Connect with us

Baseball e Softball

Tris completato su Novara, playoff vicini per il Cariparma Baseball

Tris completato su Novara, playoff vicini per il Cariparma Baseball

Dopo il successo di venerdì sera in gara1, il Cariparma Baseball ha completato ieri la tripletta contro Novara imponendosi largamente sia nel match pomeridiano (13-4), che in quello serale (9-3), consolida il terzo posto, e compie un altro passo verso la qualificazione alla post season.

Nel 13-4 ottenuto in gara 2 decidono due fuoricampo, battuti da Sambucci e Medina, che hanno trascinato la squadra di Gilberto Gerali ad un successo piuttosto netto, al termine di un match durato tre ore e venti minuti. Buone prestazioni nel box di battuta da parte di Desimoni, Sambucci e Scalera. Molto bene anche Christian Leoni nel ruolo di esterno e positiva prestazione di Cozzolino per due riprese sul monte di lancio.
Gerali presenta come annunciato sul monte di lancio Mihai Burlea e concede un turno di riposo a Leonardo Zileri, sostituito all’esterno centro da Christian Leoni. E’ Alex Sambucci, con un “solo-homer” a sinistra nella parte alta del secondo inning, a portare Parma in vantaggio. La ripresa prosegue con il singolo di Munoz e la base su ball guadagnata da Yepez, poi Luca Scalera batte un gran doppio tra centro e sinistra e li spinge entrambi a punto. Parma allunga al terzo con un secco fuoricampo a destra di Medina e con un errore della difesa avversaria sulla battuta di Yepez, che permette a Sambucci, autore di un doppio, di giungere a casa. Al cambio campo però Burlea, colpito dalla linea di Boza, ha un leggero calo e subisce un doppio da Perez che fa entrare due punti. Al sesto Scalera, base ball, segna il 6-2 sull’azione conseguente alla battuta valida di Stefano Desimoni. Sull’eliminazione al volo di Dallospedale dall’esterno destro, Christian Leoni corre verso casa base e segna il settimo punto grazie all’errore di tiro. A quel punto il manager del Novara Palma decide che per Morese può bastare e lo sostituisce con Marzullo. Cambia poco perché la squadra di Gerali allunga fino all’11-2. Poi Gerali da il via ad una girandola di sostituzioni: Ugolotti prende il posto di Dallospedale in seconda e Gerali sostituisce Medina ma si sposta a sinistra con Desimoni al centro e Leoni a destra.
Nella parte bassa del quarto Novara riesce a segnare il terzo punto. Al sesto Burlea lascia il posto a Grancesco Cozzolino, che con un eliminato subisce il doppio a destra di Cabrera, ma poi chiude senza problemi l’attacco del Novara.. Dopo due buone riprese, nella parte bassa dell’ottavo inning lascia il posto a Francesco Corsaro. Il Novara segna il suo quarto punto grazie ad una volata di sacrificio di Musumeci. I Campioni d’Italia allungano nel corso del loro ultimo attacco: due doppi consecutivi battuti da Scalera e Desimoni, due singoli di Ugolotti e Michele Gerali, fruttano altri due punti. Per chiudere il match Gilberto Gerali chiama sul monte di lancio Justin Cicatello, in batteria con Massimo Rozzi, alla sua prima apparizione da ricevitore in IBL1.

Nel 9-3 ottenuto nel terzo incontro, invece, due punti al primo inning, grazie a quattro battute valide consecutive, hanno spianato la strada verso una vittoria mai in discussione, anche grazie all’ottima partita di Roberto Corradini sul monte di lancio per sei riprese, nelle quali ha concesso solo una valida. La svolta al sesto inning, quando Zileri ha spinto a punto Munoz e Yepez con un doppio e poi segnato, insieme a Scalera sull’errore di tiro dell’interbase Boza su una rimbalzante in diamante di Dallospedale. Il Novara ha segnato due punti all’ottavo contro D’Amico, ma Parma ha immediatamente ristabilito le distanze al nono, grazie ad un singolo di Yepez che ha permesso sia a Ugolotti (sostituto dall’ottavo di Medina) che a Dallospedale di giungere a casa base per il definitivo 9-3

Per quanto riguarda le altre gare dell’undicesima giornata, tris di Grosseto su Godo e di San Marino ai danni di Rimini nel big match del turno, mentre Nettuno castiga Bologna 2-1 dopo aver perso il primo incontro.

I TABELLINI

Gara 1
CARIPARMA PARMA 032 600 002 – 13
NOVARA BAS. UNITED 002 100 010 – 4

Gara 2
CARIPARMA PARMA 201 004 002 – 9
NOVARA BAS. UNITED 100 000 020 – 3

La classifica: T&A SAN MARINO 26 vittorie-7 sconfitte; UNIPOL BOLOGNA 23-10; CARIPARMA PARMA 22-11; DANESI CAFFE’ NETTUNO 19-14, TELEMARKET RIMINI 18-15; MONTEPASCHI GROSSETO 17-16; DE ANGELIS KNIGHTS 5-28; NOVARA BASEBALL UNITED 2-31.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Baseball e Softball

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi