Connect with us

Baseball e Softball

Fatale il nono inning alla Cariparma

Fatale il nono inning alla Cariparma

Parma segna un punto al primo e rimane l'unico. San Marino ne mette due al nono e vince 3-1. La vendetta dell'ex: Salsi è il lanciatore vincente

Sette volte su nove Parma ha messo in base il lead off dell’inning ma è arrivato al massimo, ed in una sola occasione, in terza. Il punto segnato da Zileri su triplo al centro di Camilo al primo turno in attacco è rimasto l’unico della partita. Ecco dunque che un Da Silva “normale”, 6 valide in 6 inning, è stato sufficiente agli ospiti. Burlea ha faticato a centrare la zona, i suoi lanci sono rimasti spesso alti (4bb), ma è andato migliorando strada facendo grazie soprattutto alla curva: alla fine solo due valide concesse ed un punto segnato da Granato al terzo su doppio di Duran. Dopo aver gettato una buona occasione all’ottavo, Granato con un out vuol tramutare un doppio in triplo e viene eliminato, San Marino fa sua la partita con l’ultimo attacco. Cicatello, entrato al settimo, apre l’inning concedendo un singolo a Duran e colpendo De Biase: Gerali lo visita ma non lo cambia. Nel box va Jansen per lo scontato bunt che arriva sulla terza, la pallina probabilmente era destinata al foul, Scalera la raccoglie e prova a fare l’out in prima ma Jansen è salvo di metri. Imperiali mette un singolo radente al centro e San Marino passa in vantaggio. Solo a quel punto entra Grifantini che elimina i tre battitori che affronta ma uno di questi, Suardi, consente, con la sua volata, di far entrare il terzo punto.

Il grande ex Salsi, anch’esso salito al settimo, apre il nono attacco Parma col singolo di Camilo, ma le speranze ducali s’infrangono sulla battuta di Munoz che cade in foul di un nulla a sinistra. Salsi, così, corona la sua prima partita da ex con un’ottima prova risultando il lanciatore vincente.

Una curiosità. Al settimo, Sheldon ruba la seconda, in sostanza una “indifferenza” di Gasparri, poi si stacca e sta per tornare indietro, Cicatello, a cui era stata già recapitata la pallina, assiste a Dallospedale che lo elimina: sulla girata a vuoto di Suardi, Sheldon pensava ad un foul.

Munoz ha giocato in prima stante l’assenza di Sambucci: al giovane prima base è stato oggi steccato un dito e ne avrà per una ventina di giorni.

Questa sera tocca a Corradini ed eventualmente Orta provare a vincere la prima partita del weekend.

T&A SAN MARINO: 8/ss GRANATO 1/2; 14/3b PANTALEONI 0/4; 6/cf DURAN 2/4; 71/dh DE BIASE 1/3; 10/rf JANSEN 1/3; 19/2b IMPERIALI 1/4; 21/1b SHELDON 0/2; 43/lf SUARDI 0/3; 28/c ALBANESE 0/4; 22/p DA SILVA (SALSI)

CARIPARMA PARMA: 4/ss YEPEZ 2/4; 43/2b DALLOSPEDALE 0/3; 57/cf ZILERI 1/4; 29/rf CAMILO 2/4; 11/1b MUNOZ 0/3; 32/c GASPARRI 0/3; 40/dh BERTAGNON 1/4; 65/3b SCALERA 1/3; 48/lf DE SIMONI 0/2; 12/p BURLEA (CICATELLO, GRIFANTINI)

SAN MARINO 001 000 002 – 3 6h 0e

PARMA 100 000 000 – 1 7h 0e

DA SILVA

6ip 6h 1r 1er 2bb 1ibb 3so

SALSI (W)

3ip 1h1bb 3so

BURLEA

6ip 2h 1r 1er 4bb 2so 1wp

CICATELLO(L)

2.0ip 4h 2r 2er 1bb 1so 1hp

GRIFANTINI

1ip 1so

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Baseball e Softball

© RIPRODUZIONE RISERVATA