© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Baseball e Softball

Al via la Coppe Coppe. La Cassa Padana esordisce alle 21

Al via la Coppe Coppe. La Cassa Padana esordisce alle 21

Prima avversaria la squadra austriaca. Kelly Hardie può portare Parma a giocarsi l'ingresso in finale

Prende il via quest’oggi presso il centro “Aldo Notari” (ex Quadrifoglio) la Coppa delle Coppe di softball con protagonista la Cassa Padana Old Parma. Formula a due gironi all’italiana con le prime di ognuno qualificate per la seconda fase. Le squadre si portano in dote la classifica maturata nel girone eliminatorio, limitatamente agli scontri diretti con le altre due qualificate, ed affrontano le tre qualificate dell’altro girone.
Arzigogolato il percorso per arrivare in finale (sabato 22 ore 15). Venerdì sera si affronteranno prima e seconda per andare direttamente in finale (A), terza e quarta per il ripescaggio (B) contro la perdente dell’altro incontro. Sabato mattina a mezzogiorno, perdente A e vincente B si giocheranno il secondo posto utile per la finale e la vincente sarà penalizzata in quanto disputerà la finale solamente dopo tre ore. Dagli organizzatori erano stati chiesti come orari le 11 e le 17, ma la Esf non ha accettato per poter consentire, a chi crede, di tornarsene a casa entro la giornata.
Le gare sono già iniziate questa mattina di buon ora con la partita tra il Viladecans ed il Nuenkirchen Nightmares e proseguiranno per tutto il giorno. Dopo la cerimonia d’apertura prevista per le ore 20, scenderà in campo l’Old Parma opposta alla squadra austriaca Superfund Wanderers. Partita sulla carta senza grossi problemi, ma per evitare strani scherzi, Cenci farà partire “l’invitata” Kelly Hardie. La 40enne fuoriclasse del Bollate, per la quale non è previsto il box di battuta d’accordo con il suo club ma potrebbe fare un’eccezione qualora si rendesse necessario per un’eventuale finale, non dovrebbe avere grossi problemi a tenere a zero l’attacco austriaco, mentre quello ducale, guidato dalle solite Duran e Janotkova con l’aggiunta di Pojerova, dovrà scavare subito un solco in modo da consentire alla Hardie di accumulare poche riprese e lasciar spazio, eventualmente, al rilievo del pick up player ceco.
Domani doppio impegno per le ducali. Sotto il solleone (ore 13) affronterà le belghe del Brasschaat sempre con Hardie partente ed in serata (ore 20.30) avrà l’impegno più duro del girone; avversarie le olandesi del Terrasvogels dominatrici per diversi anni, nel vecchio millennio, in Europa. Contro le olandesi, partita sulla carta segnata per Zavaroni e compagne, dovrebbe toccare a Pojerova il ruolo di partente.
L’Old Parma chiuderà il proprio girone mercoledì alle 20.30 contro le croate del Novi Zagreb Lady Pirates e se i giochi saranno fatti toccherà a Zavaroni e Ronchetti fare la loro apparizione in pedana.
Il passaggio del turno non è, o non dovrebbe essere per gli scaramantici, in discussione; Parma vuole arrivare fino in fondo per cui si guarderà con interesse alla seconda fase.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Baseball e Softball