Connect with us
 

Parma Calcio Giovanili

Under 17, 8^ Ritorno: Juventus-Parma 3-2. Mister Gabetta: “Complimenti ai ragazzi per il coraggio mostrato: orgoglioso del loro percorso” (HIGHLIGHTS E VIDEO)

Under 17, 8^ Ritorno: Juventus-Parma 3-2. Mister Gabetta: “Complimenti ai ragazzi per il coraggio mostrato: orgoglioso del loro percorso” (HIGHLIGHTS E VIDEO)

(www.parmacalcio1913.com) – Sul campo in sintetico “Ale e Ricky” del centro sportivo bianconero di Vinovo (TO), per l’8^ Giornata di ritorno del Campionato Nazionale Serie A e B Under 17, si gioca la sfida tra Juventus e Parma: alla fine i giovani coraggiosi Crociati usciranno battuti 3-2, ma la prestazione e la determinazione messa durante la gara lasciano non pochi rimpianti, soprattutto per il convulso finale di gara, con un flipper di occasioni per pareggiare e un rigore evidente non fischiato per una gomitata in area a Capitan Romano. Primo tempo con la Juve che parte forte: dopo neanche un giro di lancette porta al tiro dentro all’area Tongya e Rinaldi è bravo a respingere. I bianconeri collezionano calci d’angolo, ma la difesa gialloblù è attenta a non lasciare spazi negli ultimi venti metri. Al 7′ un cross dalla sinistra di Verduci pesca Da Graca che da due passi sbaglia incredibilmente. Poi il Parma controlla agevolmente: non punge in fase d’attacco, ma riesce, in fase di possesso, a far girare palla e tenere lontano i bianconeri dalla propria area di rigore. Appena prima della mezzora, tuttavia, è ancora Tongya ad impegnare Rinaldi con una conclusione dal limite. Al 42′ è la Juve passa: persa banalmente palla a metà campo dai Crociati, Sekulov ne approfitta per lanciare in velocità Tongya che entra in area e batte Rinaldi con un preciso sinistro. E così si torna negli spogliatoi sul parziale di 1-0 per i padroni di casa con un certo rammarico per il gol preso proprio nel finale, quando ormai sembrava che si potesse tornare negli spogliatoi a reti inviolate.
Pronti via, nel secondo tempo e il Parma immediatamente pareggia: El Ghazzouli lancia Stefancin che tra i due centrali trova spazio si allarga in area e di destro mette nell’angolino dove Sava non può arrivare: 1-1. La Juve non ci sta e si riversa con veemenza nella metà campo avversaria e prima al 5′ st di testa Riccio, su azione da corner, va di poco alto sopra la traversa e poi al 6′ st torna in vantaggio con Ahamada. Palla dalla trequarti di Sekulov per Sterrantino che dal fondo mette indietro per l’arrivo del centrocampista bianconero che controlla e batte Rinaldi. Il Parma cerca di reagire, ma la pressione asfissiante della Juve porta al 16′ st al terzo gol: uno due tra Brenton e Sekulov, con il numero 10 bianconero che con un tocco delizioso mette De Graca a due metri dalla porta con una palla solo da spingere in rete. 3-1: la partita sembra chiusa, e invece il Parma reagisce anche grazie ai cambi che danno vigore e vivacità alla manovra. Al 23′ st una bella azione corale porta al cross El Ghazzouli con il portiere Sava che anticipa, in uscita bassa, Carbone e Bocchialini. Si arriva al 35′ st: punizione di Casarini che trova, grazie anche ad una deviazione, l’angolo alto sul palo del portiere, 3.2 e partita riaperta. Adesso i Crociati ci credono e provano ad impensierire la retroguardia della Juve che traballa in qualche occasione. Al 45′ st ci vuole una super parata di Rinaldi che con un balzo toglie da sotto la traversa un gran tiro di Zanchetta da dentro l’area, ma dopo solo un minuto c’è la grande opportunità per i ragazzi di Gabetta. Azione che parte da destra e arriva dalla parte opposta dove Spaccaferro controlla e calcia a rete, con il piede si salva Sava sulla ribattuta Bocchialini conclude da pochi metri ma viene contrastato da un difensore con la palla che finisce in angolo a pochi centimetri dal palo. Sul corner si accende una mischia e il centrale bianconero Riccio rifila una gomitata al capitano crociato Romano, rigore parso netto ai più ma non all’arbitro Croce di Novara che lascia correre (salvo sanzionare, evidentemente per proteste, l’autore del fallo). Avrà bisogno di una visita accurata, il centrocampista del Parma, uscito dal campo con un occhio tumefatto. E dopo sei minuti di recupero finisce la gara. Un 3-2 che comunque lascia buone indicazioni anche in vista dell’importante e ormai imminente Torneo “Beppe Viola” di Arco di Trento.

Questo il commento di Mister Claudio Gabetta, intervistato al termine della gara da Gabriele Majo, Responsabile Ufficio Stampa e Comunicazione del Settore Giovanile e della Squadra Femminile del Parma Calcio 1913:

claudio gabetta juventus parma 03 03 2019“Sono veramente contento della prestazione dei ragazzi che non hanno mollato e hanno finito nell’area degli avversari e questo è sinonimo di grande coraggio. Avevo proprio chiesto coraggio e loro lo hanno messo. Hanno fatto una bella prestazione, abbiamo sofferto determinate iniziative, però on abbiamo mai mollato e nei minuti finali abbiamo creato addirittura una nitida occasione per pareggiare. I ragazzi sono stati bravi e ci è mancato un pizzico di fortuna, ma ribadisco che sono contento del coraggio profuso. E poi c’è stato, sempre nel finale, un episodio dubbio: secondo me il direttore di gara è stato molto bravo oggi, ha arbitrato bene, ma nei minuti finali, nella mischia del calcio d’angolo, forse non si è accorto di questa gomitata molto forte che a noi è parsa chiara, ma evidentemente lui era coperto. Con grande onestà ci ha detto che l’avrebbe rivista, ma come possiamo fare delle cose meglio noi, che con i nostri ragazzi siamo giovani, le possono far meglio anche loro. Osserviamo la situazione, ma andiamo avanti. Nel primo tempo siamo stati bravi a stare bene in campo: veramente è stata una partita molto combattuta a livello di occupazione degli spazi. Nel secondo tempo direi che un po’ con la fatica, un po’ coi cambi le squadre si sono allungate ed aperte e lo spettacolo è stato favorito da molte azioni da una parte e dall’altra, con occasioni e gol. Diciamo che la partita è stata bella: il primo tempo per certi aspetti, il secondo per altri, ma è stata una gran bella partita. L’ho detto anche ai ragazzi: sono contento ed orgoglioso del loro percorso, perché  venire qua con una squadra forte come la Juventus, che è tra le prime in classifica, a giocarsela a viso aperto è stato un bel segnale. Sono molto contento. Ho fatto i complimenti ai ragazzi perché rimanere in partita era il nostro obiettivo, non mollare, e devo dire che questo gruppo, sotto questo aspetto, è cresciuto; il nostro obiettivo era fare bene e possibilmente fare dei punti, ma soprattutto fare una prestazione fatta di coraggio, di valori tecnici e i ragazzi sono stati veramente all’altezza della situazione. Ho fatto i complimenti perché non era facile non mollare sul 3-1, e invece i ragazzi hanno continuato e ci han creduto fino alla fine: credo che per la generosità mostrata nel finale e per quello che hanno proposto si sarebbero meritati anche questa volta il pareggio, però accettiamo il verdetto del campo, ma veramente tanti complimenti ai nostri ragazzi”.

IL TABELLINO

JUVENTUS-PARMA 3-2 – CAMPIONATO NAZIONALE SERIE A E B “UNDER 17” – 8^ GIORNATA DEL GIRONE DI RITORNO
Marcatori: 42′ Tongya, 1′ st Stefancin, 6′ st Ahamada, 16′ st Da Graca, 35′ st Casarini

JUVENTUS – Sava; Lamanna (31′ st De Winter), Verduci; Ahamada (31′ st Zanchetta), Dragusin, Riccio; Sterrantino (17′ st Lipari), Sekulov, Da Graca (17′ st Abou), Brentan, Tongya. All. Pedone
A disposizione: 12. Raina; 14. Pittavino, 15. Spina, 16. Fontana, 17. Spitale

