© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Baseball e Softball

Piccoli atleti cresceranno col Future Stars Camp

Piccoli atleti cresceranno col Future Stars Camp

Si è concluso ieri sera il primo della serie tenutosi a Colorno

Si è concluso ieri il 1° Cariparma Future Stars Camp tenutosi al “Dorotea Sofia” di Colorno. Tre giorni di full immersion con allenamenti, mattutini e pomeridiani, scrupolosi fin nei minimi particolari sui fondamentali ideato dal Parma baseball e curato, oltre che da Paolo Zbogar e Angela Cavalli, i deus ex machina dei Tigers, dal presidente del Colorno Claudio Caldarini.
A fare da istruttori ai 26 giovani atleti, Giulio Montanini in qualità di Direttore Tecnico, Edoardo Gastaldo e Ricardo Arrieta tecnici dei Tigers, Giacomo Bertoni dello Junior, Gianguido Poma tecnico della nazionale juniores e Francesco Piccoli e Stefano Burato del San Martino Junior.
Il camp, come detto, va ad inserirsi nella nuova, per certi versi obbligatoria, strategia del Parma baseball di tenere sotto osservazione e far migliorare ulteriormente giovani del territorio parmense e zone limitrofe, vedi Brescia con Davide Bazzana interbase di cui si dice un gran bene e che il prossimo anno passerà nella franchigia Parma, che crescendo, qualitativamente e di età, potrebbero poi far parte della squadra maggiore.
Sabato sera, al termine degli ultimi allenamento e cena, allo sciogliete le righe era presente anche Massimo Fochi, nella fattispecie in qualità, ovviamente, di General Manager del Parma baseball, che ha ringraziato gli atleti per l’impegno profuso in quei tre giorni di caldo torrido “Per stare in campo mattina e pomeriggio con questo caldo bisogna amare veramente quella terra rossa – ha detto loro Fochi – e voi lo avete dimostrato. Io vi ringrazio e mi auguro che continuiate in questo modo e che possiate arrivare in alto. Se domani mattina vi renderete conto che avrete accresciuto il vostro bagaglio anche solo di tanto così, vuol dire che abbiamo raggiunto il nostro obiettivo”. Fochi ha anche anticipato loro che “Per Ottobre stiamo organizzando qualcos’altro per voi”.
La speranza è che tra Scuola Baseball Parmense, Future Star Camp (Calderini ha già dato il suo benestare per ospitare anche la prossima edizione), Summer Camp e via dicendo possano nascere, se non i Fochi e compagnia bella ed ancorchè non in grande numero, giocatori che possano dare un futuro di un certo tipo al Parma baseball.

Questi i nomi dei ventisei invitati che hanno partecipato al Camp: 1 Bazzana Davide Brescia Baseball 1993 interno
2 Coletti Matteo Brescia Baseball 1993 lanciatore
3 Galli Matteo Brescia Baseball 1992 ricevitore
4 Bertoncini Federico Collecchio 1993 interno
5 Carpena Simone Collecchio 1993 lanciatore
6 Rivera Yomel Collecchio 1992 esterno 1
7 Rivera Yormi Collecchio 1994 interno
8 Ugolotti Elia Collecchio 1993 3 b ricevitore
9 Baez Joel Crocetta Kids 1993 lanciatore
10 Cattani Pietro Alberto Crocetta Kids 1993 esterno
11 Gradali Lorenzo Crocetta Kids 1995 interno
12 Guareschi Thomas Crocetta Kids 1993 ricevitore
13 Pizzarotti Alessandro Junior 1991 1b esterno
14 Zambelloni Andrea Junior 1992 lanciatore
15 Campori Mattia Oltretorrente 1993 lanciatore
16 Zanacca Alberto Oltretorrente 1991 lanciatore
17 Zanacca Matteo Oltretorrente 1994 interno
18 Bonghi Federico Parma Baseball 1991 interno
19 Borroto Jorge Parma Baseball 1993 esterno
20 Reverberi Luca Parma Baseball 1992 ricevitore
21 Trolli Lorenzo Parma Baseball 1994 esterno
22 Zbogar Enrico Parma Baseball 1992 lanciatore
23 Burani Nicolò Reggio 1995 lanciatore
24 Panciroli Riccò Fabio Reggio 1995 lanciatore
25 Anselmi Davide S. Martino Junior 1995 lanciatore
26 Zambellan Mirco S. Martino Junior 1990 esterno

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Baseball e Softball