Connect with us
 

Baseball e Softball

Parma possibile sede delle qualificazioni olimpiche di baseball

Parma possibile sede delle qualificazioni olimpiche di baseball

Sarà necessario attendere il prossimo 20 gennaio quando a Roma si riunirà il direttivo della World Baseball and Softball Confederation (WBSC), l’organismo mondiale di guida del nostro sport, ma la possibilità che il nostro stadio e il “Gianni Falchi” di Bologna possano ospitare il torneo di qualificazione olimpica “Europa-Africa” sta prendendo sempre più consistenza.
Dopo una serie di contatti preliminari, il Presidente della WBSC Riccardo Fraccari e i suoi collaboratori si sono seduti lo scorso 6 dicembre allo stesso tavolo dei rappresentanti di Parma baseball e Fortitudo Bologna per definire un accordo che porterebbe – il condizionale è d’obbligo – nella nostra città un avvenimento sportivo di primissimo piano.
Nei giorni scorsi Joan Gonzalez e l’ingegner Emilio Sonnu, responsabili della Commissione Impianti della WBSC, hanno visitato il nostro impianto allo scopo di verificarne le caratteristiche e nei prossimi giorni stenderanno una relazione che avrà valore decisivo in occasione del direttivo del prossimo gennaio.
Per il Parma baseball erano presenti Massimo Fochi (responsabile del Comitato organizzatore locale), Maurizio Renaud (Direttore sportivo) e Luca Meli (Presidente di Parma Clima, main sponsor della società) mentre l’amministrazione comunale era rappresentata dall’ingegner Monteverdi, delegato agli impianti sportivi cittadini.
La delegazione della WBSC ha apprezzato la struttura del Nino Cavalli ma ha richiesto una serie di interventi migliorativi che possano ulteriormente elevare la qualità dell’impianto.
Gli interventi principali dovranno riguardare l’impianto di illuminazione, il tabellone luminoso, l’installazione dei cronometri per il conteggio dei 20 secondi tra un lancio ed il successivo, le postazioni per giornalisti e troupe televisive (l’evento sarà probabilmente diffuso televisivamente e via internet da un consorzio giapponese) e le protezioni per gli atleti all’interno del terreno di gioco.
Interventi minori riguarderanno la verniciatura dello stadio e gli accessi al terreno di gioco.
Il torneo di qualificazione olimpica si svolgerà dal 18 al 23 settembre e vedrà protagoniste le prime cinque classificate dei campionati europei che si svolgeranno il Germania all’inizio del mese di settembre ed una rappresentante del baseball africano.
L’evento si svolgerà sotto l’egida della WBSC e si articolerà in un girone unico nel quale ogni formazione affronterà tutte le avversarie: al termine del girone la squadra classificata al primo posto staccherà il biglietto per Tokyo 2020 mentre le altre formazioni potranno cercare una difficilissima qualificazione (il torneo olimpico vedrà al via soltanto sei formazioni) in un successivo raggruppamento mondiale.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Baseball e Softball