremona ed a Bresso.

Per la trasferta Cremonese, sabato 23 maggio 2 atleti SNAP hanno gareggiato in due Match di MMA su invito, durante la serata di Fight For Passion, Campionato europeo di Kickboxing K1.
Hanno lottato:

Adriano Marchi nella -77 kg, dove ha affrontato Stefano Bramini (Quartoround Viadana): Marchi tiene fin da subito il match con grande abilità nello scambio in piedi, ma da il meglio di se durante la lotta a terra che conclude con uno strangolamento a triangolo, salendo sul podio con l’oro.
Francesco Desantanna ha lottato nella -85 kg, contro Daniele Bignotti (Quartoround Viadana). L’atleta ducale ha impostato immediatamente un lavoro in piedi estremamente efficace e, dopo aver portato l’avversario a terra, si è aggiudicato l’oro con un mata leao.

Entrambi gli atleti hanno concluso la lotta rapidamente, al primo round e con grande tecnica ed efficacia, dimostrando abilità sia nella Kickboxing che nel Brazilian JiuJitsu: una grande soddisfazione che conferma la validità dell’accademia ducale.
Domenica 22 maggio a Bresso (MI) si è disputata invece Finale Cinture Lombarde, competizione di MMA a contatto pieno organizzata da FISCAM, dove gli atleti SNAP hanno lottato nel Galà serale professionistico.
Hanno lottato:

Samuele Zucchelli per la -66kg, dove affronta Adrian Dimitri (Bono Academy). Zucchelli da prova di se con una buona performance, ma è l’avversario a dominare il match ed infine l’atleta parmense subisce una leva al braccio a cui, nonostante i tentativi di difesa, deve soccombere;
Luca Taurino per la-70 kg non hai poi potuto gareggiare per ritiro dell’avversario;
Alex Carovana per la -93kg lotta contro Mario Damiani (Accademia Villa), inizia dominando l’incontro e portando a terra l’avversario, si impone nella lotta a terra fino quasi a finalizzare l’avversario, ma non riesce a mantenere la posizione e non riuscirà più ad atterrare l’avversario per tutto il match, perdendo ai punti.

Leggi i commenti o commenta tu stesso



 


Pubblicità
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità

ALTRO IN Arti Marziali