Connect with us

Arti Marziali

Quattro Medaglie per il JJC al Torino Challenge 2010

Quattro Medaglie per il JJC al Torino Challenge 2010

Il JuJitsu Center riesce a replicare l'ottimo risultato dell'anno scorso al Torino Challenge salendo sul podio dell'importante torneo Nazionale per ben quattro volte.

Infatti Sabato 20 Marzo il Palazzetto di via Plava di Torino ha ospitato l’annuale edizione di quello che ormai è diventato uno degli appuntamenti più importanti a livello nazionale di Gracie-JiJitsu (Brazilian JiuJitsu), con un’ottima partecipazione da tutta la penisola, ma anche dalla Francia e dalla svizzera, dando un tono internazionale all’evento.

Marco Baratti, -76kg Professionisti, combatte bene e vince sempre nelle eliminatorie, viene però fermato nella semifinale dalla finalizzazione dell’Umbro, Giordano Brozzi, al termine di una dura lotta (Americana dalla Guardia).

Per l’istruttore della sede di Parma una buona medaglia di Bronzo che non manca mai ad arrivare.

Gara da incorniciare per Marco Motta, -70kg Dilettanti, che con una medaglia di bronzo conquistata con i denti segna il chiaro percorso di miglioramento che, di gara in gara, l’ha visto gradualmente migliorare fino ad approdare al podio di Torino.

Per lui tre lotte impegnative fatte di errori a cui rimediare caparbiamente e pregevoli azioni tecniche impostate sempre in attacco.

Nel quarto combattimento, la semifinale, è sempre Motta all’attacco pur non riuscendo ad aggiudicarsi alcun vantaggio, solo negli ultimi concitati secondi è l’avversario che imbrocca il ribaltamento concludendo in vantaggio di una lunghezza.

E’ Marco Cenicola, -88kg Dilettanti, che sale sul gradino più alto dopo tre lotte vinte senza lasciar spazio agli avversari: azioni tecniche, dinamismo e tanta grinta.

Cenicola, atleta di fama internazionale, si sta perfezionando in questa disciplina grazie alla supervisione di Baratti ed i buoni risultati raccolti in quest’occasione fanno ben sperare per la Coppa del Mondo di Los Angeles del prossimo Giugno.

La sorpresa più grande per il team di Parma è arrivata dell’esordiente, Beatrice Giacalone, -64kg Dilettanti, che a soli 17 anni combatte senza timore reverenziale e si aggiudica una medaglia d’argento dopo tre sfide emozionanti.

Beatrice vede sfumare la possibilità del gradino più alto applicando una tecnica vietata dal regolamento, almeno in questo ha pagato l’inesperienza, ma se questo è l’esordio, aspettiamoci di sentire spesso parlare di lei.

Rammarico per due medaglie attese, ma sfumate.

Franco Benassi, -76kg e Romano Mainardi, -70kg entrambi alla loro prima esperienza nella categoria Avanzati.

Bene anche gli altri atleti scesi sul tatami con i colori del JuJitsu Center: Daniele Reboli, Angelo Giordano, Fabio Pezzoni ; combattono con determinazione e concentrazione, ma non trovano la via per il podio.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Arti Marziali

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi