Entra in contatto:

Atletica

Bocchi accede alla finale del salto triplo agli Europei di Monaco

Foto: Grana/FIDAL

Bocchi accede alla finale del salto triplo agli Europei di Monaco

L’atletica italiana si mette il vestito da sera nell’opening degli Europei di Monaco di Baviera, dove in giornata è stato protagonista anche il “nostro” Tobia Bocchi nella specialità del salto triplo.

La maledizione del primo round si interrompe per saltatore di Parma che compie un passo in avanti dopo le delusioni di Tokyo e Eugene. Inizialmente il secondo salto è indicato come nullo, poi gli viene assegnato un 16,84, infine la misura viene modificata in un 16,55 (-2.6) che, comunque, lo qualifica alla finalissima di mercoledì sera. All’atto conclusivo ci sono anche gli altri due italiani presenti in pedana, Emmanuel Ihemeje (che salta più lontano tra gli azzurri, fatturando un ottimo 17,20) e il piacentino Andrea Dallavalle (16,83).

«Tre italiani in finale è una gioia – commenta il parmigiano Bocchi – e questo significa che c’è cultura, tradizione e un gran settore tecnico. L’anno scorso 4 triplisti sopra i 17, quest’anno tre finalisti europei, peccato perché potevano essere anche tre finalisti mondiali. La gara di oggi dimostra che la condizione c’è e che a Eugene, per me, è stata un’occasione mancata. Ma stavolta sarò con gli altri due azzurri». 

 

(In copertina, il triplista parmigiano Bocchi a Munich 2022 – Foto: Grana / FIDAL)

Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Atletica