© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Calcio Giovanile e Femminile

Under 16, 6^ Giornata: Parma-Empoli 1-2. Mister Monguzzi: “Ho fatto i complimenti ai ragazzi affinché siano consapevoli di essere sulla strada giusta” (VIDEO)

Under 16, 6^ Giornata: Parma-Empoli 1-2. Mister Monguzzi: “Ho fatto i complimenti ai ragazzi affinché siano consapevoli di essere sulla strada giusta” (VIDEO)

parma empoli u 16 cerimoniale(www.parmacalcio1913.com)  Un secondo tempo giocato alla pari dell’Empoli, se non meglio, non basta al Parma Under 16, che viene sconfitto dai toscani 1-2, sul campo “B” in sintetico del Complesso Sportivo “Il Noce” a Noceto, ieri domenica 14 Ottobre 2018, nella 6^ Giornata di andata del Campionato Nazionale Serie A e B di categoria. Nella prima frazione i Crociati palesano difficoltà in fase di costruzione della manovra, soffrendo la grande pressione ultra offensiva degli avversari: epperò, superate indenni le loro prime due azioni pericolose, al 17’ i Ducali propongono sulla sinistra una interessante combinazione Traore-Sementa-Traore con palla che finisce in calcio d’angolo. Passano tre minuti, però, e al 20′, nel tentativo di recuperare un pallone perso a causa del pressing asfissiante, viene commesso un fallo in area che costa un calcio di rigore prontamente trasformato da Baldanzi. Sotto di un gol le cose si complicano ulteriormente e la manovra già poco fluida prima si impoverisce ancora e anche i calci piazzati conquistati, empoli vantaggio su rigoreal di là di schemi prefissati o fantasie estemporanee degli esecutori non sortiscono frutti e l’Empoli può continuare a farla da padrone. Anche la ripresa non parte benissimo, ancora con le stesse difficoltà di costruzione della prima parte di gara, fino a quando, al 12′ st, con l’inserimento dei centimetri e del vigore di Klajdi Lusha al posto di Davide Bonacini, cambia l’inerzia della gara: il baricentro del gioco si sposta molto più verso la porta dell’Empoli: dopo alcuni sviluppi non finalizzati al meglio, al 20′ st arriva il meritato pareggio: Traore calcia una punizione, il portiere Biagini non trattiene e la palla sfila in corner. Dalla bandierina batte Traorè: Lusha si avvita e colpisce il numero 7 avversario Rossi che di sponda infila accidentalmente la propria rete per l’1-1. Ora sono i Crociati ad essere padroni del campo e ad essere più pericolosi sotto rete, due volte con De Rinaldis (27′ st al volo, e al 29′ st) e poi con Zambruno (33′ st), ma al 35’ st, nell’unica sortita offensiva avversaria del secondo tempo, arriva il nuovo vantaggio: un ennesimo parma empoli lusha favorisce il temporaneo pareggio Crociatodisimpegno poco efficace spiana il campo al contropiede e proprio Rossi si fa perdonare con la rete dell’1-2. Al termine mancano cinque minuti più recupero: un lungo recupero più volte prolungato dall’arbitro Sig.a Deborah Bianchi di Prato: in questo lasso di tempo la reazione dei Crociati è veemente con due occasioni a dir poco clamorose (a porta vuota o quasi sulla riga di porta) prima con Zambruno (che mette fuori) e poi Sementa che si incarta su suggerimento di Lusha, senza riuscire a spingere la palla in rete per un pareggio che sarebbe stato meritatissimo oltre che utile per far morale ed aumentare consapevolezza ed autostima di un gruppo che in questa prima parte di stagione ha raccolto molto meno di quanto meriti.

Questo al termine dell’incontro il commento di Mister Riccardo Monguzzi, intervistato da Gabriele Majo, responsabile ufficio stampa e comunicazione del Settore Giovanile e della Squadra Femminile del Parma Calcio 1913:

mister riccardo monguzzi dopo parma empoli under 16“Il risultato è stretto, ma purtroppo figlio di una prestazione molto positiva: questi ragazzi oggi hanno dimostrato di aver fatto grossi passi in avanti, sia sotto il profilo dell’atteggiamento che del coraggio di giocare. Poco fa ho fatto loro i complimenti nello spogliatoio perché hanno saputo giocare alla pari di un ottimo avversario, perché l’Empoli, delle squadre che ho visto io, è quella che più cerca di giocare a calcio e noi ce la siamo giocata al loro livello. Abbiamo raggiunto meritatamente il pareggio e abbiamo avuto più di un’occasione per andare in vantaggio; poi abbiamo commesso un’ingenuità e abbiamo subito allo scadere il gol dell’1-2 in contropiede, ma nonostante questo – cosa su cui dobbiamo lavorare –  c’è stata una grandissima reazione con due palle gol sulla linea di porta a fine partita che gridano ancora vendetta. Però non guardiamo solo al risultato: in questo momento questa squadra deve crescere in consapevolezza e coraggio e oggi ha fatto un grosso passo avanti in questo senso. Rispetto alla gara col Livorno c’è stato un altro atteggiamento in campo: si è lavorato da squadra, ci si è mossi da squadra, si è collaborato, hanno fatto meno errori tecnici, han fatto bene in fase difensiva, al di là dell’errore finale che non dovevamo commettere. Forse eravamo troppo vogliosi di portare a casa il risultato, perché nel secondo tempo non c’è stata partita, li abbiamo totalmente messi sotto e ripeto che a mio avviso si tratta di una delle migliori squadre del girone. Peccato perché almeno il pareggio avrebbe portato un po’ di fiducia a questi ragazzi. Però ci ho pensato io a rincuorarli, a fine partita, dicendo che siamo sulla strada giusta. Tutti noi persone adulte, dal primo all’ultimo, dobbiamo lavorare per fare capire loro che questo è il percorso giusto, perché il nostro deve essere un calcio formativo, che porta ad avere il comando del gioco, a dominare l’avversario, e quello che è stato fatto nel secondo tempo è preciso preciso quello che vogliamo. Detto questo ci sono ancora grandi passi da fare, però questo non mi spaventa. Mi spaventa se qualcuno non crede in questo tipo di progetto o di calcio. Noi durante questa sosta lavoreremo come si deve fare con i ragazzi, continuando la nostra programmazione settimanale, magari con qualche amichevole che abbiamo in progetto nelle quali dare minutaggio anche ai ragazzi meno utilizzati nelle tre partite di cui sono stato il responsabile, però si continua a lavorare con gli stessi principi, non dobbiamo fare niente di particolare se non proseguire a rendere consapevoli questi ragazzi che questo è il percorso giusto”.

