Connect with us

Baseball e Softball

Rimini si porta a casa gara1

Rimini si porta a casa gara1

Cariparma sconfitto 11-8. Parma recupera da 0-6 a 6-7 ma poi si ferma e si stacca definitivamente al 9°. Rimini batte il doppio delle valide di Parma (14 a 7). Disastroso avvio di Salazar che a questo punto si rivela una scommessa persa. Fuoricampo di Machado su DiFelice.

E’ piovuto col sole, per una ventina di minuti. Una pioggia di valide (5) e di punti (5) che hanno reso pressoché impraticabile il cammino verso la conquista di gara1. Parma ha saputo aspettare ed approfittare del calo dello spauracchio Cruceta nonostante all’inizio sia andato fuori giri sui suoi lanci per risalire fino al 7-6, è rimasta aggrappata al match grazie alla prima magistrale apparizione di Grifantini ma non è stata in grado di completare l’opera scivolando nel finale con Cicatello sul monte. Quel primo inning disastroso di Salazar (quattro singoli, un doppio contro la recinzione di Chiarini, una base, un colpito) mal coadiuvato da Marval (due palle perse) alla fine ha inciso pesantemente sull’andamento della partita. Salazar resta al suo posto, Chiarini (3/4) gli ripropone lo stesso identico doppio nell’inning successivo e sul singolo di Angrisano Rimini va sul 6-0. Il line up ducale in un primo momento va fuori giri su Cruceta poi tra terzo e quarto opera quasi del tutto la rimonta. Leoni apre il terzo con un lungo doppio a destra e va poi a segnare sul singolo di Marval, il secondo punto è di Desimoni, base, sull’eliminazione in diamante di Bertagnon a basi piene. Dopo due basi, un colpito ed un singolo di Desimoni (2/4) che batte a casa Giannetti, Catanoso si va a prendere Cruceta (3.0rl, 6p, 6pgl, 4bv, 4bb, 1cl, 5so) ed inserisce Tabata che a basi piene mette strike out Machado ma non Marval (2/5, 3pbc) che col suo singolo al centro porta a casa altri due punti. L’interbase si fa poi eliminare sul tentativo di limare la seconda sul tiro in diamante dell’esterno. Il quarto punto dell’inning lo segna Desimoni su palla mancata. Nel bull pen, nel frattempo, erano cambiate le presenze e da Corsaro si era passati a Grifantini che sale al quinto dopo il doppio a destra di Crociati subito da Salazar (4.0rl, 8p, 8pgl, 10bv, 3bb, 2cl, 3so, 1lp) in apertura di quinto. Se c’era una minima intenzione di tenere il giovane venezuelano per dare maggiore profondità al monte con l’arrivo di Sanchez, questa partita dovrebbe aver definitivamente chiarito il suo destino.
Crociati va a segnare il punto dell’8-6 grazie a due sacrifici e poi l’azzurro nel sesto e settimo chiude sei eliminazioni di cui quattro al piatto e tre consecutive al settimo. Anche il line up ducale s’inceppa con Tabata finché nell’ottavo la partita torna a movimentarsi. Cicatello non riesce a fare il Grifantini ed apre con la base a Babini, Rimini poi batte due valide interne, bravi comunque Machado e Sambucci a non farle passare, e si porta sul 9-6. A quel punto Catanoso butta nella mischia il nuovo arrivato DiFelice per sigillare la partita. I due kappa a Scalera e Leoni vanno in quella direzione, l’ex Milwaukee prova a far tutto da solo e Desimoni gli piazza una rasoiata al centro, poi è Machado a dargli il benvenuto con un fuoricampo a destra che riporta Parma a -1. Ma come Penelope, Machado prima fa poi disfa ed un’assistenza sbilenca in prima (un out corridore in seconda) dopo un’indecisione su una radente di Crociati consente a quest’ultimo di arrivare in seconda e ad Angrisano di segnare il 10-8. Poi con due out, Cicatello viene toccato due volte in valido da Santora e Maza (3/4) ed è 11-8. Non ce n’è più per Parma che all’ultimo attacco si esaurisce con tre uomini nel box. Non sono passate inosservate alcune mazze rosa usate dai riminesi; simboleggia la festa della mamma nel baseball d’oltreoceano.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Baseball e Softball

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi