© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Calcio Giovanile e Femminile

Coppa Italia femminile: Juve e Fiorentina alla conquista del Tardini

Coppa Italia femminile: Juve e Fiorentina alla conquista del Tardini

Un’aria frizzante, piena di entusiasmo e ambizione. Il calcio femminile avanza a grandi falcate e la risposta del pubblico sembrapositiva, tanto da convincere la Figc a investire sempre di più. Questa mattina nella sala consigliare del Comune di Parma è stata presentata la finale di Coppa Italia che si giocherà domenica 28 aprile allo stadio tardini: di fronte Fiorentina e Juventus, un classico del calcio femminile.
Il sorteggio, effettuato questa mattina da Alessandro Lucarelli, ex capitano del Parma ed attuale club manager della società, ha stabilito che è la Fiorentina la squadra ospitante. Il club viola, che ha conquistato le ultime due edizioni della Coppa Italia, insegue il suo terzo trofeo, ma è una sfida inedita per questa manifestazione: Fiorentina e Juventus si sono affrontate finora in 5 occasioni negli ultimi due anni, tra Serie A e Supercoppa.
E’ un piacere ospitare un incontro che rappresenta la grande occasione per la nostra città di entrare a far parte del percorso di crescita che ha visto il calcio femminile protagonista di questi ultimi anni ed in particolare di quest’ultimo periodo – ha spiegato il vice sindaco Marco Bosi -, in cui ha avuto una vera e propria esplosione grazie anche al supporto di Sky. Oggi il calcio femminile non è più uno sport di nicchia, ma è apprezzato dai media e dal tifo. Anche nella nostra città è molto praticato e conosciuto: quest’anno il Parma Femminile ha vinto il Campionato di Eccellenza conquistando la promozione in Serie C. Poco meno di un mese fa abbiamo ospitato la Nazionale e tra pochi giorni riavremo allo stadio Tardini il grande calcio“.

Alla conferenza di questa mattina, con la presenza dei due tecnici delle finaliste, Rita Guarino e Antonio Cincotta, e delle calciatrici Cristiana Girelli e Alia Guagni, hanno partecipato il direttore generale della Figc Marco Brunelli e la Ct della Nazionale Femminile Milena Bertolini. “Non sarà solo una partita di calcio – ha spiegato Brunelli – ma anche una settimana di eventi dedicati al calcio femminile che sono sicuro la città di Parma seguirà con grande entusiasmo. Qui la Nazionale maschile ha rivenuto poco tempo fa una fantastica accoglienza, per noi è una grande soddisfazione tornare in questo stadio per una gara che riveste un significato importante“.

L’evento che celebra la conclusione della stagione femminile torna in Emilia per la seconda edizione consecutiva (lo scorso anno, il 26 maggio fu la volta di Noceto) e approda per la prima volta a Parma per recitare l’ultimo atto nello stadio Tardini.

WOMEN’S FOOTBALL WEEK – Parte da Parma la Women’s Football Week 2019, la settimana dedicata alla promozione del calcio femminile in Italia, promossa dal Settore Giovanile e Scolastico della FIGC. Dal 27 aprile al 5 maggio in ogni regione sono programmati eventi che coinvolgeranno bambine e ragazze che fanno parte delle società affiliate e degli Istituti Scolastici partecipanti ai progetti avviati dall’inizio dell’anno. Ai nastri di partenza 80 formazioni.

DANONE CUP – Spazio a Parma anche per la quarta edizione della competizione mondiale Under 12 che in Italia è riservata esclusivamente alle formazioni femminili. Ai nastri di partenza 80 formazioni, 12 in più della scorsa edizione, tra le quali spiccano ben 37 squadre di società professionistiche di Serie A, B e Lega Pro.

 

(Foto FIGC)

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Calcio Giovanile e Femminile