© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Baseball e Softball

E' terminato il cammino europeo della Cassa Padana

E' terminato il cammino europeo della Cassa Padana

Sconfitte 2-0 dalle imbattute olandesi Sparks Haarlem. Clamorosa sconfitta invece per il Terrasvogels, a danno proprio delle ducali

L’avventura europea dell’Old Parma è terminata questa mattina. Le due squadre olandesi erano l’ago della bilancia tra parmigiane e ceche, in attesa della sfida tra russe e belghe, con le due gare che si sono disputate a distanza di mezzora, prima quella tra Terrasvogels e Judrs Praha. Vuoi perché la squadra di Murch e Rolla era già matematicamente sicura del secondo posto, vuoi perché doveva far riposare qualcuno, vuoi perché giocava rilassata, fatto sta che il loro manager ha fatto lanciare Van der Kaay che già era scesa in pedana ieri sera bastonata dalle connazionali. Risultato: già sotto al primo per 5-0, le olandesi hanno terminato la partita al 5° sconfitte 8-0. Ceche, a quel punto, con un piede dentro e Parma obbligata a vincere per sperare ancora. La squadra, assente Janotkova causa una caviglia malconcia sostituita all’interbase da Ravanetti, è rimasta aggrappata con i denti ad una partita che dopo cinque riprese vedeva il punteggio inchiodato sullo 0-0. Pojerova è stata ammirevole in pedana (6rl, 8bv, 2bb, 6so) ed è uscita alla grande, due kappa, da una situazione di basi piene e zero out al quinto, ma la sua stanchezza era evidente. Ma mentre lo Sparks Haarlem ha giostrato le sue tre lanciatrici, mandando a chiudere, e vincere, la partita alla sua migliore, ovvero Rebecca Soumeru, Parma non ha puntato su Hardie al sesto per provare a vincere al tie-break e l’ha persa prima. Doppio di Connor, singolo interno di Diepenveen, intenzionale a Boekel per obbligare il gioco. Questa volta a Pojerova non riesce l’impresa; effettua un lancio pazzo e con la successiva volata di sacrificio di Kosterink siamo 2-0. Bertoni, Duran e Pojerova non riescono a cambiare il risultato e l’Old Parma deve abbandonare la scena, comunque con la sua brava dose di applausi.
Peccato per la partita persa malamente con le belghe nel girone eliminatorio e per non aver provato il tutto per tutto in questa sfida decisiva: vero che Hardie sarebbe servita per lo spareggio del pomeriggio, ma bisognava arrivarci. La squadra parmigiana chiude così la manifestazione al sesto posto.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Baseball e Softball