Entra in contatto:

Calcio Dilettanti

A Gallarate decide Trimarco, il Fidenza vince la quarta di fila e si avvicina alla salvezza diretta

A Gallarate decide Trimarco, il Fidenza vince la quarta di fila e si avvicina alla salvezza diretta

Non tradisce il Fidenza nella sfida esterna sul campo della Gallaratese ultima in classifica e ormai retrocessa in Eccellenza. Massimo risultato, i tre punti, con il minimo sforzo, un gol, anche se i borghigiani hanno sofferto più del previsto contro una squadra mai doma.

La Gallaratese ha infatti dimostrato di domenica in domenica di avere carattere e di non regalare punti a nessuno. Ne sa qualcosa il Pro Piacenza fermato sul nulla di fatto dai varesini la scorsa domenica. Mantelli deve rinunciare all’ultimo a Piva non ancora pronto per i 90 minuti. Spazio al rientrante Santurro accanto a Bersanelli al centro della difesa, mentre dietro le due punte Checchi e Trimarco giostra Pizzelli, con Dallaglio, non al meglio, in panchina.
Pronti via e dopo 11 secondi (!) prima palla gol sul destro di Trimarco imbeccato da Checchi. Conclusione fiacca preda di Sabatino a terra.
Fidenza padrone del campo con Casisa a dirigere l’orchestra e padroni di casa che difficilmente passano la metà campo.
All’8′ bel cross dalla sinistra di Liverani sul secondo palo, torre di Checchi per Pizzelli, salva sulla linea Fusco con Sabatino stavolta tagliato fuori.
Cresce la spinta degli all blacks parmigiani e al 18′ la palla gol è sul sinistro di Checchi. Conclusione secca, radente ma non angolatissima che Sabatino fa sua con un balzo notevole. Bravi entrambi. Al 22′ clamorosa palla gol sul destro di Pessagno a tu per tu con Sabatino : la potenza c’è, la conclsuione, seppur di poco, no. Palla che incoccia la traversa e termina out.
Altra palla gol al 36′ : punizione dalla sinistra di Liverani, stacca Trimarco in anticipo e gira di testa in porta. Sabatino c’è e blocca la sfera.
Solo Fidenza, la Gallaratese si preoccupa solo di non capitolare ma non offende mai. Al 43′ carambola nata da uno spunto di Trimarco, palla che rimbalza male sul pessimo terreno di gioco e Morbini in area quasi d’istinto ci mette la mano per fermare la sfera. Rigore sacrosanto decretato dal buon fischietto pisano, Sig. Vingo.
Va sul dischetto Pizzelli che incrocia il destro forte a mezza altezza. Vola Sabatino e mette in angolo con un riflesso felino. Parata da cineteca.
Si va sul riposo sul nulla di fatto, con tanti rimpianti per le occasioni gettate al vento. Passano solo 5 minuti del secondo tempo e i borghigiani passano : percussione sulla destra di uno splendido Petrelli che vince un contrasto con Brivio e mette in mezzo per Pizzelli. Tiro rimpallato, palla a Checchi che la allunga a Trimarco. Da pochi passi il centravanti campano non perdona e segna il terzo gol stagionale, pesantissimo.
I ragazzi di Mantelli commettono l’errore di non spingere per chiudere il match e i padroni di casa provano a raggiungere il pareggio, trascinati da capitan Fusco e dall’ottimo Morbini. Bersanelli si erge a baluardo in più occasioni e chiude tutti i varchi con l’aiuto di un buon Santurro e di un immenso Petrelli. In contropiede Checchi ha sul sinistro la palla per chiudere il match ma trova ancora Sabatino a dirgli di no, mentre a una manciata di minuti dal termine è Ferretti a sbagliare un passaggio elementare per mettere Bandaogo in porta.
Nel finale Fusco viene allontanato per proteste, mentre i borghigiani sono bravi a gestire il possesso di palla e al triplice fischio di Vingo festeggiare la quarta vittoria consecutiva che varrebbe, oggi, la salvezza diretta.

IL TABELLINO

GALLARATESE – FIDENZA 0-1
Marcatore: 5’st Trimarco
GALLARATESE: Sabatino; Pipieri, Brivio; Bottini, Fusco, Simone (44’st Vairoli); Scavetta, Morbini, Elca, Pellegatta, Santobuono. A disp. Ripamonti, Petullo, De Stefano, Elia, Ferraro, Picco. All. Bortolas
FIDENZA: Medioli, Bersanelli, Liverani; Petrelli, Santurro, Pessagno; Bandaogo, Pizzelli (25’st Borchini), Trimarco, Casisa, Checchi (38’st Ferretti). A disp. Agosti, Zamboni, Valentini, Araldi, Dallaglio. All. Mantelli
Arbitro: Vingo di Pisa
Note: Espulso Fusco (G) per doppia ammonizione

Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Dilettanti