Connect with us
 

Baseball e Softball

Sala Baganza: presentato il 34° torneo internazionale di baseball e softball

Sala Baganza: presentato il 34° torneo internazionale di baseball e softball

Dal 1 al 5 agosto torna il Torneo Internazionale di baseball e softball. Numeri da record e, per la prima volta, squadre da Israele e Austria
Un evento nell’evento che, nonostante le 34 candeline spente, anno dopo anno continua a stupire e divertire migliaia di persone. Sport, amicizia, musica e buon cibo sono infatti gli ingredienti di quella ricetta perfetta chiamata “Torneo Internazionale di baseball e softball – Trofeo Ermes Fontana e Trofeo Mattia Bertoni”, organizzato dall’A.S.D. Baseball Club Sala Baganza con il patrocinio del Comune e il sostegno fondamentale del main sponsor “Fontana Ermes”, l’azienda dei prosciutti da sempre vicina al batti e corri salese.
L’edizione 2018, che si svolgerà dal primo al cinque agosto nel Centro sportivo di via Di Vittorio, sarà davvero speciale: tra le 36 squadre divise in 4 categorie, tre per il baseball (Mini, Under 12, Under 15) e una per il softball (Under 16) provenienti da 10 nazioni di tre continenti, per la prima volta ci saranno infatti un team israeliano e uno austriaco.
Il torneo, che coinvolge l’intera comunità salese e diverse associazioni di volontariato, è stato presentato nel pomeriggio di giovedì 19 luglio nella Sala Convegni della Rocca Sanvitale dal sindaco Aldo Spina e dal suo vice con delega allo Sport, Giovanni Ronchini, insieme al presidente del Baseball Club Sala Baganza, Giuseppe Oppici, a Maria Giulia Fontana, rappresentante dell’azienda-sponsor, al referente per l’area pedemontana del CONI Giovanni Squarcia e ad Aldo Stocchi, presidente della Pro Loco di Sala Baganza.

«Presento con orgoglio questa manifestazione, che per la nostra realtà è come ospitare le Olimpiadi – ha affermato il primo cittadino Aldo Spina –. Un torneo dal livello sportivo elevato capace di coinvolgere tutta la comunità, permettendo ai ragazzi di vivere un’esperienza umana straordinaria. Per questo ringrazio la società di baseball, le associazioni di volontariato che danno il loro contributo e lo sponsor Fontana Ermes. Il fatto che un’azienda non perda di vista gli interessi del territorio, è una cosa molto importante».
«Quando penso che siamo arrivati alla 34esima edizione mi vengono i brividi – ha sottolineato sorridente il presidente del Baseball Club Sala Baganza Giuseppe Oppici –. Ricordo benissimo quella sera in cui decidemmo di dar vita al torneo e penso che la chiave del suo successo siano le tante persone che ci aiutano, i volontari, il Comune, l’azienda “Fontana Ermes”, ma anche Guido Merusi e il Collecchio Baseball Softball, che ci mettono a disposizione i loro campi».

«Il torneo è un fiore all’occhiello dello sport italiano – ha detto il vicesindaco Giovanni Ronchini –, la cui fama ha varcato i confini nazionali, come testimoniano i 10 Paesi rappresentati. Tanti cercano di imitarlo, ma è difficile. Perché qui si mobilita un’intera comunità e ci sono strutture uniche che danno vita a una sorta di “villaggio olimpico”, in cui regna un clima di festa. Il fatto che un ragazzo o una ragazza possano vivere questa esperienza è un regalo unico. Per questo ringrazio tutti quello che lo rendono possibile».
Per il delegato CONI della zona Pedemontana, Giovanni Squarcia, «questa manifestazione è importantissima per una collettività come la nostra. Da giovane ho giocato a baseball, poi ho allenato e conosco bene questo sport che il CONI sta cercando di sviluppare. Così come conosco bene il torneo, al quale lavorano con passione ed entusiasmo tante persone. E credo che proprio l’entusiasmo sia alla base del suo successo».

