© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Baseball e Softball

Il Cariparma Baseball si riscatta e piega 4-1 Nettuno in gara 2

Il Cariparma Baseball si riscatta e piega 4-1 Nettuno in gara 2

Il Cariparma riscatta la sconfitta di giovedì sera e si aggiudica gara 2 contro Nettuno. Una vittoria meritata quella dei ragazzi di Gerali, che si sono imposti per 4-1 con una prestazione intelligente e di grande carattere, in cui ha fatto la differenza la collaborazione di tutto il gruppo.

Una vittoria da grande squadra, nella quale è emersa la bravura del lanciatore partente Marco Grifantini, sul monte per sei riprese, con un solo punto subito e resa possibile grazie alla continuità del line-up nei momenti decisivi. Il Nettuno è passato in vantaggio al quinto, ma Parma ha trovato immediatamente la forza di reagire, ribaltare il risultato e resistere poi anche alla sfortuna, che ha tolto di mezzo il lanciatore di rilievo Cicatello dopo tre soli battitori affrontati. Dopo la sconfitta nell’incontro di giovedì, il Cariparma si è ripresentato in campo davanti a circa cinquecento spettatori, determinato a riscattare la brutta prestazione della sera precedente. Gerali decide di tornare alla vecchia rotazione e affida l’incontro ai lanciatori italiani NON ASI, schierando sul monte Marco Grifantini, scelta praticamente obbligata avendo utilizzato Mihai Burlea come partente in gara 1.
Il pitcher italo-americano di Yreka inizia l’incontro con grande determinazione, la sua palla veloce viaggia su velocità consistenti e il suo slider sembra aver recuperato l’efficacia delle passate stagioni. Nelle prime quattro riprese i battitori del Nettuno rimangono a secco. A dir la verità al quarto inning sono Yepez e Dallospedale a dare un grosso contributo chiudendo l’attacco degli ospiti con un bel doppio gioco. Il Nettuno riesce ugualmente a passare in vantaggio nella parte alta della quinta ripresa: dopo lo strike-out subito da Ramos, Renato Imperiali colpisce un doppio a sinistra e Sparagna guadagna la base su ball, poi Cruz viene eliminato al volo dal ricevitore Bertagnon, ma con due eliminati è il giovane Caradonna a battere un singolo a destra che fa entrare il punto dell’1-0.
Al cambio campo esce però, finalmente, il carattere del Parma, che, spinto dal tifo incessante del suo pubblico, ribalta il risultato: singolo di Munoz in campo opposto, base su ball a Dallospedale, valida a destra di Bertagnon che riempie le basi. Si presenta nel box Luca scalera che lascia partire una lunga volata di sacrificio a sinistra per il punto di Munoz, poi Stefano Desimoni colpisce un’altro singolo al centro, radente sul cuscino di seconda base: 2-1. Grifantini chiude ottimamente anche la sesta ripresa, uscendo brillantemente da una situazione che poteva diventare pericolosa e al cambio campo Rodney Medina batte il primo triplo della sua avventura in Italia, poi segna grazie alla battuta in scelta difesa di Munoz dopo la base ball guadagnata da Yepez. Il quarto punto entra sul gran doppio a sinistra battuto da Dallospedale.
All’inizio del settimo Justin Cicatello sostituisce Grifantini e fa battere a Cruz una rimbalzante vicino al cuscino di seconda che Yepez trasforma in uno spettacolare doppio gioco, ma sull’azione subisce uno stiramento sul fianco destro che ne consiglia la sostituzione con Orta subito dopo il triplo battuto da Caradonna con due eliminati. L’italo venezuelano chiude l’inning facendo eliminare al volo Retrosi da Zileri, ma il sospetto è che l’infortunio subito dal lanciatore italo-americano non sia un problema di poco conto. Oppurtuni accertamenti in settimana ne verificheranno la reale entità. All’ottavo si infortuna anche Yepez arrivando in seconda, ma resta stoicamente in campo. Orta chiude con grande personalità anche la nona ripresa, mettendo in cassaforte la vittoria per la squadra e firmando la sua seconda salvezza della stagione.

IL TABELLINO

Danesi Nettuno 0 0 0 0 1 0 0 0 0 = 1
Cariparma 0 0 0 0 2 2 0 0 R = 4

Cariparma: ES Desimoni, EC Zileri, ED Medina, INT Yepez, BD Munoz, 2B Dallospedlae, RIC Bertagnon, 1B Sambucci, 3B Scalera, LAN Grifantini. ALL Gerali.
Danesi Nettuno: 2B Caradonna, EC Retrosi, 1B Olmo Rosario, 3B Mazzanti, ES Sanna, RIC K Ramos, INT Imperiali, ED Sparagna, BD Cruz, LAN Richetti. ALL Bagialemani.
Arbitri: Borselli, Gichi, Giacomazzi.
Note: Battute valide: Cariparma 6, Nettuno 6. Errori: Cariparma0, Nettuno 1. Doppi giochi difensivi: Cariparma 2, Nettuno 0. Rimasti in base: Cariparma 6, Nettuno 8. Tripli: Medina, Caradonna. Doppi: Imperiali, Sparagna e Dallospedale
Migliori medie battuta- Cariparma: Dallospedale (1 su 3) 333; Desimoni, Zileri, Medina, Munoz e Bertagnon (1 su 4) 250.
Nettuno: Sparagna (2 su 3) 666; Caradonna (2 su 4) 500; Imperiali e Ramos (1 su 4) 250.

LANCIATORI RL SO BB BVC CL PGL
Grifantini (V) 6.0 4 5 3 0 1
Cicatello 0.2 0 0 2 0 0
Orta 2.1 2 1 1 0 0
Richetti (P) 6.0 2 2 5 0 4
Pezzullo 3.0 1 1 1 0 0

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Baseball e Softball