Entra in contatto:

Basket

Valtarese Basket: Artarredo debutta vincendo, Roby Profumi sfortunata

Valtarese Basket: Artarredo debutta vincendo, Roby Profumi sfortunata

Weekend dolce-amaro per le formazioni seniores della Valtarese Basket: quella maschile debutta con una vittoria, mentre la femminile viene ancora sconfitta davanti al pubblico amico.

PROMOZIONE MASCHILE Prende il via il campionato di promozione 2022-2023 con una bella e convincente vittoria per l’Artarredo guidata quest’anno da coach Giordano Picelli. Si temeva una gara sofferta visti gli infortuni subiti nell’ultima settimana che hanno costretto l’Artarredo ad una insidiosa trasferta potendo contare solo su 8 giocatori. Invece niente è mai scontato e così i ragazzi di Picelli hanno sfoderato grinta e carattere impostando una gara che li ha visti comandare dall’inizio alla fine.

Primo quarto e subito Giraud fa intendere che è serata da mano calda mentre la difesa non dà spazio agli esperti bibbianesi. Andrea Gonzato e Marchini danno equilibrio alla squadra, Vulpe sotto canestro regge l’urto dei lunghi padroni di casa. 14 a 15 per l’Artarredo la fine della prima frazione. Tentano gli uomini di coach Menozzi a trovare spazi ma neppure nel secondo quarto ci riescono perché in attacco non superano il muro ospite, Giraud controlla limitandolo Derraa, Bosi non concede una palla ai colossi padroni di casa e Ruggeri chiude il quarto con una bomba da casa. 14 a 21 il punteggio al riposo lungo. Si poteva ipotizzare un calo al ritorno dagli spogliatoi visti i pochi uomini a disposizione per i cambi ma nulla di più sbagliato perché nella terza frazione i fratelli Gonzato alzano il ritmo e Giraud continua a strapazzare la retina bibbianese in tutti i modi e da tutte le posizioni per chiudere il terzo periodo in vantaggio 52 a 44. Coach  Menozzi cerca in tutti i modi di trovare la strada per recuperare ma con esperienza navigata Beccarelli e Marchini contengono gli avversari e mettono a referto punti importanti, Simone Gonzato va a segno con  attacchi efficaci e Giraud nonostante alcuni falli subiti al limite della sportività chiude la gara sul punteggio di 67 a 50 per una bellissima prima dell’Artarredo.

Si è rivista in campo la grinta dei Diavoli Rossi che chiede conferma per la prossima gara domenica 23 ottobre alle ore 19,45 contro il S. Ilario al Palaraschi, i ragazzi di coach Picelli vi aspettano numerosi.

Bibbianese –  Artarredo 50 – 67 (14-15; 14-21; 16-16; 6-15)

Bibbianese: Cornali 2, Derraa 8, Valentini n.e., Piccinocchi 7, Alfieri n.e., Panciroli 8, Hassan, Ceci 8, Incerti, Giglioli 10, Covi 2, Domenichini 5. All. Menozzi.
Artarredo: Ruggeri 6, Gonzato A. 6, Marchini 2, Beccarelli 6, Vulpe , Gonzato S. 12, Giraud 33, Bosi 2. All. Picelli.


SERIE B FEMMINILE Sfortunata prestazione per la Roby Profumi che esce sconfitta con il punteggio di 52 a 57 dalla gara disputatasi ieri a Borgotaro contro Fiorenzuola. Una partita dove le ragazze di coach Allodi hanno condotto per oltre 35’ subendo il primo sorpasso delle piacentine quando mancavano quattro minuti alla fine della gara.  Un peccato per il folto pubblico presente al palaRaschi che però alla fine ha tributato il giusto applauso alle ragazze del presidente Delnevo. 

La partita contro Fiorenzuola è stata, sino ad ora, la più convincente della stagione e se si pensa che la Roby Profumi l’ha affrontata senza Mezini e Bozzi, l’essere stati avanti per quasi tutta la gara lascia intravvedere buone prospettive di crescita. Positivo è stato il gioco corale delle ragazze che gara dopo gara stanno migliorando sull’amalgama di gruppo; Presta, Palacios e Hvichiani, con la rientrante Catellani, giorno dopo giorno stanno prendendo sempre più confidenza con il giovanissimo gruppo della Roby Profumi e con il rientro di Mezini e Bozzi la squadra troverà sicuro beneficio. Importante sottolineare come nella gara di ieri la Roby Profumi abbia schierato, anche in un unico quintetto, tre giovanissime borgotaresi ovvero Anna Giacopazzi, anno 2005, Ginevra Vignali e Martina Bertani, classe 2007 entrambe, che hanno dimostrato di avere ottime potenzialità.

La gara ha visto subito la Roby Profumi partire forte con una bomba di Hvichiani a muovere i primi punti del tabellone del palaRaschi. Presta trovava importanti canestri e nel primo quarto la Roby Profumi provava ad allungare arrivando anche ad avere 8 punti di vantaggio sulle avversarie. Nella seconda frazione Fiorenzuola rientrava, complice diversi errori al tiro delle bianco blu, e arrivava a meno 2; un break di 6 a 0 rimetteva un buon margine a favore della Roby Profumi che terminava la prima parte della gara sul punteggio di 32 a 26.  Nella terza frazione saliva in cattedra, per Fiorenzuola, l’ex Roby Profumi Arianna Meschi che con alcune conclusioni dalla lunga distanza portava le piacentine sino al 41 a 40 di fine terzo periodo. Nell’ultima frazione le due formazioni si equivalevano anche se la Roby Profumi riusciva a rimanere in vantaggio sino al 45 pari. Il primo vantaggio di Fiorenzuola arrivava a 4’ minuti dal termine grazie ad una tripla di Yamble. Sul ribaltamento di fronte era una scatenata Greta Piscina a trovare il canestro dalla lunga distanza permetteva alla Roby Profumi di stoppare il primo vantaggio delle piacentine. Catellani con un canestro da sotto riportava avanti la Roby Profumi sul 50 a 49, ma Meschi con una bomba da tre punti e un tiro libero segnato permetteva a Fiorenzuola di strappare due punti alla Roby Profumi.

Ora l’appuntamento per le ragazze di Allodi è per domenica prossima, 23 ottobre, quando al palaRaschi arriverà Cavezzo, autentica corazzata di categoria superiore, ma alla quale le bianco blu del presidente Delnevo proveranno a rendere difficile la vita.

Roby Profumi – Fiore Basket Valdarda 52-57 (16-11; 32-26; 41-40)

Roby Profumi: Piscina 8, Presta 9, Giacopazzi 4, Vignali Gin., Bertani, D’Ambros 4, Palacios 11, Catellani 4, Ferrari Giu., Hvichiani12. All. Allodi.
Fiore Basket Valdarda: Bernini, Patelli 7, Lekre, Longeri, Cremona 3, Negri, Bertoni 6, Sambou 5, Meschi 15, Zane 10, Nonni 2, Yamble 9. All. Russo.

Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Basket