Entra in contatto:

Baseball e Softball

Baseball A: il ritorno in campo di Collecchio, Crocetta e Oltretorrente

Baseball A: il ritorno in campo di Collecchio, Crocetta e Oltretorrente

L’Opening Day della nuova Serie A Baseball a 33 squadre è fissato per sabato 22 maggio, ma già dal weekend di sabato 8 e domenica 9 maggio il massimo campionato italiano di baseball è pronto ad offrire un antipasto con il girone C, che si presenterà agli appassionati del batti e corri con le sfide tra Farma Crocetta e Camec Collecchio Baseball (sabato 8 maggio), e tra Ciemme Oltretorrente e Comcor Engineering Modena (domenica 9 maggio), mentre il Fontana Ermes Sala Baganza osserverà un turno di riposo in attesa del debutto in campionato previsto per domenica 16 maggio.

La Farma Crocetta di Giuseppe Begani è pronta ad aprire la stagione tra le mura amiche del “Bellè”, a San Pancrazio, con un doppio incontro (gara1 ore 15, gara2 ore 20) sabato 8 maggio contro la testa di serie Collecchio Baseball.
La squadra parmigiana si presenta al via della Serie A senza perdere il proprio DNA di squadra attenta alla valorizzazione del vivaio, impreziosendo il roster con il ritorno di Lorenzo Gradali, atleta di esperienza, già protagonista di tre scudetti giovanili vinti nel 2010, 2011 e 2014 con Crocetta, e l’arrivo di forze fresche come i fratelli argentini (con passaporto italiano) Federico e Matias Robles (rispettivamente lanciatore e esterno), provenienti dalla UnipolSai Fortitudo Bologna, e l’interno classe ‘97 Simone Alfinito, reduce da due stagioni con Castenaso e Parma. Tra le squadre inserite nel girone C a cambiare, più di tutte, volto è stato il Collecchio: come già detto, il primo cambiamento significativo riguarda il dugout.
Al timone dei biancoblù infatti non c’è più Marcello Saccardi, entrato a far parte dello staff di Gianguido Poma al Parma Baseball, ma il 34enne Charlie Mirabal, che smessi i panni da giocatore ha scelto di dedicarsi al ruolo da tecnico. Mirabal non è l’unico ex stellato a percorrere la statale 62 in direzione sud-ovest: con lui arrivano allo “Zinelli” anche il ricevitore friulano Alessandro Deotto, già nel giro della nazionale italiana, il giovane esterno Riccardo Flisi ed il veterano Francesco Nardi, un lanciatore di comprovata esperienza da poter utilizzare come asso nella manica.
Effettuano il giro inverso invece Tommaso Battioni, rientrato dal prestito, ed Edoardo Acerbi. Completano il quadro degli arrivi due acquisti di spessore come l’interbase dominicano classe ‘94 Manuel Joseph, fortemente voluto dallo stesso Mirabal, ed il lanciatore colombiano classe ‘97 Elkin Cardoza, che in carriera vanta trascorsi nell’organizzazione dei Miami Marlins.

In programma domenica 9 (gara1 ore 10.30, gara2 ore 15.30) l’ultima serie prevista per la prima giornata del girone C: al “Nino Cavalli” di Parma la Ciemme Oltretorrente è pronta ad ospitare il Comcor Engineering Modena di Marcello Malagoli. La squadra parmigiana, guidata dal manager Julio Rodriguez, è un’altra di quelle squadre a vocazione verde, che punta forte sulla crescita e lo sviluppo dei propri prospetti che potranno contare anche sui consigli dell’esperto staff tecnico completato dai cubani Jorge Navarro ed Henry Ramirez, nuovo arrivato a far parte dello staff di Rodriguez.
Il nuovo coach non è l’unico cubano ad essere atterrato a Parma: da Holguin, infatti, arriva il veterano classe ‘88 Miguel Fernandez, giocatore capace di coprire sia il campo interno che il monte di lancio. Arriva alla corte di Julio Rodriguez anche il 28enne lanciatore venezuelano-croato Alexander Diaz, dal 2012 al 2016 nelle minor dei Miami Marlins e protagonista anche nella Lega Venezuelana con la divisa dei Leones del Caracas. Diaz ha vestito inoltre la divisa della nazionale croata all’Europeo 2019 disputato a Bonn.
Il Modena Baseball conferma gran parte del roster della passata stagione: restano in gialloblù giocatori di sicuro affidamento come l’esperto Juan Carlos Infante, che torna così a giocare nel massimo livello del campionato italiano, Yuliesky Hurtado, Luca Martone e Gianluca Scerrato mentre Alexander Russo, reduce dai successi con la UnipolSai Fortitudo Bologna, è l’acquisto di punta della società di Giovanni Tinti che aggiunge anche i lanciatori Euridis Martinez, protagonista in A2 lo scorso anno con la Fiorentina Baseball, ed il venezuelano Angel Calero.

(Fonte Fibs.it)

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Baseball e Softball