© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Baseball e Softball

Parma Baseball: il ritorno di Casanova e la novità Vinales

Parma Baseball: il ritorno di Casanova e la novità Vinales

Il Parma Baseball comunica di aver completato il roster per la stagione 2019 con la conferma del lanciatore Erly Casanova e il tesseramento del ricevitore Rafael Vinales. Entrambi cubani, raggiungeranno Parma nei prossimi giorni e potrebbero essere a disposizione del Manager Poma già dalla prima giornata di campionato.
Lo scorso anno Casanova si è rivelato protagonista assoluto del campionato italiano conducendo il Parma Clima fino alla quarta partita della serie di finale contro il Bologna attraverso una serie di prestazioni che lo hanno reso il beniamino del pubblico parmigiano.
Rafael Vinales affronterà invece la prima esperienza italiana in sostituzione di Frank Camilo Morejon, frenato nel corso dell’inverno da una sfortunata serie di infortuni. Vinales è nato nel gennaio 1992 a Manatì nella provincia di Las Tunas. La sua carriera nel campionato cubano si è quasi interamente sviluppata proprio con la formazione di Las Tunas con la quale ha esordito nel campionato 2010-2011 come <back up> del nazionale Yosvani Alarcon.
Dotato di buone qualità difensive (più del 40% di “colti rubando” in carriera), Vinales si è affermato soprattutto per le proprie caratteristiche offensive. Notevoli i suoi numeri nelle ultime stagioni. Nella prima parte della stagione 2016-17 ha colpito 9 fuoricampo con una media battuta di .326: nella fase finale del campionato, giocata con la squadra di Camaguey data la mancata qualificazione di Las Tunas per i playoff, ha realizzato altri 5 homerun chiudendo il torneo con un notevole .536 di “media bombardieri” e con la convocazione per il gruppo preliminare della nazionale cubana che ha affrontato il World Baseball Classic.
Ancora migliori i numeri nella stagione 2017-18, conclusa con una media battuta di .373, 23 doppi, 80 punti battuti a casa, 15 fuoricampo e la prima, storica, qualificazione di Las Tunas alla fase decisiva del campionato. La sconfitta contro Granma nella settima partita di finale non ha impedito a Vinales di essere insignito del riconoscimento di MVP dei playoff.
Nell’ultimo campionato i suoi numeri sono stati inferiori rispetto alle stagioni precedenti ma Vinales ha comunque realizzato cinque fuoricampo con una media battuta complessiva di .257.
Utilizzato in patria anche come prima base, Vinales giocherà prevalentemente come ricevitore e sarà utilizzato dal manager Poma come “clean up hitter” nel cuore di un line-up che lo scorso anno ha un po’ difettato di potenza.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Baseball e Softball