© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Baseball e Softball

IBL: brutta sconfitta per il Parma Baseball a Nettuno (11-4)

IBL: brutta sconfitta per il Parma Baseball a Nettuno (11-4)

Pesantissima sconfitta per il Parma Clima, superato dal Nettuno con il risultato di 11 a 4 nella prima partita del weekend. Ai ducali non è stato sufficiente battere quasi le stesse valide degli avversari (10 contro 11), colpire due fuoricampo con Poma e Mercuri e mettere a segno ben cinque doppi: a fare la differenza sono stati il rendimento al di sotto della sufficienza dei lanciatori stranieri Casanova, Ozanich e Habeck, lo scoramento subentrato dopo il sorpasso dei laziali e alcune scelte suicide nella corsa sulle basi. Con la sconfitta di ieri sera i ducali sono stati scavalcati in classifica dal San Marino ed affiancati proprio dal Nettuno al terzo posto.

LA CRONACA
Guido Poma deve fare i conti con le notizie provenienti dall’infermeria. Zileri e Paolini sono ancora ko mentre Sambucci può giocare solo come battitore designato: il tecnico parmigiano affida la difesa della prima base a Gradali con Mercuri in seconda e Scalera in terza. Lanciatore partente del Parma Clima è Erly Casanova.
Dall’altra parte Morville cambia le carte rispetto alle scorse settimane, cambia posizione nel line-up ad alcuni giocatori e affida la prima palla a Ricardo Hernandez, miglior lanciatore del Nettuno nelle ultime uscite. Il resto della formazione è quella annunciata con i fratelli Garbella e Vasquez a comporre la linea degli esterni con Mazzanti designato.

Dopo un inning di studio il Parma Clima allunga con decisione. Sebastiano Poma propizia il primo punto al secondo inning con un fuoricampo in campo opposto, il quarto personale della stagione, e inizia al terzo una serie di tre doppi consecutivi (gli altri di Vinales e Scalera) che permettono ai gialloblu di portarsi sul 3 a 0 e di illudersi di poter sbancare lo Steno Borghese.
L’incoraggiante inizio di Erly Casanova si rivela un fuoco di paglia. Il Nettuno accorcia le distanze al terzo inning con un punto di Noguera e al quarto dilaga grazie ad un “solo homer” di Alvarez, alla base ball concessa a Giovanni Garbella, al singolo di Vasquez e, soprattutto, a due doppi di Ustariz e Rodriguez. In un attimo i padroni di casa si portano in vantaggio per 6 a 3 mettendosi alle spalle le incertezze derivanti dalla sconfitte contro San Marino e Bologna.

I cambi sul monte di lancio del Parma Clima non servono a nulla. Ozanich subisce tre punti al quinto inning, Habeck altri due al settimo e la squadra ducale si spegne progressivamente tornando a mostrare gravi incertezze nella corsa sulle basi. Le eliminazioni in terza di Mercuri (al quinto) e di Sambucci (al sesto) frenano sul nascere riprese che avrebbero potuto riportare i ducali in partita. Il lunghissimo fuoricampo di Mercuri al settimo inning si rivela un episodio, quello di Vasquez mette fine a qualsiasi sogno di gloria.
Questa sera, pioggia permettendo, si giocherà la partita riservata ai lanciatori di scuola italiana. Playball alle 20.30.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Baseball e Softball