© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Baseball e Softball

Il Cariparma raddoppia a Grosseto

Il Cariparma raddoppia a Grosseto

Un grande Burlea, shut out, consente ai ducali di mettere al sicuro la seconda vittoria (2-0) in terra maremmana. Primo fuoricampo per Medina

Il Cariparma concede il bis allo Jannella ed è un’altra importantissima vittoria su una diretta concorrente per i playoff. Partita equilibratissima, vissuta sul lungo duello tra Burlea e Cooper; per il rumeno una prestigiosa shut out per otto innings.
Il Cariparma deve rinunciare a Leonardo Zileri, tenuto precauzionalmente a riposo per una distorsione al ginocchio sinistro, tornerà comunque per l’esordio in Coppa. Al suo posto Christian Leoni, con Matteo Ugolotti battitore designato e Orlando Munoz in terza. L’incontro inizia sul filo di un grandissimo equilibrio con il risultato fermo sullo 0-0 per le prime quattro riprese, pur con qualche occasione per entrambe le squadre (Sonnacchi strike-out a basi piene, Desimoni strike-out con Leoni in terza, entrambi al terzo inning). Poi al quinto passa Parma, grazie ad un’”invenzione” di Ugolotti che dopo aver battuto un singolo avanza in seconda sul bunt eseguito da Leoni sul terza base Sgnaolin e arriva fino in terza grazie all’errore commesso da Vaglio che non trattiene sul cuscino di prima l’assistenza del compagno e vedendo sguarnita casa base corre a segnare il punto rincorso vanamente dallo stesso Vaglio. Nella ripresa successiva Rodney Medina colpisce il primo lancio di Cooper rimasto alto e lo spedisce lontanissimo nella notte di Grosseto: è il primo fuoricampo della sua carriera in Italia. Poi Mihai Burlea congela il line-up del Grosseto fino al nono inning, quando i maremmani hanno un sussulto e prima Carvajal, poi Perez colpiscono un singolo costringendo Gerali a sostituirlo con Orta. L’italo venezuelano entra in partita eliminando Ferretti, entrato per Mazzanti, in prima base su bunt di sacrificio con conseguente avanzamento dei corridori. Poi il brivido per i tifosi di Parma con Manuel Gasparri che batte in foul all’esterno destro di un niente. Pochi centimetri e il Grosseto avrebbe pareggiato il match, invece, dopo tre lanci, l’ex giocatore del Cariparma batte un campanile in zona di foul dietro casa base che il ricevitore Riccardo Bertagnon riesce a cogliere al volo per il secondo out. Poi batte su Dallospedlae che non ha problemi ad assistere a Sambucci per l’out che chiude il match e regala al Cariparma la seconda vittoria. Stasera alle 19,30 il terzo e ultimo incontro della settima giornata.

Tabellino

CARIPARMA PR 000 011 000 – 2
MPS GROSSETO 000 000 000 – 0

http://cnc.fibs.it/cnc/Baseball/2011/L1/campo/AA2013.htm

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Baseball e Softball