© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Baseball e Softball

Il Terrasvogels si aggiudica la Coppa delle Coppe

Il Terrasvogels si aggiudica la Coppa delle Coppe

Battuta la stoica squadra ceca dello Judrs Praha per 3-2. Sesto posto finale per la Cassa Padana

La Coppa delle Coppe è andata alle olandesi del Terrasvogels, ma l’applauso più fragoroso lo meritano le ceche dell’SK Judrs Praha, che in una sola giornata hanno praticamente giocato tre partite. Alle 10, e meno male che l’orario è stato anticipato di due ore, sono scese in campo per lo spareggio-finale con lo Sparks Haarlem restando in campo per la bellezza di 3 ore e 17 minuti (partita vinta 8-7 al 12° inning!). Alle 15.30, almeno mezzora in più di “riposo” è stato loro concesso, di nuovo in campo per la Coppa.
In pedana si sono alternate Vacikova e Zappova, le stesse che si sono rese protagoniste della vittoria mattutina; una menzione particolare la merita Jana Vacikova che dopo aver tirato 11 inning è salita nuovamente in pedana come partente. Tre inning molto buoni in cui ha concesso solo un punto, il fuoricampo interno di Gosewehr. Praga ha reagito benissimo e si è portata in parità al cambio campo su un bel gioco di squeeze di Kriklanova che ha portato a segnare Rendlova. Le ceche continuano a sorprendere e si portano in vantaggio al sesto con due valide sfruttando anche un errore della difesa olandese. Il Terrasvogels però è squadra tosta ed al cambio campo si prende la partita. Zappova subisce tre valide, effettua un lancio pazzo, non è supportata dalla difesa che commette due errori; decisivo il line drive a sinistra di Horeman che porta a casa l’americana Cambria Miranda (in campo con una frattura ad un dito del piede destro). Questa volta le ceche non hanno la forza di reagire ed Aimee Murch (7rl, 6bv, 0bb, 4so) si può portare a casa la quinta vittoria su cinque partite.
Il Terrasvogels torna così ad alzare un trofeo europeo dopo quello del 2003, sempre in Coppa delle Coppe. Un premio è andato anche a Gosewehr che è stata premiata quale MVP del torneo. Gli altri premi individuali sono andati a Jacobson (Viladecans) come miglior lanciatore (32rl, 0.22mpgl), Shembereva (Moskovia) come miglior battitore (mb 709, 12/17), L’Hereux (Superfund Wanderers) come miglior ricevitore,
Un po’ di Parma, comunque, in finale c’era: l’arbitro capo Gianluca Magnani.
La classifica finale è stata la seguente: 1.Terrasvogels 2.SK Judrs Praha 3.Sparks Haarlem 4.Moskovia Marino 5.Brasschaat 6.Old Parma 7.Neunkirchen Nightmares 8.Viladecans 9. Novi Zagreb Lady Pirates 10.Superfund Wanderers (che retrocede nella Poule b).
Al termine, premi ed applausi per tutte con i complimenti delle autorità presenti.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Baseball e Softball