IL TABELLINO

PARMA-EMPOLI 1-2 – CAMPIONATO NAZIONALE SERIE A E B “UNDER 16” – 6^ GIORNATA DI ANDATA
Marcatori: 
20′ Baldanzi (rig.), 20′ st (autorete) e 35′ st Rossi

PARMA – Frattini; Lasagni, Ruggeri; Farucci (37′ st Semola), Aissaoui (Cap.), Ferrari (V. Cap.); Zambruno, Bonacini (12′ st Lusha), Traore, De Rinaldis, Sementa. All. Monguzzi
A disposizione: 12. Bumbac; 13. Manghi, 14. Benassi, 16. Rudi Bonotti, 17. Marzoli, 18. Campaniello, 20. Sangiorgio

EMPOLI – Biagini; T. Ricci, Rizza; Degl’Innocenti (Cap.), Gaffi, Morelli (V. Cap.); Rossi, Fazzini (18′ st Natale), Cassai, Baldanzi (18′ st F. Ricci), Fiumalbi (35′ st Tognetti). All. Busce.
A disposizione: 12. Paci; 13. Bianchi, 14. Boghean, 17. Rocchetti, 18. Romanini

Arbitro: Sig.a Deborah Bianchi di Prato

Assistenti: Sigg. M. Biagini e Ficocelli di Bologna

Ammoniti: Ferrari, Lusha, T. Ricci, Rossi

Recupero: 0’+7′

VIDEO DAL CANALE UFFICIALE YOU TUBE DEL PARMA CALCIO 1913 SETTORE GIOVANILE

ISCRIVITI (CLICCA QUI) AL NUOVO CANALE UFFICIALE YOU TUBE PARMA CALCIO SETTORE GIOVANILE E CLICCA SULLA CAMPANELLINA PER RICEVERE IN TEMPO REALE LE NOTIFICHE DEI VIDEO CARICATI DI TUTTE LE SQUADRE DEL VIVAIO CROCIATO

INTERVISTA A MISTER RICCARDO MONGUZZI

di Gabriele Majo, Responsabile Ufficio Stampa e Comunicazione del Settore Giovanile e della Squadra Femminile del Parma Calcio 1913

VIDEO CRONACA

INGRESSO SQUADRE IN CAMPO E CALCIO D’INIZIO

5′ TIRO DI CHAKA TRAORE, ALTO

9′ TIRO DI ALESSIO FERRARI, PARATA

17′ COMBINAZIONE TRAORE-SEMENTA-TRAORE, CALCIO D’ANGOLO

PARMA-EMPOLI 0-1, 20′ GOL DI BALDANZI (CALCIO DI RIGORE)

34′ PUNIZIONE “VOLANTE” DI CHAKA TRAORE

39′ AZIONE DI CHAKA TRAORE

PARMA-EMPOLI 0-1 (PARZIALE FINE PRIMO TEMPO) – RIENTRO NEGLI SPOGLIATOI

RITORNO IN CAMPO PER IL SECONDO TEMPO, CALCIO D’INIZIO DELLA RIPRESA

4′ ST PUNIZIONE “ARTICOLATA”

11′ ST DIAGONALE DI FRANCESCO ZAMBRUNO, FUORI

PARMA-EMPOLI 1-1, 20′ ST AUTORETE DI ROSSI

27′ ST MATTEO DE RINALDIS AL VOLO, FUORI

29′ ST TIRO DI MATTEO DE RINALDIS, FUORI

33′ ST TIRO DI FRANCESCO ZAMBRUNO, CONTRATO

PARMA-EMPOLI 1-2, 35′ ST GOL DI ROSSI (ESULTANZA)

43′ ST FRANCESCO ZAMBRUNO, SOTTO RETE, METTE A LATO DA POCHI PASSI

46′ ST TORRE DI KLAJDI LUSHA, MATTEO SEMENTA SI INCARTA

PARMA-EMPOLI 1-2 (RISULTATO FINALE) – RIENTRO NEGLI SPOGLIATOI

ISCRIVITI (CLICCA QUI) AL NUOVO CANALE UFFICIALE YOU TUBE PARMA CALCIO SETTORE GIOVANILE E CLICCA SULLA CAMPANELLINA PER RICEVERE IN TEMPO REALE LE NOTIFICHE DEI VIDEO CARICATI DI TUTTE LE SQUADRE DEL VIVAIO CROCIATO

CLICCA QUI PER VEDERE TUTTI I VOLTI DEI CALCIATORI IN ROSA NEGLI UNDER 16 DEL PARMA 2018-19

Foto di Alessandro Filoramo (Wire Studio) 

FILORAMO WIRE STUDIO

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Calcio Giovanile e Femminile