Entra in contatto:

Basket

Valtarese Basket: Roby Profumi, derby perso con Magik. Ko anche Artarredo

Valtarese Basket: Roby Profumi, derby perso con Magik. Ko anche Artarredo

Domenica negativa per le due compagini sensore della Vatarese Basket, la femminile della Roby Profumi e la maschile dell’Artarredo, entrambe andate al tappeto.

SERIE B FEMMINILE Sfiora il successo la Roby Profumi nella gara contro la Magik Parma disputatasi domenica pomeriggio al pala Raschi di Borgo Val di Taro. Il punteggio finale ha visto le ospiti prevalere per 65 a 62 ma la gara è sempre stata sul filo dell’equilibrio. A pesare sulla sconfitta è stata la serata storta al tiro, sia da due punti ma soprattutto da tre; se nella precedente gara contro Fidenza, la Roby Profumi aveva tirato con oltre il 65% complessivo al tiro, nella partita di ieri non si è arrivati al 30% con un eloquente 5/24 dalla lunga distanza. Difficile poter pensare di portare a casa i due punti con queste percentuali e soprattutto contro la seconda forza del campionato, ma le ragazze di coach Allodi, con grinta e determinazione, hanno sfiorato la vittoria avendo anche a 20” dal termine la palla del possibile vantaggio che però non ha trovato la via del canestro.
Dal canto suo la Magik ha messo in campo un’ottima prestazione con Lucca, Carbonel e Petrilli sugli scudi che hanno chiuso con 45 punti complessivi. Nonostante questo, la Roby Profumi non ha mai mollato e ha messo in campo la giusta voglia di lottare che è stata apprezzata a fine gara dal sempre numerosissimo pubblico del pala Raschi. La gara, iniziata con un le squadre molto contratte, vede il primo canestro dopo ben 3’ di gioco; è la Roby Profumi con un ispirata Palacios, 24 punti alla fine per lei, ad allungare sino al 7 a 2 di metà primo quarto. L’ingresso in campo di Lucca che innescava Petrilli da tre punti, 8 punti in fila per l’ex Roby Profumi, permetteva alla Magik di sorpassare le bianco blu sino con un parziale di 11 a 0. È Hvichiani con un tiro da tre a riportare sotto la Roby Profumi che termina la prima frazione sul 16 a 13 per le ducali.
Il secondo quarto vede la Magik allungare al 5’ grazie a tre triple consecutive, di cui due dall’angolo di Maselli. La Roby Profumi riesce a restare in partita grazie a diverse conclusioni in contropiede che camuffano la difficoltà offensiva delle ragazze di Allodi. Al suono della sirena di fine secondo quarto il tabellone del pala Raschi segna 32 a 29 a favore delle ospiti.
Al rientro in campo la Roby Profumi si riporta sotto a meno uno dalla Magik ma a questo punto sale in cattedra la lavagnese Carbonel che con 7 punti permette alla squadra di Oliveri di chiudere il terzo parziale sul 48 a 41.  Nell’ultimo quarto la Roby Profumi, grazie a Palacios e Presta, ben assistite da Catellani (10/12 dalla linea del tiro libero), tenta il tutto per tutto. Il tifo del pala Raschi supporta le proprie beniamine e quando mancano meno di  60” alla fine della gara Hvichiani segna da tre punti riportando la Roby Profumi ad un possesso dalle ducali.
Un’ottima azione difensiva della Roby Profumi impedisce alla Magik di segnare e a 20” dal suono della sirena le ragazze del presidente Delnevo hanno la palla del possibile vantaggio sul 62 a 60 per le ospiti. L’azione di attacco delle bianco blu però non porta buone notizie e il ricorso al fallo sistematico non viene premiato; la Magik si dimostra precisa ai tiri liberi e per la Roby Profumi non c’è più tempo per tentare l’ennesimo recupero.


PROMOZIONE MASCHILE Niente da fare per l’Artarredo contro la corazzata piacentina capo classifica. Nonostante l’ormai croniche assenze, tra infortunati ed impegnati con il lavoro, ci hanno provato i Diavoli Rossi ad arginare gli uomini di Castellani ma nulla hanno potuto contro il loro grande momento di forma. Partita dai ritmi non elevatissimi ma tattica dove la precisione al tiro per i padroni di casa è stata determinante. Con il calo fisico da parte dei ragazzi di Picelli, non avevano cambi essendo solo in sette, i piacentini a mano a mano prendevano le distanze chiudendo la gara con il severo punteggio di 82 a 50. Prossimo impegno per l’Artarredo domenica 27 alle ore 17,30 contro il temibile Cus Parma.

Piacenza 82 – Artarredo 50 (21-13 , 28-13 , 20-15 , 13-9)

Piacenza: Dallavalle 18, Guglielminetti 8, Impesi 5, Monti 4, Perego15, Sebastiani A. 6, Sebastiani S., Stecconi 6, Vecchio 11, Bisagni 2, Bragalini 7, Righi n.e., All. Castellani.
Artarredo: Leonardi 12, Ruggeri 5, Marchini 4, Gonzato S. 15 , Giraud 11, Bosi, Zecchinato 3,  Del Grosso, All. Picelli.

Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Basket

© RIPRODUZIONE RISERVATA