Connect with us

Atletica

L’Atletica Casone Noceto riabbraccia il campione del mondo Kiplimo

L’Atletica Casone Noceto riabbraccia il campione del mondo Kiplimo

Il 2021 si apre sotto i migliori auspici per l’Atletica Casone Noceto che, nonostante la situazione di crisi che sta investendo tutti gli sport a causa della pandemia, ha deciso di guardare al futuro con ottimismo e fiducia. Per questo motivo la società ha deciso di confermare in blocco tutti gli atleti che hanno fatto parte della Squadra Assoluti 2020. Ma non è tutto.

A portare una ventata di felicità ci sono le notizie relative ai nuovi arrivi. La compagine nocetana ne ha annunciati due nelle scorse ore. Il più clamoroso è quello relativo al ritorno di Jacob Kiplimo, già tesserato nel 2019 e vice campione europeo di cross a squadre con la canotta dell’Atletica Casone.
Sebbene sia solo un ragazzo nato nel 2000, il mezzofondista ugandese si è dimostrato un vero e proprio talento mondiale, vantando un curriculum da vera star dell’atletica. Kiplimo nel 2016 è stato medaglia di bronzo ai mondiali U20 sui 10.000 metri; nel 2017 campione mondiale di cross country U20; nel 2018 argento senior nel world cross country; nel 2019, invece, è lepre d’eccezione in occasione dell’INEOS 1:59 Challenge, dove contribuisce all’impresa, sulle strade di Vienna, di Eliud Kipchoge; infine, ad ottobre 2020 si è laureato campione del mondo di mezza maratona, a Gdynia, in Polonia.

Alberto Mondazzi, nuovo innesto dell’Atletica Casone Noceto per il 2021

L’altro nome nuovo cui l’Atletica Casone dà il benvenuto è quello di Alberto Mondazzi: classe 1998, arriva in prestito dall’Atletica Mariano Comense. Alle spalle Mondazzi ha già un discreto curriculum: oltre ad aver corso su varie distanze tempi di tutto rispetto, conta diverse convocazioni in canotta azzurra con le varie rappresentative nazionali.

 

(In copertina, Kiplimo da campione del mondo 2020 – ©Foto: Dan Vernon per World Athletics)

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma

Commenti Recenti

Altro in Atletica