Connect with us

Baseball e Softball

Leonardo Zileri è tornato alla grande Siamo pronti per partite come quelle con San Marino

Leonardo Zileri è tornato alla grande Siamo pronti per partite come quelle con San Marino

L'esterno è tornato protagonista nel box e suona la carica in vista della "sfida infernale" con San Marino

Leonardo Zileri doveva necessariamente attendere alcuni turni di battuta per riprendere il ritmo e dopo due partite a zero, la valida in gara3 con Bologna lo ha sbloccato anche mentalmente, dopo un infortunio del genere è comprensibile una leggera remora “Inizialmente avevo un pò di difficoltà col tempismo sulla palla, normale, piano piano ho preso il ritmo e adesso spero di tornare utile alla squadra”. A dire il vero lo ha già fatto con due doppi l’altra sera ed un 4/4 ieri e contro San Marino potrebbe ritornare nella sua canonica posizione nel line up.
Quella conclusasi nell’umida notte ferragostana era una partita che valeva fino ad un certo punto: vincere fa comunque sempre piacere ma pur se l’attacco ha battuto un cospicuo numero di valide, è mancata la capacità di portare a casa uomini “L’unica cosa positiva è che l’attacco ha retto bene. Adesso dobbiamo cercare di dare una mano sempre più ai nostri lanciatori che essendo in finale di stagione è normale che sentano un pò di stress e di fatiche. Ormai siamo maturati; ecco forse dovremo essere ancora più selettivi con gli uomini in posizione punto senza metterci troppa pressione” puntualizza l’esterno.
Ora contro San Marino è sfida da dentro o fuori, una finale anticipata sulla quale Zileri ostenta sicurezza “Sì, sapevamo che questa partita era ininfluente. Ora ce la giochiamo con loro; forse è anche meglio, le partite saranno più tirate ma noi contro di loro abbiamo dominato per cui siamo tranquilli, ce l’andiamo a giocare”. Un pensiero positivo che non deve “tranquillizzare” troppo anche se è giusto non mettersi eccessiva pressione “No ma, penso che noi siamo pronti per questo tipo di partite. Speriamo che Pedro (Orta, ndr) possa rientrare a darci una mano, Corradini dopo due partite un pò così avrà la terza per potersi rifare. Insomma, le carte buone da giocare le abbiamo”.
Su questo non ci piove: da mercoledì a Serravalle (diretta su Raisport ed in streaming) è caccia grossa.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Baseball e Softball

© RIPRODUZIONE RISERVATA