Entra in contatto:

Atletica

Atletica Casone Noceto: Magnani nuovo dt, Saccò il ds

Atletica Casone Noceto: Magnani nuovo dt, Saccò il ds

L’Atletica Casone Noceto, al termine di un’annata ricca di grandi risultati, guarda al futuro partendo dalla riorganizzazione della componente dirigenziale.

Per competere ad alto livello e fronteggiare una concorrenza nazionale e internazionale sempre più serrata, la società sportiva guidata da Mauro Pizzetti ha inserito nei propri quadri dirigenziali Massimo Magnani (nella foto) col ruolo di Direttore Tecnico e nominato Mirko Saccò Direttore Sportivo. Una scelta condivisa da Graziano Adami, che rappresenta la proprietà dell’Azienda che sostiene l’attività del Club con lo staff del Settore Assoluto.

«Non ci accontentiamo di quello che abbiamo raggiunto – le parole di Graziano Adamici aspettano ulteriori impegni, tipo il Campionato Europeo per Club di Cross, in programma il 6 Febbraio 2022 ad Oeiras in Portogallo, che vogliamo onorare al meglio. Oltre al prestigio della partecipazione, noi sentiamo anche una forte responsabilità nell’affrontare questa manifestazione che già ci aveva visti sul podio nell’ultima edizione disputata e nella quale vorremmo essere protagonisti assoluti per riportare in Italia un trofeo che manca da troppo tempo. Per riuscire nell’intento dobbiamo essere competitivi in campo e fuori da esso perché la sinergia di tutte le forze della Società è l’arma nella quale crediamo e quindi, così come puntiamo ad avere atleti di qualità, dobbiamo avere anche un assetto dirigenziale in grado di gestire il nostro patrimonio sportivo. Oggi il Running non è più solamente un fenomeno sportivo ma investe fortemente anche l’ambito sociale, la promozione di corretti stili di vita e il benessere dei cittadini; noi vogliamo operare in questo ambito con un modello e un’organizzazione societaria che guardano al futuro».

Massimo Magnani continuerà il proprio progetto con Iliass Aouani ma da oggi sarà a disposizione degli allenatori e degli atleti della Atletica Casone Noceto per guidarli e orientarli nel raggiungimento degli obiettivi societari. «Ho accettato con piacere, soddisfazione ed orgoglio la proposta della Società Casone Noceto – dice Massimo Magnani – perché da quando abbiamo intensificato i rapporti, grazie all’appartenenza di Iliass Aouani alla Società, ho trovato un ambiente di persone appassionate che mettono al primo posto l’interesse degli atleti, che li supportano come non ho mai visto fare in altri Club. Porto la mia esperienza, mettendola al servizio degli allenatori personali e degli atleti, per contribuire alla loro crescita e a quella della Società. E’ una sfida che mi stimola moltissimo. Al più presto comincerò il giro di telefonate e, quando possibile, di incontri con i vari allenatori ed atleti per pianificare al meglio la stagione 2022, guardando anche più avanti perché, fra gli obiettivi della Società, vi è anche quello di far crescere giovani atleti italiani che nella Casone Noceto possono trovare un luogo dove formarsi adeguatamente e sviluppare le loro potenzialità».

La Società ha anche rinnovato, in parte, il parco atleti; a fisiologiche partenze si sono affiancati nuovi arrivi, come quello di Lorenzo Dini, atleta allenato da Stefano Baldini e Andrea Sanguinetti, atleta dalle grandi potenzialità, mai completamente espresse. Fra gli atleti stranieri, oltre al riconfermato Jacob Kiplimo, primatista mondiale della Mezza Maratona e Bronzo Olimpico sui 10000m, si aggiunge Oscar Chelimo, senza escludere altri innesti in prospettiva futura.

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Atletica