PARMA – Rinaldi; Hien Sie, Ballabio (13′ st Annibale); Romano (Cap.), Farucci, Casarini (V. Cap.); El Ghazzouli, Carbone (26′ st Gelmini), Stefancin (19′ st Bocchialini), Mallamo (26′ st Spaccaferro), Trezza (19′ st Napoletano). All. Gabetta
A disposizione: 12. Bumbac; 14. Leanza, 15. Cugini, 18. Mori

Arbitro: Sig. Francesco Croce di Novara

Assistenti: Sigg. Daniel Salvatore Pizzo e Davide Di Prima di Collegno

Ammoniti: Dragusin e Riccio

Recupero: 0’+6′

VIDEO DAL CANALE UFFICIALE YOU TUBE DEL PARMA CALCIO 1913 SETTORE GIOVANILE

ISCRIVITI (CLICCA QUI) AL NUOVO CANALE UFFICIALE YOU TUBE PARMA CALCIO SETTORE GIOVANILE E CLICCA SULLA CAMPANELLINA PER RICEVERE IN TEMPO REALE LE NOTIFICHE DEI VIDEO CARICATI DI TUTTE LE SQUADRE DEL VIVAIO CROCIATO

INTERVISTA A MISTER CLAUDIO GABETTA

di Gabriele Majo, Responsabile Ufficio Stampa & Comunicazione del Settore Giovanile e della Squadra Femminile del Parma Calcio 1913

LO SPOGLIATOIO GIALLOBLU’ PRIMA DELLA SFIDA/strong>

VERSO IL CAMPO, INIZIO RISCALDAMENTO

ESERCIZI DI RISCALDAMENTO PRE GARA COL PREPARATORE GIOVANNI ALTILIA E IL VICE ALLENATORE GIANLUIGI GHIA

ALLENAMENTO PRE GARA DEI PORTIERI FILIPPO RINALDI ED ANDREI ALEXANDRO BUMBAC CON L’ALLENATORE DEI PORTIERI ALESSANDRO PEGORARI

ESERCITAZIONE PRE GARA COL PREPARATORE GIOVANNI ALTILIA E IL VICE ALLENATORE GIANLUIGI GHIA

RIENTRO NEGLI SPOGLIATOI DOPO IL RISCALDAMENTO

INGRESSO SQUADRE IN CAMPO, CERIMONIALE E CALCIO D’INIZIO

JUVENTUS-PARMA 1-0 (PARZIALE FINE PRIMO TEMPO)

RIENTRO NEGLI SPOGLIATOI

CALCIO D’INIZIO DELLA RIPRESA

JUVENTUS-PARMA 1-1, GOL DI JAKUB STEFANCIN

23′ ST USCITA BASSA DEL PORTIERE RAZVAN SAVA IN ANTICIPO SU LORENZO CARBONE E NICOLO’ BOCCHIALINI

33′ ST PAOLO NAPOLETANO FERMATO IN FUORIGIOCO

JUVENTUS-PARMA 3-2, 35′ ST GOL DI CRISTIAN CASARINI (CALCIO DI PUNIZIONE)

47′ ST CONCITATO FINALE CON OCCASIONI FLIPPER E GOMITATA A CAPITAN ROMANO

JUVENTUS-PARMA 3-2 (RISULTATO FINALE) – TRIPLICE FISCHIO

FAIR PLAY, SOCCORSI A ROMANO COLPITO DA GOMITATA DI RICCIO

HIGHLIGHTS

clip a cura di Franco RIcci (Coach 6100)

ISCRIVITI (CLICCA QUI) AL NUOVO CANALE UFFICIALE YOU TUBE PARMA CALCIO SETTORE GIOVANILE E CLICCA SULLA CAMPANELLINA PER RICEVERE IN TEMPO REALE LE NOTIFICHE DEI VIDEO CARICATI DI TUTTE LE SQUADRE DEL VIVAIO CROCIATO

CLICCA QUI PER VEDERE TUTTI I VOLTI DEI CALCIATORI IN ROSA NEGLI UNDER 17 DEL PARMA 2018-19

Foto di Alessandro Filoramo (Wire Studio) 

FILORAMO WIRE STUDIO

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Parma Calcio Giovanili