Connect with us

Basket

Una Roby Profumi in emergenza cede il passo al Cus Cagliari

Una Roby Profumi in emergenza cede il passo al Cus Cagliari

Niente da fare per una Roby Profumi incerottata di fronte ad un Cus Cagliari in gran spolvero …

… che approfitta delle defezioni della squadra di casa e porta a casa due punti importanti per una griglia play off che diventa ormai deficitaria per la Roby Profumi. Che fosse una partita difficile si sapeva in partenza ma senza Iemmi e Catellani in panchina per onore di firma, e con Magnarini e Camisa a mezzo servizio la partita diveniva quasi proibitiva. Inizio di gara con Martini Becci Magnarini Marchini e Denti e squadra che inizialmente riesce a tenere la potenza fisica di un Cus Cagliari assai determinato. Martini riesce a tenere in gara le proprie compagne ed il quarto si chiude a favore di Cagliari sul 16-13. Inizio di secondo quarto con la squadra che riesce a tenere il ritmo di Rios e compagne a Catellani viene chiesto di provare a dare il suo apporto ma è costretta ad alzare bandiera bianca e il Cus senza strafare riesce ad allungare sino al + 11 di metà incontro. In questo frangente però la squadra a cercato di dare quanto in questo momento riesce a dare nonostante le troppe palle perse frutto più che altro di sufficienza nel fare le cose. Dagli spogliatoi sembra uscire una squadra diversa che inizialmente riesce a ricucire lo strappo con alcune buone conclusioni di Marchini portandosi anche a -4 sul 34-30 a metà quarto ma nella seconda parte del quarto una serie di palle perse permette a Cagliari di riprendere le redini dell’incontro allungando sospinte da un’immarcabile Buscemi sino al 42-33 di fine quarto. L’ultimo quarto non riserva nessuna emozione, le ragazze sono ormai scariche e con i pochi cambi non riescono a tenere il ritmo di un Cus che porta così a casa una partita meritata. Certo affrontare una squadra come il Cus in emergenza non era la cosa migliore in questo momento ma bisogna fare tesoro di tutte queste situazioni che potranno tornare utili per il finale di stagione. Recuperare le infortunate diviene prioritario per poter affrontare dei play off non solo da comparse. Ora però bisogna pensare a Udine prossima avversaria sabato, certo bisognerà cercare di essere più determinati rispetto ad oggi per cercare di dare fastidio ad una formazione tra le più accreditate alla vittoria finale.

ROBY PROFUMI Valtarese 44
CUS Cagliari 62

Parziali: 13-16 21-33 33-42 44-62

Arbitri: Isimbaldi di Briosco e Patrone di Savona

Roby Profumi: Iemmi n.e., Camisa 4, Magnarini 2, Denti 8, Marchini 15, Catellani , Martini 13, Schianchi , D’Ambros , Becci 2. All. Iurlaro
Cus: Rios 15, Piana n.e., Pirass , Gibertini 8, Pozzi 3, Buscemi 22, Sau , Ratti 9, Valerio 5, Oppo. All. Xaxa

Note: Spettatori 300 Tiri liberi: Cus Cagliari 9/14 Roby Profumi 6/7

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Basket

© RIPRODUZIONE RISERVATA