Connect with us

Arti Marziali

La campionessa di judo Chiara Lisoni ricevuta in Municipio

La campionessa di judo Chiara Lisoni ricevuta in Municipio

L’atleta parmigiana ha conseguito il bronzo ai Campionati Italiani Cadetti, il terzo posto al IJF World Tour a Cluj Napoca e il recentissimo 7° posto ai World Cadet Championship a Sarajevo. A riceverla, il sindaco Federico Pizzarotti e l’assessore allo Sport Giovanni Marani, che hanno consegnato all’atleta una pergamena per i suoi risultati: “è una grande soddisfazione – ha sottolineato l’assessore Marani – poter dare un riconoscimento da parte della città ad una sportiva che porta gloriosamente il nome di Parma in tutto il mondo”.

“La gioia personale per i risultati ottenuti – ha aggiunto Chiara Lisoni – è amplificata dalla soddisfazione nell’indossare i colori di Parma, della mia palestra e dell’Italia: una forte motivazione ad allenarsi sempre con impegno per ottenere migliori risultati”.

Chi è Chiara Lisoni

Chiara Lisoni, classe 1999 è un’allieva del Kyu Shin Do Kai Parma dal 2010, dopo aver praticato judo per qualche anno a Collecchio. Nel 2012 si qualifica e successivamente partecipa ai suoi primi Campionati Italiani come Esordiente B primo anno.

Ma è nel dicembre del 2013 che la nostra allieva conquista la sua prima medaglia laureandosi Campionessa Italiana Esordiente B nei 63kg e, grazie ai risultati ottenuti nelle gare del Trofeo Italia Esordienti, si piazza anche al secondo posto nella classifica generale. Nel 2014, anno di passaggio alla categoria Cadetti, Chiara vince al suo esordio i Campionati Italiani. Subito dopo viene convocata in Nazionale cominciando così il suo percorso europeo con la partecipazione all’European Cup di Zagabria.

Successivamente partecipa anche all’European Cadet Cup di Berlino, seguita dal tecnico Luca Ravanetti, dove conquista il 9° posto. Seguito dal buonissimo 5° posto alla successiva tappa dell’IJF World Cadet Tour di Teplice. L’esperienza più importante dell’anno però Chiara la fa agli EJU EUROPEAN CHAMPIONSHIPS CADET di ATENE ai cui partecipa con la Nazionale Italiana Cadetti.

Ultimo risultato di un anno veramente speciale è stato il Bronzo conquistato ai Campionati Italiani a Squadre insieme alle sue compagne del KSDK Parma Eleonora Crescini e Christine Azzolini. Anche nel 2014, grazie ai risultati ottenuti nelle gare del Gran Prix Chiara conquista la vetta della categoria 63kg confermandosi leader indiscussa a livello Italiano.

Quest’anno il percorso di altissimo livello della atleta è continuato con il bronzo ai Campionati Italiani Cadetti a Marzo. Successivamente ha partecipato anche ai Campionati Italiani Junior dove, nonostante la sua giovane età, riesce a conquistare un ottimo 3° posto. Ma i successi della judoka parmigiana non sono solo italiani, dopo un ottimo bronzo a Zagabria, Chiara partecipa anche all’European Cadet Cup di Follonica, continuando poi con Fuengirola e Teplice, convocata in azzurro, e Coimbra dove sfiora il podio classificandosi al quinto posto.

La medaglia sfiorata in Portogallo arriva nella tappa successiva dell’IJF World Tour a Cluj Napoca dove sale sul terzo gradino del podio. Tutti questi risultati portano Chiara ad essere ancora una volta chiamata in Nazionale per partecipare ai Campionati Europei per il secondo anno consecutivo, dove conquista il 9° posto nella competizione individuale e il 5° in quella a Squadre. Dopo gli Europei arriva la convocazione per gli EYOF, European Youth Olympic Festival, a Tiblisi dove vive un’esperienza indimenticabile in un’atmosfera davvero emozionante. Infine dopo una settimana arriva l’ultima chiamata in azzurro per la nostra cadetta che partecipa così ai World Cadet Championship a Sarajevo dove conquista un buon 7° posto.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti

Commenti Recenti

Altro in Arti Marziali