Connect with us

Baseball e Softball

Un'altra rimonta vincente per il Cariparma

Un'altra rimonta vincente per il Cariparma

Battuto Rimini per 3-2. Ottima prova sul monte del duo Cicatello-Grifantini; la differenza l'ha fatta la difesa

Il Cariparma ha dato un’altra grande dimostrazione di solidità. La differenza, in sostanza, l’ha fatta la difesa. L’errore di Campanini in copertura della prima base al 7° è risultato decisivo per la segnatura del punto del vantaggio ducale. Mazzotti doveva vincere assolutamente questa partita per poter mantenere accesa la fiammella così ad inizio 7° sul 2-1 ha tentato la carta Marquez, deputato a partire in gara3, visti gli effetti deleteri del bullpen nelle ultime partite ma non è servito e Rimini ha subito la quarta rimonta consecutiva. Gerali si è affidato a Cicatello che ha tirato alla grande per quattro inning e poi ha avuto il calo al 5° (tre valide subite) che ha permesso agli ospiti di andare sul 2-0. Ma la solita squadra coriacea guidata in attacco da un grande Yepez (per non parlare di ciò che fa in difesa) e da un ottimo Bertagnon e sul monte da un granitico Grifantini ha saputo rimontare per l’ennesima volta. Una parola in più la merita il rilievo che dopo i 35 lanci di mercoledì e averne effettuati oltre 50 sabato scorso si è preso in carico di frenare l’attacco ospite portandosi a casa la seconda vittoria consecutiva confermandosi il miglior rilievo della lega e tra i migliori in assoluto.
Lo svantaggio viene dimezzato al 6°. Perfetto bunt spinto verso la seconda di Dallospedale, singolo di Yepez e, con out, singolo di Munoz su Chiarini (serata da dimenticare per l’azzurro, negativo in attacco e scentrato nelle assistenze) che vale l’1-2.
I punti della vittoria arrivano sul neo entrato Marquez che il lead off dell’inning, Bertagnon, battezza con un singolo. Zileri esegue il bunt di sacrificio, ma Campanini, che era andato a coprire in prima, si lascia cadere la pallina dal guanto sull’assistenza poi, perso l’equilibrio, si siede a terra, cincischia, e Bertagnon arriva sino in terza. Puntuale la volata di Desimoni per il pareggio. Sulla valida di Dallospedale al centro è molto bravo Zileri (autore di una presa spettacolare al 7° su una battuta profonda di Camargo sul centro sinistra) a pestare sulla seconda e correre a gran velocità sulla terza; corsa che consente a Yepez di effettuare un’altra volata di sacrificio per il punto che risulterà poi della vittoria.
Rimini è praticamente fuori dai giochi. La vittoria di Bologna con lo stesso punteggio del Cavalli su San Marino proietta i felsinei al primo posto, un po’ inaspettato, con 4 vinte ed 1 persa, seguono Parma e San Marino con 3-2 mentre Rimini è a 0-5. In vista della trasferta di mercoledì prossimo a San Marino, la società organizza un pullman per i tifosi: ci si può rivolgere al Fun shop sotto le tribune entro la fine della partita di questa sera.

RIMINI 000 020 000 – 2 bv 7 e1
PARMA 000 001 20x – 3 bv 8 e0
Rimasti in base Parma 8 Rimini 8. Doppi Campanini. Migliori medie battuta Dallospedale 2/4 (1pbc), Yepez 3/3, Munoz 1/3 (1pbc), Bertagnon 2/4, balgera 2/4, Campanini 2/4 (1pbc)

CICATELLO rl4.2 p2 pgl2 bv4 bb3 so3 – GRIFANTINI (v) rl4.1 bv3 so 5
PATRONE rl6 p1 pgl1 bv6 bb1 so4 – MARQUEZ (p) rl2 p2 pgl1 bv2 bb1 so3

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Baseball e Softball

© RIPRODUZIONE RISERVATA