Entra in contatto:

Atletica

Corsa campestre: 4° titolo italiano per l’Atletica Casone Noceto

Corsa campestre: 4° titolo italiano per l’Atletica Casone Noceto

Ai Campionati Italiani Individuali e di Società di Corsa Campestre, svoltisi domenica 13 marzo a Trieste, l’Atletica Casone Noceto ha dimostrato di essere una squadra coesa e compatta, pur nella distinzione fra coloro che hanno gareggiato a livello individuale e chi ha partecipato alla prova di Società.

E’ arrivato così il 4° titolo italiano consecutivo di Società, con due atleti nei primi 3 classificati a livello assoluto e 3 atleti nei primi 11 del Campionato di Società. Protagonista e vincitore Oscar Chelimo, atleta ugandese in forza alla Casone Noceto, già ottimo secondo nel Campionato europeo a squadre di corsa campestre lo scorso 6 febbraio a Oeiras in Portogallo. Quasi affiancato a lui, al terzo posto, troviamo Iliass Aouani che mai gli era arrivato così vicino e che nel finale ha rischiato di agguantare il secondo posto. A completare il successo, 11° il Capitano Italo Quazzola che ha saputo tener duro nella parte finale della gara dopo un avvio molto generoso che lo aveva visto a lungo nel gruppo di testa.

I risultati sono stati completati dal 13° posto di Badr Jafaari, dal 26° di Francesco Carrera, dal 32° di Njie Nfamara e dal 34° di Francesco Agostini, che pur a titolo individuale hanno contribuito a togliere punti preziosi agli avversari.
Prossimo obiettivo: il Campionato di Società di Corsa. Inizierà il 10 aprile con la fase regionale dei 10000 m. su pista a Correggio (RE) ma la testa di tutti è già proiettata alla prossima edizione del Campionato Europeo a Squadre che si correrà nel febbraio 2023, in sede ancora da destinarsi, occasione nella quale Casone Noceto vuole dimostrare che la sua supremazia nel cross non è solo nazionale.
(atleticacasonenoceto.it)

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Atletica