© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Baseball e Softball

La Labadini Collecchio stravince il derby. Parma, attacco e difesa punti deboli

La Labadini Collecchio stravince il derby. Parma, attacco e difesa punti deboli

IBL. Parma va vicino alla serie pari con San Marino contro cui è fatale il nono inning di gara 1, dominata dai lanciatori. Sopra 1-0 grazie ai due doppi di Biagini e Fossa, uniche due valide ducali dell’incontro, San Marino segna i due punti della vittoria all’ultimo attacco mettendo sì a segno due valide, una delle quali vale l’1-1, ma sfruttando l’errore decisivo di Scalera che a basi piene e un out assiste male a casa base sulla rimbalzante di Chiarini non dando seguito a un possibile doppio gioco e consentendo la segnatura del 2-1. Senza storia gara2 del Cavalli con Parma, ancora privo di Rivera, sotto fino al 5-0 al 4° con il partente Spada, rilevato da Petralia e questi da Guarda, tentativo di rimonta sul 5-2 nello stesso inning ma allungo decisivo dei sammarinesi con 2 punti al 7° e 3 all’8°, inning in cui Parma ne mette a segno altrettanti per il finale 10-5. Nella serie si è distinto il rookie Fossa autore di due doppi e un punto battuto a casa oltre a Garbella che in gara2 ha realizzato il primo fuoricampo, da un punto, in stagione del Parma. La sorpresa della giornata arriva da Nettuno dove in uno dei “derby d’Italia” i padroni di casa hanno vinto la serie con Bologna. Rimini e Padova sono in testa con 4 sconfitte, Bologna 5, S.Marino 6, Nettuno 7, Godo 9, Parma e Nettuno 2 10. Nel prossimo fine settimana inizia il girone di ritorno con Parma impegnata a Godo.

Serie A. La sfida più attesa era Paternò-Farma Crocetta, entrambe al secondo posto. Se la sono aggiudicata i siciliani che si sono imposti per manifesta in g1 (17-1 al 7°) e in rimonta (da 3-5 al 7-5 finale con 4 punti all’8°) in g2. Si consola Lorenzo Gradali che non potendo lanciare per i postumi del problema al braccio si sta disimpegnando bene con la mazza e nella serie di Paternò ha chiuso a 6/6 con due tripli. La Ciemme-Maller Oltretorrente divide la posta con il Cus Brescia, ovviamente vincitore nella partita di Noguera (7-0), con una ritrovata prestazione del duo Pomponi-Piscitelli. Divisione della posta anche per la Camec Collecchio con Bollate: vittoria al 10° in g1 (3-2 con valida punto di Fontana dopo due errori difensivi). Collecchio e Crocetta sono appaiate al 4° posto insieme al Senago (5-5), dietro di loro l’Oltretorrente con 5-7. Domenica al Fainardi, derby tra Crocetta e Oltretorrente, Collecchio sabato a Novara. Nell’altro girone, l’Ermes Fontana Sala Baganza ha diviso la posta col Castenaso subendo la shut out in g1 (0-4) e imponendosi 9-5 in g2 grazie anche a una partenza perfetta di Leoni (5rl, 2bv, 2bb, 7so). I salesi sono terzi con 6-5 e domenica chiudono l’andata a Verona.

Serie B. Doppietta dello Junior a Bolzano: 6-1 e 9-6 recuperando da 0-6 al 6°. Lo Junior si porta così a +5 dall’ultimo posto.

ISL. La Labadini Collecchio strapazza la Taurus Old Parma nel derby: vittoria schiacciante (16-0 al 5°) in gara1, bissata dall’8-0 in quella notturna. Impietoso il computo delle valide: 25-1 con no-hit combinata di Papucci e Ablondi in gara 1. Collecchio si conferma al terzo posto nel girone (5-3), l’Old Parma (2-8) divide l’ultimo con la Sestese. Sabato Collecchio-Blue Girls Bo, riposa l’Old Parma.

Serie A2. La Carpana Impianti era impegnata in casa con la capolista del girone, Rescaldina; è finita con la doppietta per le lombarde che dopo aver raggiunto la vittoria in g1 soltanto al secondo tie-break (5-3) hanno vinto facile in g2 (12-2). Un fuoricampo interno per Maria Chiara Menozzi.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Baseball e Softball