Entra in contatto:

Baseball e Softball

Parma Clima s’impone su Bologna nella prima gara di recupero

Foto: Oldmanagency

Parma Clima s’impone su Bologna nella prima gara di recupero

Un’eccellente prestazione sul monte di Montilla e Contreras, un fuoricampo di Koutsoyanopulos e le positive prove nel box di Sambucci, Astorri e Talevi: così, ieri sera, il Parma Clima e il suo pubblico hanno gioito per un’inequivocabile vittoria sul Bologna.

I campioni d’Europa si sono imposti con il risultato di 3 a 1 al termine di una partita nella quale si sono fatti preferire agli avversari realizzando otto valide contro le tre dei bolognesi. Mercoledì sera alle 20.30 il recupero della terza partita sul campo di Collecchio: il match prenderà il via sul diamante collecchiese di Via Montessori alle 21.00 e sarà aperto all’utilizzo dei lanciatori comunitari.

LA CRONACA Il Parma Clima è sceso in campo con una formazione vicina a quella “tipo” nonostante le assenze di Sebastiano Poma, Luis Lugo e Tommaso Battioni. Leo Rodriguez è tornato a difendere in terza base con Talevi in seconda, Sambucci in prima e Joseph interbase. La linea degli esterni è stata formata da Desimoni, Koutsoyanopulos e Gonzalez con Mineo a ricevere i lanci del mancino Montilla. Cesare Astorri è stato schierato come designato al settimo spot dell’ordine di battuta.
Anche il Bologna ha accusato alcune assenze, le più significative quelle di Grimaudo, Fuzzi e Josephina. Frignani ha affidato il monte di lancio a Rivero con Liberatore nel catcher box e Dobboletta designato. In campo esterno si sono posizionati Lampe, Bertossi e Deotto mentre la linea degli interni è stata formata da Martini (prima base), Paolini (seconda), Agretti (terza) e Gonzalez Taveras (interbase).

I padroni di casa hanno beneficiato di un avvio lento di Rivero per portarsi in vantaggio già al primo inning. Koutsoyanopulos e Gonzalez hanno realizzato due singoli e l’esterno centro ha sfruttato un lancio pazzo per completare il giro delle basi. La successiva base ball concessa a Joseph ha creato i presupposti per mettere altri punti sul tabellone ma Mineo è incappato in un decisivo doppio gioco sull’asse Paolini-Gonzalez. Al cambio di campo gli ospiti hanno provato a mettere pressione su Montilla con un singolo di Martini e quattro ball strappati da Dobboletta ma lo starter ducale ha risolto la situazione con due strikeout ai danni di Lampe e Deotto e un facile out di Rodriguez su Liberatore.
I campioni d’Europa hanno raddoppiato il vantaggio nella seconda parte della terza ripresa grazie ad Aldo Koutsoyanopulos che ha spedito la palla ben oltre la recinzione di sinistra mettendo a segno il secondo fuoricampo personale della stagione. Al quarto inning Rivero ha vacillato concedendo un doppio a Sambucci e un singolo interno ad Astorri ma ha rimediato con due eliminazioni al piatto contro Talevi e Desimoni. Il Bologna è tronato a farsi pericoloso al quinto, aperto da un errore di Joseph su una battuta di Dobboletta molto simile a una valida e proseguito con un “broken bat single” a sinistra di Liberatore: Bertossi ha portato i compagni in posizione punto con un perfetto sacrificio e Paolini ha battuto a casa il punto del 2 a 1 con una battuta a destra facilmente giocata da Sambucci. Il successivo duello tra Montilla e Agretti è stato vinto dal pitcher dominicano che ha messo a segno il settimo strikeout della serata.
La partita di Rivero (2 pgl, 6 bvc, 3 bb, 4 k) è terminata nel corso del quinto inning dopo la concessione di una base ball a Noel Gonzalez: per la sua sostituzione la panchina bolognese ha scelto Murilo Gouvea che ha tenuto i compagni in scia con uno strikeout ai danni di Leo Rodriguez. All’inizio della sesta frazione anche il Parma Clima ha sostituito il proprio lanciatore iniziale: l’eccellente Montilla (vincente, un punto non guadagnato, 3 bvc, una bb, 7 k) ha lasciato il monte al connazionale Contreras che ha facilmente il primo inning di lavoro con tre rapide eliminazioni.

Al cambio di campo il Bologna ha presentato sul monte il mancino Gonzalez Polanco che ha iniziato il proprio lavoro con l’eliminazione di Sambucci ma che poi ha subito un profondissimo doppio da Astorri con la palla che si è infranta contro i materassi di protezione in campo sinistro.
Pichu Talevi non si è lasciato sfuggire l’opportunità ed ha battuto in singolo a destra permettendo ad Astorri di correre fino a casa base per il 3 a 1. Contreras (salvezza) ha così potuto lanciare l’ultima ripresa con un vantaggio di due punti e lo ha fatto in modo impeccabile: strikeout Deotto, strikeout Dobboletta, strikeout Liberatore.
Il Parma Clima ha mantenuto il vantaggio ed ha potuto brindare all’undicesima vittoria della seconda fase.

Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Baseball e Softball