© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Baseball e Softball

Rimini troppo forte per Parma. Crocetta, prima doppietta

Rimini troppo forte per Parma. Crocetta, prima doppietta

IBL. Zero punti fatti, da Parma, nove subiti. Questo è l’esito della doppia sfida tra Parma e Rimini. Una sfida impari era sulla carta e lo ha dimostrato: d’altronde il campionato della squadra guidata da Gerali non è contro queste squadre. Momento particolare quello in cui Stefano Desimoni è andato a battere per la prima volta con una casacca diversa da quella del Parma; applausi e inneggiamenti da parte del pubblico, un pizzico di commozione da parte sua. In gara uno c’è stata la no hit combinata per il trio Candelario-Escalona-Romero che ha anche collezionato 16 kappa; poche le valide concesse da Jimenez (4 in 5.1rl), Acosta, nuovo arrivato con un trascorso in serie A, Camacho (2 in 1 rl) e Garbella. Nella replica allo stadio dei Pirati, Rimini ha messo al sicuro il risultato con 3 punti al 2°, aperto dal solo homer di Romero, e 2 al 3°. Partente è stato Guarda, rilevato da Spada e questi da Petralia. Parma ha battuto 4 valide (equamente distribuite tra Santolupo e Poma) e commesso tre errori. Parma, ora, è ultimo in classifica con 8 sconfitte come Nettuno 2 e Godo (che ha una partita in meno). Nel fine settimana si chiude l’andata con la sfida a un balbettante San Marino (venerdì sera a San Marino, sabato sera, ore 20.30, a Parma).
Serie A. Prima doppietta della Farma sul campo del Novara. 3-1 in gara1 con tre punti al 4° grazie ai due doppi di Gradali e del pitcher venezuelano Guerra, schierato dh, e una palla mancata e un balk. Vittoria nella maratona notturna (4-3 al 15° dopo 4 ore di gioco) con Guerra a tirare i 9 inning regolamentari chiusi sullo 0-0 poi rilevato da Bocchi e Bramini. Dopo l’1-1 del 12° e il 2-2 del 13° i punti della vittoria sono al 15° e quello della vittoria è su balk.
Sempre nel girone A, la Ciemme-Maller Oltretorrente inciampa sul diamante del Paternò lasciando l’intera posta (4-0, 8-1) mentre la Camec Collecchio divide la posta col Cus Brescia cui ha strappato gara1 (6-2, triplo di Pelagatti che ha anche battuto a casa tre punti) ma lasciato gara2 per manifesta (12-1 al 7°). La classifica vede Crocetta (5-3) seconda con Paternò, cui farà visita nel fine settimana, Collecchio, che sabato ospita Bollate, sesto (4-4) e Oltretorrente, domenica in casa col Brescia, settimo con 4-6.
Nel girone B, doppietta dell’Ermes Fontana Sala Baganza contro l’Alpina (8-1, 4-0) grazie alle ottime prove del monte di lancio e con un piccolo contributo della difesa avversaria. I salesi sono ora terzi (5-4) e domenica ospitano Castenaso.
Serie B. Doppietta per lo Junior contro Vicenza (15-3 al 7°, 11-10) ora a media.500 nel girone. Domenica si chiude l’andata a Bolzano.
ISL. La Labadini Collecchio divide la posta con Forlì che s’impone 1-0 in gara1 nonostante un’ottima Papucci ma grazie a due errori difensivi decisivi. Collecchio vince 6-2 gara2 con un 3/3 di Owen che lancia la partita completa. Le collecchiesi sono terze nel girone B con un record di 3-3. Divisione della posta anche per la Taurus Old Parma a Bologna con le Blue Girls. Vinta 10-5 g1 con il break decisivo di 4 punti al 7° e il complete game di Zavaroni, persa g2 6-3. Le ducali dividono l’ultimo posto con la Sestese (2-6).
In serie A2, la Carpana Impianti gioca soltanto 5 inning di gara1 a Saronno causa pioggia con risultato omologato di 5-1 per le lombarde.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Baseball e Softball