SEGUICI SUI SOCIAL

Baseball e Softball

IBL: super Scalera, doppietta Parma Clima

IBL: super Scalera, doppietta Parma Clima

Una grandissima prestazione di Yomel Rivera, che timbra una shut out lasciando a zero gli avversari, Permette al parma Clima di vincere gara 1 contro il Padule Sesto Fiorentino per 4-0: nella giornata di Yomel brilla anche Scalera che, schierato interbase al posto dello squalificato Mirabal, picchia un fuoricampo a sinistra. Per Parma la partita si mette subito bene: se Rivera chiude la prima ripresa con 6 lanci, le valide di Zileri e Castillo portano a punto benetti, in basze per 4 ball. La replica al 2° inning: gran triplo di Maestri che arriva poi salvo a casa su scelta difesa sulla battuta di Guido Gerali. Con il Padule in balia di Rivera, il Parma Clima torna af arsi pericoloso al 5° quando però lascia 3 uomini sulle basi senza segnare.
Al 7° però i ragazzi di Gerali chiudono il match: un solo homer di Scalera porta il punteggio sul 3-0 e costa il posto a Ularetti. Desimoni saluta Geri con un singolo e avanza sul bunt di sacrificio di Benetti, mentre a Zileri e Castillo vengono servite due basi ball. A quel punto basta la volata di Gomez per il 4-0. Parma lascia ancora tre uomini in base all’8° ma stavolta non ha rimpianti: troppo forte Rivera per i toscani che contro il mancino del Parma ottengono solo 5 valide e nessun punto. Per Yomel è la vittoria numero 6, due valide a testa invece per Castillo, Desimoni e Maestri.
GARA 2 – Scalera fa il fenomeno e bissa l’home riun del pomeriggio anche la sera: dopo due terzi di gara incerti, il Parma Clima dilaga nel finale e supera 13-3 per manifesta il Padule, firmando un’importantissima doppietta che lo tiene agganciato al treno dei play off.
Per Testa l’inizo non è facile: con due valide, i toscani confezionano il punto del vantaggio, ma Parma non ci sta e già al secondo trova il pari con tre singoli consecutivi del giovanissimo Seminati (il ragazzo che ha già firmato coi Cincinnati Reds, ieri sera tra i migliori in campo), di Benetti e dello scatenato Scalera, che chiuderà con uno strepitoso 3/4 con 5 punti battuti a casa. Per due terzi la gara però resta apertissima: il lungo doppio di Mirabal al 3° e quello di Maldonado al 4° non si tramutano in punti: ma mentre Testa è in pieno controllo, Rodriguez al 6° inning crolla. Con 1 out, un singolo di Seminati porta Deotto in seconda: Benetti gira la prima e fa 2-1. Entra Parra e non è un gran debutto: il suo primo lancio viene infatti spedito da uno Scalera in serata monstre oltre la recinzione. I ragazzi di Gerali però non si accontentano e spingono sull’acceleratore: Piazza segna su lancio pazzo, Desimoni su errore e Mirabal grazie al singolo di Zileri. E’ un big inning da 7 punti con cui il parma Clima chiude in pratica l’incontro. Lo scatenato Scalera picchia un doppio l’inning successivo e arrotonda a 9-1.
Entra Gonzalez per Testa e si rivede il Padule: un singolo di Alarcon permette ai toscani di segnare due volte. Ma il divario è troppo grande e all’8° Parma dà il meglio anche contro il neo entrato Zotti salutato da una scarica di singoli di Mirabal, Desimoni e Guido Gerali: il primo segna su lancio pazzo, gli altri due grazie alla valida di Deotto che poi arriva salvo a casa sul singolo di Seminati. E’ il punto del 13-3 finale: scatta la manifesta inferiorità e l’arbitro manda tutti sotto le docce. E’ grande Parma: ora Rimini, che con Bologna si è dovuta accontentare dell’1-1, è solo a un passo.
Vince Testa che mette a ruolino anche sei strike out: 4 valide su 4 turni per Benetti, tre a testa per Mirabal, Seminati e Scalera. Grande soddisfazione anche per Desimoni, premiato dalla società e dai tifosi degli Indiani parmigiani per avere raggiunto le 500 valide. Il prossimo turno il Parma farà visita alla capolista San Marino.
(Nella foto la premiazione di Desimoni per le sue 500 valide)

Leggi i commenti o commenta tu stesso



 


Pubblicità
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità

ALTRO IN Baseball e Softball