SEGUICI SUI SOCIAL

Atletica

“Il sole in un sorriso”

“Il sole in un sorriso”

“Il sole in un sorriso”. E’ la sintesi che utilizzò la stampa nazionale per descrivere Trebisonda Valla, detta Ondina, la prima donna italiana a vincere una medaglia d’oro alle Olimpiadi. Era il lontano 1936 e a Berlino brillava una stella tutta italiana, o meglio emiliana. Sì, perchè Ondina è nata a Bologna il 20 maggio 1916. Un nome che segnò la rivoluzione femminile nel mondo sportivo italiano, in piena età fascista e tra mille diffidenze e difficoltà. Ondina vinse la medaglia più ambito negli 80 metri a ostacoli, ma si mise in luce anche nel salto in alto e nella staffetta 4×100. Continuò a gareggiare fino ai primi anni quaranta, ottenendo tre vittorie ai giochi mondiali dello sport universitario di Tokyo e 15 titoli nazionali. Nel 1950, addirittura, fu campionessa abruzzese di getto del peso. Una donna che ben presto diventò il simbolo di migliaia di donne italiane. Ammirazione e orgoglio. La vogliamo ricordare così nel giorno della Festa della Donna: “Il sole in un sorriso”.

 

(Foto fidal.it)

Leggi i commenti o commenta tu stesso



 


Pubblicità
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità

ALTRO IN Atletica