Entra in contatto:

Calcio Dilettanti

La Fidentina e il tabù “Ballotta” per il Colorno. Fari sul Carignano

Foto: Marco Palmucci

La Fidentina e il tabù “Ballotta” per il Colorno. Fari sul Carignano

Tra derby storici, rivalità campanilistiche e sfide di cartello si prospetta un’altra domenica di grande calcio sui campi di Parma e provincia. La decima nei campionati regionali di Eccellenza e Promozione.

ECCELLENZA gir. A Tornerà a 1750 giorni di distanza dall’ultimo incrocio (era il 29 gennaio 2017) il derby di grande tradizione tra Fidentina (12) e Colorno (14). Stavolta, a differenza dell’ultimo precedente, si giocherà al “Ballotta”, campo tabù per il club gialloverde che, nei 12 precedenti di Eccellenza, non ha mai vinto in terra dei granata; nello storico degli incontri è il pareggio il risultato più gettonato (5 in tutto), mentre il bilancio delle vittorie pende leggermente in favore della Fidentina (4 successi contro i 3 del Colorno). Il primo Fidentina-Colorno andò in scena nella stagione di Eccellenza ’12/’13 (era il 4 aprile 2013) e, allora come oggi, sulla panchina dei borghigiani sedeva Francesco Montanini, che è reduce dal successo in rimonta sulla Sanmichelese che ha risollevato la classifica; settimana tipo anche per il Colorno, rigenerato dopo il poker al Formigine.
Sfida di cartello anche per il Salsomaggiore (13), intenzionato a blindare il quinto posto e, soprattutto, a riscattare la caduta inaspettata sul campo del Campagnola: al “Francani” i ragazzi di mister Cristiani ospiteranno il Rolo (18), seconda forza del campionato, miglior difesa (2 reti incassate) e unica squadra – assieme alla Cittadella – ad essere ancora imbattuta.
Giocherà davanti al proprio pubblico anche il Felino (9) che ospiterà l’Agazzanese (5), allenata dal tecnico parmigiano Piccinini in quello che può definirsi un vero e proprio scontro salvezza da non fallire; rossoblù senza mezze misure (3 vittorie e 6 sconfitte), mentre i piacentini – che non hanno ancora raccolto un successo – dopo la Sanmichelese sono quelli che hanno pareggiato di più.
Il big match di giornata, quanto meno per il blasone delle due squadre, sarà in scena al “Molinari” tra i padroni di casa del Nibbiano&Valtidone (10), in ritardo sulla tabella di marcia, e la Piccardo Traversetolo (16) reduce da una serie utile di 5 gare (con 13 punti conquistati).

Clicca sul banner per calendario, classifica e marcatori del girone A di Eccellenza

 

PROMOZIONE gir. A Riflettori puntati nel pomeriggio di domenica sul big match Carignano – Castellana Fontana, che non è solo la sfida tra le due seconde in classifica (entrambe sono appaiate a 19 punti), ma anche tra la seconda miglior difesa (5 gol subiti), quella dei giallorossi, contro l’attacco più prolifico (23 reti), guidato da bomber Cossetti.
Al primo posto c’è la coppia di piacentine Bobbiese-Alsenese, che guardano tutti dall’alto dei loro 21 punti; la compagine di mister Guarnieri ospiterà tra le mura amiche la Futura Fornovo Medesano (16): il gruppo di mister Valenti, in serie utile da 7 turni, proverà a infliggere il primo dispiacere alla compagine lusurasca per ritagliarsi un posto al sole nella zona playoff. Il Tonnotto San Secondo (17), completata la rincorsa alla quinta piazza, proverà a scalare ulteriormente le gerarchie: senza lo squalificato Cabrini in difesa, il team bianconero sfiderà un Vigolo Marchese (7) in via di guarigione ma comunque impelagato nella zona calda.
Nella decima giornata spazio anche a due derby parmensi: sul campo sintetico di Collecchio Il Cervo (9), digeriti i ko con Castellana e Tonnotto, dovrà tirar fuori punti pesanti dal match contro il Noceto (15) per non finire dentro i playout, zona in cui sono invischiate a piè pari sia il Fiore Pallavicino (4) sia la Langhiranese (6), che si affronteranno nel testa a testa del “Cavagna”.
Aprirà il menù del decimo turno l’anticipo del sabato pomeriggio (fischio d’inizio ore 14.30) tra una Viarolese (1) sempre più sola all’ultimo posto e una Pontenurese (11) con la pancia più piena dopo la rimonta vittoriosa dell’ultima domenica.

Clicca sul banner per calendario, classifica e marcatori del girone A di Promozione

 

PROMOZIONE gir. B Dando uno sguardo al gruppo B, emergono le partite “calde” in chiave salvezza delle due rappresentanti parmensi. Il Terme Monticelli (9), orfano dello squalificato Setti e con il goleador Gualtieri entrato in diffida, si dirigerà al “Ferrarini”, tana del Castellarano (13), che in casa ha ottenuto due vittorie e altrettante sconfitte.
Reduce da tre ko, mister Bacchini cerca i primi punti della sua gestione sulla panchina del Sorbolo (5) che vuole schiodarsi dall’ultima posizione in classifica: la sfidai un trasferta alla Vianese (11), trascinata dall’ex Fidenza e Piccardo Dallaglio (autore già di 6 gol), è l’occasione buona per mescolare le carte.

Clicca sul banner per calendario, classifica e marcatori del girone B di Promozione 

 

(Nella foto di Marco Palmucci, il fidentino Pasaro in azione contro la Sanmichelese – Foto: Fidentina As)

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Dilettanti