Il presidente della Pro Loco di Sala Baganza Aldo Stocchi, che da sempre dà il suo contributo al torneo in qualità di chef, ha sottolineato la grande mobilitazione delle associazioni. «Si tratta di un evento che porta non soltanto allegria – ha aggiunto –, ma anche benefici all’economia della nostra comunità, dando la possibilità alle squadre e ai loro accompagnatori di poter conoscere i nostri prodotti e il nostro territorio, ricco di storia e di monumenti come la Rocca, il Museo del Vino e il Parco dei Boschi di Carrega, che resteranno aperti».
Il cuore del torneo, al quale lavorano 70 volontari, sarà, come sempre, il Centro sportivo di Sala Baganza, con i suoi tre campi da gioco e l’area feste, oltre ai diamanti collecchiesi e quello dei “Cipressi” in località Castellaro (primo campo privato, di proprietà della famiglia Merusi, omologato dalla federazione). Gli atleti delle squadre italiane e straniere che arriveranno da lontano saranno ospitati nelle palestre, mentre quelli con le famiglie al seguito avranno la possibilità di mettere le proprie tende al Centro sportivo, dove le “mamme del baseball” prepareranno i pasti per i giocatori e, alla sera, si cimenteranno nuovamente ai fornelli per le serate aperte al pubblico accompagnate da musica e spettacoli.
Il Torneo si aprirà, come di consueto, nella serata di mercoledì, con la sfilata per le vie di Sala Baganza dei 600 giovani atleti e atlete, che terminerà con la Cerimonia d’apertura nel Giardino Farnesiano ai piedi della Rocca Sanvitale.
Nella mattinata di giovedì 2 agosto le squadre inizieranno a incrociare le mazze sui campi da gioco e proseguiranno per tutte le giornate di venerdì, sabato e domenica.
Per quel che riguarda le serate di festa, giovedì si potrà cenare con cinghiale e polenta a ritmo di pop/rock con la band “Strato Cosmo”. Il venerdì sarà come sempre dedicato alla cucina messicana, accompagnata dalla musica degli “Alterego Cover Band”, mentre sabato il menu proporrà stinco e galletto arrosto, con contorno di risate insieme allo staff di “Io Parlo Parmigiano” che intratterrà il pubblico con lo spettacolo “Al Smaflòn Siò”. La serata proseguirà a passo di quadriglia con i balli del Country Freedom. Domenica sera il gran finale con tortelli di erbetta, premiazione e cerimonia di chiusura con fuochi d’artificio.
Non resta che attendere il 34esimo “Play Ball!” del “Torneo”, come lo chiamano semplicemente Sala Baganza. Una festa che mobilita un’intera comunità, dove il baseball ha radici profonde.

LE SQUADRE PARTECIPANTI
Minibaseball: Sala Baganza (ITA), Jr Parma (ITA), Crocetta (ITA), Joudrs Praha (CZ).
Under12 Baseball: Sala Baganza “A” (ITA), Sala Baganza “B” (ITA), Collecchio (ITA), Jr Parma (ITA), Rimini 86 (ITA), Draci Brno (CZ), Team Israel (IL), Staranzano Ducks (ITA), Ravenna (ITA), Janossomorja Rascals (HU), Parma2001 (ITA), CBS Sant Boi (ES).
Under15 Baseball: Sala Baganza (ITA), Collecchio (ITA), Porta Mortara (ITA), Rimini 86 (ITA), Fortitudo Baseball (ITA), Draci Brno (CZ), Crocetta (ITA), Oltretorrente (ITA), Boston (US), Austrian (AT), Viladecans (ES), Parma Baseball (ITA).
Under16 Softball: Collecchio (ITA), Bavarian (DE), Gepardy Zory (PL), Crocetta (ITA), MOK Marino 2110 (RU), Moskovia (RU), CBS Sant Boi (ES), Joudra Praha (CZ).

 

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Baseball e Softball

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi