Entra in contatto:

Baseball e Softball

Poule salvezza: doppiette per Crocetta e Sala Baganza

Poule salvezza: doppiette per Crocetta e Sala Baganza

Doppietta per la Farma Crocetta, a spese del Settimo Torinese, che prende il largo nel girone A in attesa delle gare del Senago. La Crocetta nel primo duello ha sofferto per cinque riprese la buona prova di Varalda, segnato una prima volta grazie alla valida di Piazza. A spezzare il match è stato il fuoricampo da tre punti al 6° del prima base Francesco Bisaschi. I rilievi del Settimo non hanno resistito alle mazze parmigiane e la gara si è chiusa al 7° dopo un big inning locale da sette punti. In garadue la sfida si risolve con sei punti emiiani al 5° con i doppi di Piazza e Gradali e il singolo di Matias Robles. Settimo batte sette valide (contro 8) ma non segna punti.

Nel girone C margine sempre più rassicurante per l’OM Valpanaro Bologna Athletics che fa bottino pieno al “Cavalli” di Parma battendo la Ciemme Oltretorrente per 8-7 in gara uno e 3-2 in gara due. In gara uno i bolognesi vanno in fuga con otto punti tra primo e quarto inning, grazie anche ad un intoccabile Riccardo Nepoti e ad un Alessandro Montanari ispirato, per poi rischiare di farsi riprendere negli ultimi quattro attacchi dove i parmigiani segnano sette punti guidati da Miguel Cespedes e dalle ottime prestazioni dei lanciatori Rodrigo Fava, Stefano Censi e Sebastiano Catellani. In gara due, trascinati da uno spettacolare Frank Montieth (8IP, 3H, 7K), gli Athletics vanno in vantaggio sin da subito, nel secondo inning, con tre punti ispirati dalla coppia Alessandro Montanari-Lorenzo Montanari. Gli emiliani non hanno bisogno di nient’altro perché l’Oltretorrente non risponde fino al nono inning dove Francesco Pomponi, Sebastiano Catellani e Stefano Giannetti mettono nei guai Manuel Hernandez, che riesce tuttavia a convertire la salvezza.

Due big inning nel sesto e nell’ottavo inning permettono al Fontana Ermes Sala Baganza di vincere per 10-0 all’ottavo inning il primo match di giornata contro il CSO Panamed Lancers, lasciato a secco da Marco Tortini e Andrea Pizzarotti che hanno concesso appena cinque valide ed una base su ball. Brillano le mazze di Giona Ruggeri (3-3) e di Rocco Daraio, Francesco Segreto e Edoardo Romanini che mettono insieme sei punti battuti a casa. La giornata termina con un bottino pieno perché il Sala Baganza riesce a far sua anche gara due, vinta in rimonta per 2-1. La squadra toscana parte forte grazie al lavoro di un intoccabile Moises Colasante (8IP, 4H, 2ER, 4BB, 15K) che cede soltanto nel nono inning in cui i salesi rispondono al punto battuto nella parte bassa del quinto inning da Flavio Repetti con i doppi di Carlo Tanara e Andrea Corsini che valgono il pareggio e la fine della giornata di Colasante rimpiazzato da Ludovico Menoni. Il nuovo entrato mette fine all’attacco non prima di vedere entrare il secondo punto su lancio pazzo. La partita termina con la vittoria di Luis Gonzales come giusto premio per quattro riprese quasi perfette. In questo modo il Fontana Ermes Sala Baganza raggiunge l’Oltretorrente al terzo posto del girone mentre il CSO Panamed Lancers (3-7) non riesce ad allontanarsi dall’ultima posizione occupata dall’Erba Vita New Rimini (2-6). Tra le due terze e l’ultima in classifica ballano due partite, quinti tutto è ancora aperto per quanto riguarda il discorso salvezza.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Baseball e Softball