Entra in contatto:

Basket

Basket femminile: domenica esordio casalingo per la Roby Profumi

Basket femminile: domenica esordio casalingo per la Roby Profumi

Ad una settimana dallo sfortunato esordio di sabato scorso a Bologna, la Roby Profumi torna a calcare, in una gara ufficiale dopo la finale promozione del maggio scorso, il proprio parquet del PalaRaschi.

Ad affrontare la formazione del presidente Delnevo sarà il Pilot Italia Biassono, squadra brianzola che per il secondo anno consecutivo disputa il campionato di A2. La gara di domenica alle ore 18 sarà l’occasione per le atlete di Iurlaro per dimostrare di aver capito gli errori commessi in quel di Bologna, dove un elevato numero di palle perse sommate a diverse distrazioni difensive, hanno vanificato gli forzi compiuti dalle bianco blu per rimontare, per ben tre volte, parziali di otre 10 punti di scarto. Ma ciò che più è mancato a Bologna è stato il gioco di squadra che era e deve essere l’arma in più della Roby Profumi. Già dalla gara di domenica occorrerà mettere in mostra questa caratteristica che è stata la principale artefice della cavalcata vincente dell’anno scorso.

La certezza è che le ragazze, in questa settimana, hanno capito l’importanza del gioco corale e quindi domenica tutto il pubblico borgotarese potrà vedere all’opera la vera Roby Profumi. L’avversaria delle nostre beniamine sarà quel Biassono che già diverse volte è stata opposta alla Roby Profumi sia in A2 come in B1 senza dimenticare le varie finali nazionali giovanili dove le due società hanno più volte incrociato gli sguardi. La squadra milanese è composta da un nucleo di giovani importante, ragazze come Galbiati, Zanon, Viganò e Scudiero che l’anno passato sono state protagoniste della salvezza nella finale play out contro Broni.

In estate sono arrivate due pedine di assoluto valore come Mara Invernizzi, l’anno passato a Como da protagonista in A1 e Antonella Contestabile, Ala Pivot del 1987 con trascorsi anche nella massima serie. Nella prima giornata di campionato la formazione allenata da Piccinelli ha subito una sconfitta casalinga contro la corazzata Marghera e proprio per questo motivo siamo certi che arriverà a Borgotaro con l’intenzione di strappare due punti importantissimi per la lotta per la salvezza.

Di contro anche la Roby Profumi non si vorrà far scappare l’occasione di conquistare i primi due punti di questo campionato di A2. Quel che è certo è che la gara sarà equilibrata e aperta ad ogni pronostico. Nelle fila della Roby Profumi ancora incerto, anche se appare davvero improbabile, l’impiego di Cecilia Camisa. La lunga bianco blu è ancora alle prese con l’infortunio alla spalla e in questa settimana è stata anche colpita da un attacco febbrile. Rientra invece, dopo l’infortunio alla caviglia della settimana scorsa, Jessica Becci, il che permettà a coach Iurlaro di poter gestire al meglio le rotazione delle esterne bianco blu. Dopo questo appuntamento casalingo, il campionato osserverà domenica prossima un turno di riposo per permettere la disputa della prima giornata di A1 femminile a Napoli. Alla ripresa la formazione della Roby Profumi effettuerà la sua prima trasferta in Sardegna e più precisamente ad Alghero sabato 17 ottobre. La prossima gara al palaraschi sarà dunque giocata domenica 25 contro Crema.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Basket