Connect with us

Baseball e Softball

Baseball Serie A: Sala piega Modena e si salva, pari Collecchio

Baseball Serie A: Sala piega Modena e si salva, pari Collecchio

Una doppia vittoria, un pari e un doppio ko: è questo il bilancio parmense nella terzultima giornata dai campionati di Serie A Federale di Baseball. Esulta il Sala Baganza, che piegando Modena si salva e raggiunge la Crocetta (battuto dalla capolista Arezzo), mentre Collecchio impatta con Padova.

I collecchiesi, penultimi nel girone A, dovranno soffrire fino alla fine e non fanno passi in avanti nella lotta per evitare i playout nonostante il pareggio con Padova, anche a causa della contemporanea doppietta della squadra bollatese, finora diretta antagonista del Collecchio nella corsa salvezza. Nella prima gara, vinta 4-2, Padova si porta avanti prima al secondo poi al quarto inning, ma reazione vincente del Collecchio giunge alla 6° ripresa con 3 segnature, ottenute su imprecisioni difensive padovane e con un singolo a destra di Finetti. Corsi (8 bf, 2 bv, 1k), in veste di closer al posto dello squalificato Coppi, nelle ultime 2 riprese chiude la gara, ben controllando le mazze venete. Gara 2, vinta da Padova 9-0. vede invece una netta prevalenza del lanciatore straniero avversario sulle mazze collecchiesi, che realizzano solo 2 valide nell’intero incontro.
Nel girone B, come detto, con la doppietta su Modena, il Sala Baganza si salva e raggiunge in classifica la Crocetta a quota 50% (15 vittoire e 15 sconfitte). Un doppio successo, quello nel derby emiliano, piuttosto largo e senza storia. In gara 1, dopo una partenza lenta (1-1 al terzo e vantaggio modenese), il Sala si scatena e segna 4 punti nel quarto inning, seguito da uno nel quinto, e due segnature sia nel settimo che nell’ottavo: finisce 10-2, con 11 valide in otto riprese. Partenza forte e resto del match sul velluto invece in gara due, dove il Sala, ne segna 4 al primo inning e altri due al terzo. sul 7-0 al quinto inning la gara è già virtualmente chiusa e gli uomini di Fontana si impongono alla fine per 9-1.
Trasferta amara invece per la Farma Crocetta che contro la capolista Arezzo incappa in una doppia sconfitta. Il monte è stato complessivamente deficitario mentre l’attacco che aveva provato una clamorosa rimonta in gara1 si è completamente bloccato dinanzi ai lanci di Perez Silfa che in sei riprese, le uniche disputate causa un violento acquazzone, ha concesso solamente un singolo a Gradali proprio al sesto. In gara 1, complice un quarto inning da incubo (subiti 10 punti dall’accoppiata Gradali-Silvestri, vittime di dieci valide e due fuoricampi da tre) il punteggio dopo un terzo di gara vede Arezzo sopra 12-1 ma è stata grande, seppur parziale, la risposta dei leoni, che rimontano fino al 12-9. Purtroppo però la rimonta si ferma lì. In gara 2, Arezzo domina e il punto del 4-0 arriva su un errore difensivo al quarto dei sei inning, quando la pioggia decide che può bastare così.

LE CLASSIFICHE

Girone A: Rovigo 25 vittorie-7 sconfitte; Redipuglia 22-10; Juve 98 19-12; Codogno 19-13; Padova 17-14; Piacenza 17-15; Ponte di Piave e Bollate 14-18; Collecchio 11-21; Bologna Athletics 1-31.
Girone B: Arezzo 20 vittorie-8 sconfitte; Reggio Emilia 16-8; Roma 17-11; Anzio 15-13; Sala Baganza e Crocetta 15-15; Modena 11-18; Messina 9-17; Poviglio 7-20.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Baseball e Softball

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi