Connect with us
 

Baseball e Softball

Farma Crocetta: a Milano due sconfitte maturate nel finale

Farma Crocetta: a Milano due sconfitte maturate nel finale

La Farma torna da Milano con due sconfitte e tanto rammarico per due partite sfuggite nel finale dopo un andamento emozionante con numerosi recuperi.
I due partenti di gara1, Fasan e Pinazzi (10 so in 5 rl), danno vita a una bella sfida rendendo sterili gli attacchi. La Farma ha un’occasione al 4° quando Bisaschi apre con un doppio e a Bramini viene data la base, ma i compagni non producono e ci si ferma in terza. Fasan si disunisce al cambio campo: un colpito e tre basi con un out costano il punto automatico, poi l’errore di Danieli ed è 3-0 Milano. Fasan esce avendo concesso soltanto una valida rilevato da Sassi e si chiude sul 4-0. Mattoncino dopo mattoncino, la Farma agguanta il pari. Due punti al 5°, Emmanuel Bonvini su valida di Dentoni e Covati su punto automatico, uno al 6°, ancora Emmanuel su valida di Delmonte, uno al 7° con Danieli sul pick-off a Bisaschi. Al 9° la Farma mette una zampata, con due out. Singoli di Danieli e Bisaschi che vanno, poi, alla doppia rubata, la base a Bramini riempie le basi e Covati batte una valida che porta a casa Danieli ma non Bisaschi, eliminato a casa. Nell’ultimo attacco, Trevisan rileva Sassi dopo una base ball, ma con un out le basi si riempiono, su un lancio pazzo arriva il 5-5 e il cambio; Pellegrini concede la valida a Malli e Milano vince 6-5 battendo 3 valide contro 11.
Scoppiettante il primo terzo di gara2. Milano va in vantaggio al primo attacco ma la Farma risponde con 4 punti al cambio campo, triplo in apertura di Bisaschi e 5 valide in tutto, ma i padroni di casa replicano con gli interessi e si portano sul 6-4. Nuovo cambio campo e pareggio grazie ai punti di Bramini e Covati, quest’ultimo su doppia rubata. Milano scappa di nuovo tra 4° e 5° (9-6), ma la Farma reagisce all’8°: segna Covati, poi con basi piene e due out la valida di Danieli vale il pareggio. La partita si decide al tie-break del primo extrainning: la Farma spreca, causa una interferenza, non così Milano che beneficia di un lancio pazzo per la vittoria. Sul monte si sono alternati, Astorri, Pagani, Bordini e Sassi.

COPPA ITALIA – Niente Final Four di Coppa Italia per le ragazze della Carpana-DalmineLS. Nel concentramento di Livorno sono arrivate due sconfitte: per 9-2 (al 5°) con Liburnia e 4-3 con Padova. In entrambe le partite è stato pagato un avvio ad handicap con i trequarti dei punti subiti al primo inning.

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Baseball e Softball

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi