© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Baseball e Softball

Cariparma, proviamo il filotto

Cariparma, proviamo il filotto

I ducali impegnati a Palermo contro i Warriors Paternò senza Grifantini

Un Cariparma accorciato affronta la prima trasferta stagionale contro la neo promossa Paternò (si gioca a Palermo). Sulla carta i catanesi sarebbero la … pecora nera del lotto, ma sono stati capaci di sorprendere il Nettuno al Borghese in gara2, di conseguenza massima allerta anche perché mancherà Grifantini, in California per il matrimonio del fratello. Un’assenza non da poco (oltre a lui anche Sambucci col dito steccato). Martinez dovrà arrivare un po’ più lungo rispetto ai sei inning lanciati all’esordio e Cicatello dovrà star pronto sia questa sera che sabato pomeriggio. Stante l’ulteriore accorciamento del monte, toccherà all’attacco cercare di produrre in modo tale da rendere meno difficoltoso il percorso. Contro San Marino, se si eccettua gara1 il bottino di valide è stato di 7 e 10 nelle partite del sabato, numeri “sufficienti” ma Paternò non ha un Da Silva, dunque lecito aspettarsi un piccolo miglioramento. Anche perché la neo promossa a Nettuno ha subito 14 punti, ne ha fatti 12 ed ha battuto ben 25 valide.
In gara1, il rilievo Marquez è andato nettamente meglio del partente Ferreras, durato tre inning, mentre la vittoria-sorpresa l’ha ottenuta Yntema che ha concesso solo due valide in otto inning, con l’intramontabile Torres a chiudere. In gara3 toccherà a Leonardo D’Amico aprire con Lucena ed il solito Torres (questo dice la regola Asi altrimenti gara3 sarebbe ingiocabile) a supporto.
Se nel primo fine settimana vi sono state più luci che ombre nel complesso, a Palermo quelle poche ombre devono scomparire: se si vuole pensare in grande, la tripletta sarebbe d’obbligo al di là della pesante assenza di Grifantini.
Ieri intanto hanno giocato tutte le altre con una curiosità: tutte le sconfitte non hanno segnato nemmeno un punto. Il pedigree di Jim Brower non tradisce e sfiora la seconda no hit consecutiva nella risicata vittoria di Rimini su Godo (2-0), San Marino bastona Matos e Bologna (5-0) e Grosseto dà il secondo dispiacere al Nettuno (3-0).

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Baseball e Softball