© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Baseball e Softball

Crocetta Baseball: le giovanili in evidenza a Praga

Crocetta Baseball: le giovanili in evidenza a Praga

E’ stata una bella esperienza sportiva, culturale, di vita la trasferta a Praga delle due selezioni bianco-azzurre nello scorso fine settimana per il Suma Pony Tournament e di questo occorre ringraziare non soltanto i tecnici e i dirigenti ma anche i genitori, tutti coinvolti sia emotivamente che economicamente. Non è mancato il divertimento, come deve essere, così come un momento di tristezza, rabbia e sconforto per una partita, quella dell’Under 14 con l’Accademia Austriaca, persa in un modo un po’ strano, ma tant’è. In un mare magnum di formazioni europee, escluse le olandesi, e con diverse selezioni nazionali sotto la forma di Accademia (francese, tedesca, austriaca e ceca) i leoncini si sono fatti valere ricevendo molti complimenti. L’Under 16 è arrivata in finale dopo aver perso una sola partita e lì è stata battuta dalla formazione della Ceska Akademie per 8-0, battendo poco, soltanto 2 valide, e commettendo qualche errore di troppo in difesa.
L’Under 14 è arrivata a disputare la finalina per il settimo posto, vinta 14-6 contro i polacchi. Una menzione va a Riccardo Salvadori che è finito nella Top 3 di tutti i rendimenti di battuta (primo nei pbc, 10, e un fuoricampo). Buona prova sul monte per Nicolas Trevisan che in 9 rl ha ottenuto un record di 3-0 con pgl 0.78. La trasferta è stata anche un momento di relazione e si sono gettate le basi, in particolar modo con la squadra organizzatrice degli Eagles Praga, per future collaborazioni ed esperienze. Ora, ci si rituffa in campionato con rinnovato spirito. (crocettabaseball.com)

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Baseball e Softball