© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Baseball e Softball

Baseball Serie A: derby Sala-Crocetta, il Collecchio va a Piacenza

Baseball Serie A: derby Sala-Crocetta, il Collecchio va a Piacenza

Fine settimana di derby nel campionato di Serie A di baseball. Nel girone B infatti domenica il Sala Baganza riceve la Farma Crocetta nel penultimo turno di andata, anche se questi ultimi chiudono il loro girone d'andata, in quanto nell'ultimo turno riposeranno. Si gioca alle 10.30 e 15.30.

Un derby particolare per Alessandro Fanfoni dopo una vita spesa indossando quella casacca ed un ritorno a casa anche per Genni Silvestri che tra San Pancrazio e Sala Baganza ha già fatto la spola. Una partita importante perché potrà chiarire meglio che girone di ritorno potersi aspettare e difficile perché i salesi, pur reduci dalla doppia sconfitta di Modena e in saldo negativo di 4 vittorie e 8 ko, in casa danno il meglio: non a caso le uniche vittorie ottenute finora sono maturate tutte al Comunale di Via di Vittorio. Meno attacco e più monte è il motto da ascrivere ai salesi che hanno il terzo miglior monte del girone per media pgl con un Waters punta di diamante; lo yankee oltre ad avere il miglior pgl del girone tra i partenti (0.73) si fa valere anche quando può andare nel box (.364 in 6 partite). Proprio la partita dello straniero è quella che ultimamente sta dando meno certezze in casa Farma per una serie concomitante di fattori: soprattutto un paio di mancate salvezze da parte di Montes ed un Santos in leggero calo. Toccherà anche alla difesa fare la sua parte e all’attacco saper sorreggere il monte. Ci si attendono conferme, leggasi continuità, in gara1. Il Sala Baganza sarà senza Nicola Zileri in gara1 in quanto squalificato per una giornata.

Gara delicata anche per il Collecchio, terzultimo nel girone A, impegnato in casa del Rebecchi Nordmeccanica Piacenza. In casa collecchiese è difficile non vedere la “striscia” negativa di ben 6 giornate senza vittorie, con l’ultima “W” che risale al 23 Aprile nella 2° gara con Codogno. Obiettivo quindi riscatto nelle prossime giornate contro Piacenza e Bollate, le ultime 4 partite del girone di andata: 4 gare importanti per la classifica. Tutto il Collecchio è consapevole che si può e si deve ravvivare quello spirito di Squadra e quella determinazione “fino all’ultimo lancio” che ad inizio stagione hanno permesso di aver successo in incontri che sembravano già finiti, contro avversari sulla carta più accreditati. In questo momento si devono ritrovare anche i “legni” di alcuni giocatori del nucleo storico del roster collecchiese, come Dorante, Montanini, Pelagatti e Signifredi. Anche nell’ultimo incontro il manager Ceccaroli ha dato fiducia a Flowers come partente della 2° gara, forse intravedendo le sue possibilità di rientrare presto nella forma migliore o forse per valutare una possibile nuova rotazione lanciatori per le prossime decisive 4 gare.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Baseball e Softball